Arrivano i venti freddi, possibili nevicate nel corleonese

Nevicate al di sopra dei 1000 metri nelle prossime 48 ore

Nelle prossime ore sulla Sicilia è atteso un netto peggioramento del tempo a causa dell’avvicinarsi di un imponente fronte freddo proveniente dall’Atlantico che tenderà a rinforzare i venti settentrionali.

Il vortice depressionario che si formerà al centro del Tirreno porterà venti di Maestrale, non particolarmente moderati perché l’Isola potrebbe trovarsi in mezzo “all’occhio del ciclone”.

Nel capoluogo sono attese precipitazioni anche se non si prevedono fenomeni violenti. I mari resteranno mossi e le temperature avranno una massima di 15 gradi su Palermo. 

A partire da mercoledì notte il vortice depressionario continuerà a portare i suoi effetti. Sono attesi temporali nella costa tirrenica dell’Isola con possibili nevicate oltre i 1000 metri di quota nelle zone dell’entroterra. La zona che potrebbe essere colpita maggiormente è Corleone, infatti i forti venti di Grecale favoriranno in quota temperature poco sopra o al di sotto dello zero termico.

Su Palermo, invece, si manterranno temperature più o meno basse, accompagnate dallo sviluppo di precipitazioni anche a carattere moderato.

Nel corso dei prossimi giorni ci occuperemo su come evolverà la situazione meteorologica, andrà a peggiorare o a migliorare? Lo scopriremo soltanto quando avremo i dati certi alla mano.

Commenta la notizia

L'indirizzo email non verrà pubblicato.