Oggi è 23/01/2020

Cronaca

Supermercati e appartamenti, confiscati beni per 5 milioni di euro all’imprenditore palermitano Girolamo Taormina

Taormina è un elemento di spicco del mandamento mafioso di “Tommaso Natale”

Pubblicato il 4 dicembre 2019

Supermercati e appartamenti, confiscati beni per 5 milioni di euro  all’imprenditore palermitano Girolamo Taormina

Confiscati 5 milioni di euro riconducibili all’imprenditore palermitano Girolamo Taormina, che è anche stato sottoposto all’obbligo di soggiorno per tre anni. I beni gli erano stati sequestrati nel 2014, su proposta del Questore di Palermo. Oggetto della confisca un appartamento sito in Palermo, il compendio aziendale di due società operanti nel settore della distribuzione all’ingrosso di carni (denominate “Ingross Carni srl” e  “Punto Carne srl“),  un supermercato sito a Palermo in via Danimarca e la quota pari al 50% del capitale sociale della società “Princess Scalea Club”.

Taormina è un elemento di spicco del mandamento mafioso di “Tommaso Natale” che si è riuscito ad imporre nel settore dell’imprenditoria locale sfruttando la forza di intimidazione promanante dalla sua appartenenza a Cosa Nostra. La sua figura era emersa nell’ambito dell’operazione antimafia “Apocalisse”, condotta dalla Squadra Mobile di Palermo il 23.06.2014, quando è stato tratto in arresto per i reati di associazione per delinquere di tipo mafioso, di estorsione aggravata dal metodo mafioso e di concorrenza sleale con violenza e minaccia aggravata dal metodo mafioso.

Successivamente, nel giugno del 2017 era stato condannato a 13 anni di reclusione.

Attraverso complesse ed articolate indagini patrimoniali svolte dalla Divisione Anticrimine della Questura di Palermo nei confronti di Taormina, in ragione della sua pericolosità sociale derivante dall’accertata appartenenza all’organizzazione mafiosa “Cosa Nostra”, è stato, così, possibile ricostruire la scalata economica che gli ha consentito, da semplice manovale presso una ditta di costruzioni, di divenire punto di riferimento per la commercializzazione e la distribuzione della carne nel settore occidentale della città di Palermo. 

Attraverso una sapiente regia occulta e con l’uso dei tipici strumenti intimidatori riconducibili a “Cosa Nostra”, Taormina è riuscito a costituire le due società, oggi oggetto di confisca, affermatesi poi sul mercato in posizione di assoluto privilegio e notoriamente sostenute dai vertici del mandamento mafioso di Tommaso Natale, mediante l’imposizione delle forniture da un lato e la contrazione della libera concorrenza dall’altro.

Le indagini patrimoniali della Polizia di Stato hanno, inoltre, consentito di accertare come Taormina abbia investito la mole di guadagni accumulata nel settore della commercializzazione della carne in altri ambiti e, in particolare, nell’apertura del supermercato di via Danimarca, oggi confiscato.

Tale mirata ed approfondita attività di indagine ha reso possibile ricostruire le dinamiche delle società che – al di là dell’apparente veste formale di soggetti economici autonomi – venivano gestite direttamente o indirettamente dal Taormina, costituendo un “unicum”, ossia un medesimo centro di imputazione di interessi commisti tra attività di impresa e attività mafiosa, che nasce, si afferma e si sviluppa grazie al ruolo dello stesso in seno al sodalizio mafioso di Tommaso Natale, dimostrando ancora una volta il persistente interesse dell’organizzazione mafiosa ad acquisire il controllo delle attività economiche sul territorio.

Ricevi tutte le news


Potrebbero interessarti anche:

  • Fiocchi rosa e azzurri per il Comune di Monreale, cuccioli in arrivo, ma chi si occuperà di loro?

    Cronaca

    [gallery ids="132033,132030,132026"] MONREALE - Una cagna ha già partorito e i suoi cuccioli sono in un terreno non lontano dal centro cittadino, mentre altre due sono in procinto di partorire. Le cagnette si aggirano tra Monreale e Pioppo. C..

    Continua a Leggere

  • “Chiediamo solo parcheggio gratis, rimborso benzina e copertura assicurativa, e riprenderemo a pulire Monreale”

    Cronaca

    MONREALE - Erano arrivati da Palermo per ripulire diverse strade della cittadina ma adesso hanno detto basta, almeno fino a quando non riceveranno quanto richiesto. Si tratta dei percettori del reddito di cittadinanza dell’associazione “Basta..

    Continua a Leggere

  • Comitato Pioppo Comune, cimitero si, ma all’interno di un programma amministrativo chiaro

    Cronaca

    MONREALE - “Non siamo contrari alla realizzazione del cimitero”. L’affermazione è del Comitato Pioppo Comune, che entra nel merito della questione che verrà discussa il prossimo lunedì in consiglio comunale. Allora verrà votata la varia..

    Continua a Leggere

  • L’ARS boccia l’esercizio provvisorio, la seduta finisce nel caos

    Cronaca

    PALERMO - Seduta animata a Palazzo dei Normanni sulla approvazione dell'esercizio provvisorio. Il Governo ha presentato un emendamento di riscrittura sul ddl, in particolare sull'articolo 2 che stabilisce la durata dello stesso, dopo la solenne b..

    Continua a Leggere

  • San Cipirello, amministratori e sindacati contro la mafia, “Combatterla con scuola e lavoro”

    Cronaca

    A San Cipirello si è tenuto un incontro tra i rappresentanti dei Comuni della Valle dello Jato ed alcuni rappresentanti sindacali. Temi centrali del'incontro sono state mafia e corruzione e come tenerle lontane dalle amministrazioni comunali con l’esercizio della cittadinanza attiva. All’inc..

