“Passa il Natale…a Casa”. Continua il ciclo di eventi di Casa Cultura Santa Caterina

Due rappresentazioni: “Cecè” di Luigi Pirandello e “L’uomo dal fiore in bocca”. In programma il laboratorio di lettura per le scuole

MONREALE – Secondo appuntamento con il ciclo “Invito a teatro”, martedì 10 Dicembre alle ore 17,00,  con due atti unici. La prima rappresentazione è tratta dal brillante “Cecè” di Luigi Pirandello. Una breve commedia scritta nel 1913, dove Pirandello descrive con brio ed una insolita leggerezza, un personaggio di nome Cecè, illuminato da una situazione di ambiguità e di immoralità, degno rappresentante di quel sottobosco di favori e di quel clima clientelare  che diventa abitudine di vita.

Di seguito andrà in scena il conosciuto ma sempre attuale “L’uomo dal fiore in bocca” magistralmente interpretato dalla produzione del Teatro di Sant’Eugenio Papa e diretti dall’attore palermitano Mario Pupella, conosciuto anche per la sua lunga attività cinematografica e televisiva come “La matassa” di Ficarra e Picone dove interpreta un divertente boss. 

Sul palco, inoltre, Francesco Grisafi e Martina Galione. Giovedì 12 dicembre alle ore 10,00, dopo il successo ottenuto negli anni passati, torna il laboratorio di lettura per le scuole “Leggere bene…fa bene”, dove alunni delle scuole del territorio di Monreale, guidati da Giuseppe Moschella, leggeranno un testo o una poesia precedentemente studiato in classe, con le giuste intonazioni, le corrette pause e la giusta punteggiatura. L’evento aperto a tutte le scuole del territorio si ripeterà tutti i giovedì da gennaio 2020.

Commenta la notizia

L'indirizzo email non verrà pubblicato.