La Srr Palermo Ovest commissariata dalla Regione per inadempienze, omissioni e ritardi

Proprio nei giorni scorsi era arrivata la dimissione del Cda della Srr

La Srr Palermo Ovest sarà nuovamente commissariata dalla Regione. Lo ha deciso l’assessore regionale all’Energia Alberto Pierobon condividendo la proposta di commissariamento dal dipartimento regionale dell’Acqua e dei rifiuti, alla luce dell’esito dell’ispezione che ha messo in evidenza una serie di presunte irregolarità.

Via libera dunque al commissariamento straordinario della Srr Palermo Provincia Ovest, la società che si dovrebbe occupare di gestire il sistema dei rifiuti in alcuni comuni del Palermitano, tra cui anche Monreale. Il commissariamento arriverebbe per presunte inadempienze, omissioni e ritardi ad opera dei precedenti amministratori. Intanto in queste ore l’assessore sta convocando una riunione con il coinvolgimento del dipartimento Autonomie locali.

Proprio nei giorni scorsi era arrivata la dimissione del Cda della Srr composta da Natale Tubiolo, ex commissario nominato dalla Regione e attuale presidente, Leonardo Spera, sindaco di Contessa Entellina e Luciano Marino, sindaco di Lercara Friddi. Le dimissioni sono state ufficializzate nel corso di un’assemblea il 3 gennaio che doveva servire a fare il punto sull’iter per l’avvio della società d’ambito che, di fatto, non ha mai iniziato le proprie attività. 

 

1 Commento
  1. natale tubiolo scrive

    Solo per precisare che non sono il Presidente del cda bensì un semplice componente.

Commenta la notizia

L'indirizzo email non verrà pubblicato.