    Continua a Leggere

  • Ztl notturna, approvata dalla Giunta. Si parte dal 31 gennaio

    Cronaca

    PALERMO - "I dati che ci sono stati forniti dagli Uffici attraverso il monitoraggio dei varchi di accesso alla ZTL mostrano chiaramente che durante le ore serali e notturne delle giornate di giovedì, venerdì e sabato si verifica un incremento s..

    Continua a Leggere

  • Giornata della memoria, pietre d’inciampo in ricordo di Liborio Baldanza e Maria Di Gesù

    Cronaca

    PALERMO - Quattro giorni di eventi ed iniziative organizzate dal Comune di Palermo per celebrare il Giorno della Memoria, ricorrenza internazionale che si celebra il 27 gennaio per commemorare le vittime dell’Olocausto. Palermo ospiterà l'iniz..

    Continua a Leggere

  • Va avanti il processo “Cupola 2.0”, la mafia riorganizzava la Commissione provinciale (FOTO)

    Cronaca

    [gallery ids="84996,84998,84999,85000,85001,85002,85003,85004,85005,85006,85007,85008,85009,85010,85011,85012,85013,85014,85015,85016,85017,85018,85019,85020,85021,85022,85023,85024,85025,85026,85027,85028,85029,85030,85031,85032,85033,85034,85035,85036,85037,85038,85039,85040,85041,85042"] Nell'..

    Continua a Leggere

  • Pulizia professionale, ecco i macchinari e i detergenti indispensabili sul lavoro

    Cronaca

    Per la pulizia professionale di ambienti residenziali, industrie e uffici è necessario dotarsi dell’attrezzatura giusta, macchinari e detergenti adeguati con i quali affrontare ogni tipo di attività. La qualità del servizio dipende direttamente dall’efficienza della dotazione, perciò ..

    Continua a Leggere

  • “Viaggio musicale lungo le vie diverse del mondo”, a Casa della Cultura si esibisce il coro e l’orchestra della Guglielmo II

    Cronaca

    [gallery ids="131936,131935,131934,131933,131932,131931,131930,131929,131928,131927,131926,131925,131924"] MONREALE - In un clima festoso e gioioso si è concluso tra gli applausi il concerto “Viaggio musicale lungo le vie diverse del mondo..

    Continua a Leggere

  • Monreale, frana all’abbeveratoio, il condominio “Il Quadrifoglio” porta il comune in Tribunale

    Cronaca

    [gallery ids="81888,81889,81890,81891,81892,81893,81894,81895,81896,81897,81898,81899,81900,81901"] MONREALE - È ancora vivo il ricordo di quella notte in cui una frana si abbatté su quegli apparentamenti di via Pietro Novelli alta tanto che..

    Continua a Leggere

  • La secondaria della Morvillo alla scoperta dell’itinerario arabo normanno

    Cronaca

    [gallery ids="131908,131906,131905,131904,131903,131902,131898,131897,131896,131895,131893,131892,131891"] PALERMO - Si apre, come uno scrigno, di fronte agli studenti della secondaria della Morvillo il quartiere della Kalsa. Inizia un viag..

    Continua a Leggere

  • Centro aggregativo anziano, iniziati i lavori

    Cronaca

    MONREALE - Sono iniziati i lavori di messa in sicurezza del Centro comunale aggregativo Anziani. Prevista la realizzazione di un bagno per diversamente abili, revisione impianto elettrico e realizzazione uscite di emergenza. I lavori finanziat..

    Continua a Leggere

  • Lavori in corso in Salita delle Croci, automobilista finisce con la ruota dentro

    Cronaca

    [gallery ids="131849,131844,131842,131841,131840,131847,131846,131845"] MONREALE - L’incidente è avvenuto questa mattina nella Salita delle Croci, dove un uomo al volante di una Suzuki mentre stava svoltando è finito con la ruota dentro il..

    Continua a Leggere

  • Il musicista Ton Koopman in visita a Monreale

    Cronaca

    MONREALE - La città normanna è stata la meta scelta da Ton Koopman. Sabato mattina, l'artista è stato accolto dai rappresentanti dell’amministrazione comunale, presieduta dal sindaco Alberto Arcidiacono. Il noto musicista è stato present..

    Continua a Leggere

  • Omicidio di Nicola Bifara a Partinico, il Gup condanna Leonardo Celestre a 30 anni

    Cronaca

    Il Gup di Palermo ha condannato a 30 anni di carcere il presunto omicida di Nicola Bifara, ucciso nella campagne Partinico il 28 luglio di due anni fa. Si tratta di Leonardo Celestre, 51 anni. La tesi della difesa non ha retto e in abbreviato è stato condannato evitando l'ergastolo.  Second..

    Continua a Leggere

  • La Vanity Models di Francesco Pampa incanta Milano: successo per lo shooting in piazza (LE IMMAGINI)

    Cronaca

    [gallery ids="131817,131818,131819,131820"]   Moda tra le strade della raffinata Milano per lo stilista Raffaele Tufano, che ieri, domenica 19 gennaio, insieme ad altri stilisti italiani, ha partecipato con le sue meravigliose creazioni ad uno shooting fotografico nella Galleria Umberto e..

    Continua a Leggere

  • Ogni anno un cittadino palermitano spreca più di 110 ore in mezzo al traffico

    Cronaca

    Ogni anno un cittadino palermitano spreca più di 110 ore in mezzo al traffico. Lo afferma uno studio condotto dal Global Traffic Scorecard di Inrix, che ha analizzato i trend della mobilità e della congestione urbana in 200 città di 38 nazioni. Il dato colloca la città di Palermo alla ..

    Continua a Leggere