Oggi è 12/12/2019

Cultura

“Sotto le stelle di Roma”, a Casa Cultura presentato il libro su Franco Franchi

Franco Franchi e Ciccio Ingrassia, due delle maschere comiche più rappresentative e riconosciute del panorama cinematografico italiano

Pubblicato il 21 novembre 2019

“Sotto le stelle di Roma”, a Casa Cultura presentato il libro su Franco Franchi

MONREALE – Si è svolta ieri mattina, presso i locali di Casa Cultura Santa Caterina, la presentazione del libro di Massimo Benenato, figlio del famoso comico Franco Franchi, dal titolo: “Sotto le stelle di Roma”, edizioni Spazio Cultura. Hanno partecipato all’evento gli studenti della classe III G del Pietro Novelli e della III B del Veneziano, accompagnati dalla Prof.ssa Beatrice Moneti, e della IV B scientifico del liceo Basile, accompagnati dalla Prof.ssa Marilena Spallino.

Giuseppe Moschella, responsabile attività artistiche di Casa Cultura Santa Caterina, ha curato la direzione artistica dell’evento, in collaborazione con gli assessori Giannetto e Davì; presente anche il giornalista Antonio Fiasconaro, curatore della prefazione del romanzo, l’Editore Nicola Macaione di Spazio Cultura Edizioni e lo storico Monrealese Giuseppe Li Causi, che da oltre più di trent’anni cura minuziosamente la biografia dei comici nostrani Franco e Ciccio.

Fin dalle prime battute si è profilata una interazione tra autore e ragazzi.

Ha aperto la manifestazione un’ampia parentesi sul ricordo del padre Franco Franchi (nome d’arte, perché il suo vero cognome era “Benenato”) e del suo fedele compagno di tante avventure cinematografiche, Ciccio Ingrassia, che possiamo, senza alcun dubbio, dichiarare come abbiano rappresentato due delle maschere comiche più rappresentative e riconosciute del panorama cinematografico italiano.

Molte le immagini, le foto d’archivio riportate, oltre che dallo scrittore anche dallo storico Giuseppe Li Causi, il quale ha più volte sottolineato come fin da piccolo sia rimasto ammaliato dalla figura dei due comici siciliani; Li Causi ricorda quando il loro parroco, Mons. Bertolino della Collegiata, per invogliare i bimbi a frequentare il catechismo, li invitava a guardare i film comici di Franco e Ciccio, demarcando la loro sempre lungimiranza nel non mai sconfinare sul volgare con quel tocco di umiltà che li contraddistinguerà sempre, anche quando poi continueranno la loro carriera su scala nazionale, prima nelle reti Rai e poi in quelle Mediaset.

Li Causi si sta prodigando, insieme ai figli degli attori scomparsi e alle autorità competenti, ad allestire un museo a Palermo, esattamente a “Palazzo Tarallo”, dove si potranno conoscere tutti gli aneddoti, ammirare i costumi dei film, nonché foto d’epoca dei nostri beniamini e si potrà rivivere la narrazione sulla memorabile carriera della coppia palermitana, dagli esordi fino al successo nel cinema con le pellicole più ricordate e apprezzate dal pubblico e poi in televisione, espressione sempre di una comicità semplice e diretta.

“L’amore è il segreto della vita – afferma Massimo Benenato – non bisogna attaccarsi agli aspetti futili e materialistici della quotidianità”. Nel suo libro si racconta, infatti, dell’amore, e aggiunge che forse può sembrare un argomento banale e fuori moda, “ma non è così, perché oggi più che mai abbiamo bisogno di ripescare tale parola che è un concetto cardine di tutto il racconto. L’amore inteso come il senso, nonché l’entità oggettiva e soggettiva della nostra vita, in quanto dal ”big bang“ ad oggi tutto è il risultato dell’amore; in definitiva la scienza e l’amore sono due facce di una stessa medaglia, l’una non trascende dall’altra, perché la reazione a catena che nella chimica si viene poi a determinare in quel circolo che poi porta all’evoluzione fino ai nostri giorni, non è frutto del caso ma è l’amore stesso che ha causato un tipo di fenomeno anziché un altro per determinare il creato, l’universo di cui  fa parte anche l’uomo”, come ne fanno parte anche Franco e Ciccio, i quali sempre per “amore” e per un insieme di circostanze favorevoli hanno, a furor di popolo, avuto un’escalation sociale, sempre a testa bassa e da veri professionisti, diventando gli idoli del panorama comico italiano, del passato, del presente e del futuro…insieme a tanti altri pezzi da novanta che ne hanno segnato l’olimpo della comicità italiana di sempre, come Totò, Manfredi, Sordi ecc…

