Reddito di cittadinanza, Palermo la città siciliana con più beneficiari

Il capoluogo conta 134 mila beneficiari, l’importo medio mensile in Sicilia è di 566 euro

Quali sono i numeri del reddito del cittadinanza? La misura voluta dal M5s conta oltre un milione di domande accolte, 444mila respinte e più di 112mila in lavorazione. I dati sono stati diffusi dall’Osservatorio dell’Inps e si riferiscono al periodo tra aprile e novembre. Per le famiglie beneficiarie (1.014.429) l’importo medio mensile è di 484,44 euro, considerando anche i nuclei percettori della pensione di cittadinanza. 

Un milione di domande accolte

In testa c’è Napoli che è la provincia italiana con più beneficiari, quasi 120mila, e la Campania è la regione in cui si concentra quasi un quinto di tutti i percettori in Italia. Nel confronto tra le regioni, dopo la Campania (196mila beneficiari), spicca la Sicilia a quota 176mila.

196mila beneficiari in Campania segue la Sicilia a quota 176mila. La provincia che conta più cittadini coinvolti è Palermo con 134 mila beneficiari

L’Inps ha aggiornato il dato al 6 dicembre. In tutta l’Isola il numero di persone che percepisce il reddito di cittadinanza è di oltre 417 mila. La provincia che conta più cittadini coinvolti è Palermo con 134 mila beneficiari, mentre la provincia più bassa è Enna poco più di 10 mila le persone coinvolte nel reddito di cittadinanza.

L’importo medio mensile in Sicilia è di 566 euro e anche in questo caso i numeri più alti riguardano la provincia di Palermo, dove la media superiore a quella dell’isola è di 610 euro. Ragusa, invece, è la provincia con la media più bassa: 516 euro.

 

Commenta la notizia

L'indirizzo email non verrà pubblicato.