”L’iniziativa – ha spiegato l’Assessore Ignazio Davì – nasce dal volere del Dott. Moschella in connubio con lo storico Li Causi, curatore ufficiale della biografia dei comici /attori Franco e Ciccio. Casa Cultura è la casa degli studenti, i quali possono godere nel rapportarsi con ogni sfaccettatura culturale, attraverso le sinergie di autori che vengono a relazionarsi con le scuole per fare conoscere cosa c’è oltre la classe una volta che diverrai un uomo. Tutto questo filtrato anche attraverso le conoscenze che può darti un buon libro. A tal proposito, ricollegandoci a Massimo Benenato, lui col suo romanzo non fa altro che traslare la figura del padre e anche del suo compagno di mille avventure cinematografiche Ciccio, in quel percorso che nell’amore si vince con umiltà e tenacia, portando poi ai risultati che li consacreranno tra i più grandi attori italiani di sempre. Ed io, anche nella veste di rappresentante Unesco, mi batterò sempre affinché, essendo Franco Franchi e Ciccio Ingrassia un patrimonio immateriale da tutelare, possano essere ricordati  con tutti i mezzi messi a disposizione da Casa Cultura; già a tal proposito è prevista una carrellata di film su di loro che mensilmente verranno riproposti al pubblico”.

“Ho avuto il piacere di conoscere Massimo Benenato due anni fa alla presentazione di un mio libro – ha raccontato il giornalista Fiasconaro -, da allora è nata subito una grande amicizia; gli ho fatto conoscere il mio amico, l’editore Nicola Macaione di Spazio Cultura. Innamorandomi subito del suo pensiero e concetto della vita, che ha fatto ampiamente trapelare nel libro, convinsi  l’editore di impugnarne il progetto e pubblicarlo. L’opera parla dell’amore in senso ampio, come lo stesso amore lo si vede nella vita di suo padre e del compagno di lavoro Ciccio Ingrassia.

Furono scoperti nella strada dal cantante famoso Domenico Modugno, per poi incrociarsi con nomi di spicco del cinema come Buster, Keaton, Totò, oppure grandi registi dalla portata di Moravia o Pasolini, (quest’ultimo li volle nel suo film “Uccellacci e uccellini “). I due attori comici, hanno sempre avuto un grande senso di gratitudine, appunto “l’amore”, verso quel pubblico che tanto gli ha regalato e fatto cambiare radicalmente la propria vita, ma anche per chi gli era accanto, come gli amici di sempre, poi coinvolti in tanti dei loro mitici film, ricordati ancora oggi con grande affetto come: Enzo Andronico e Nino Terzo. Il giornalista ha ricordato infine la grande bravura dei due attori comici ma anche da veri attori drammatici, come nel ruolo del Gatto e della Volpe in Pinocchio, fino alla grande performance del loro ultimo film, “Kaos” (1984), dei fratelli Taviani, protagonisti dell’episodio “La giara”, tratto dall’omonima, celebre e prestigiosa novella di Luigi Pirandello.

Ha concluso l’incontro l’editore Nicola Macaione di Spazio e Cultura: ”Oggi, ragazzi, avete avuto un’importante esperienza, in quanto potete dire di avere conosciuto di persona un editore, che sarei io, uno scrittore che è Massimo, uno storico che è Giuseppe Li Causi, un Giornalista che è il Dott. Fiasconaro, e un amministratore, ovvero, l’Assessore Davì, al quale, in conclusione, mi rivolgo riconoscendogli oltre gli onori anche i grandi oneri da adempiere per il ruolo che ricopre,   nell’auspicio che tale libro possa essere come tanti altri nel merito, un buon humus per donare cultura alternativa a quella consueta che si studia nei banchi di scuola. Possano quindi le amministrazioni contribuire nella divulgazione del sapere attraverso anche un buon libro da leggere”.

Ricevi tutte le news


Potrebbero interessarti anche:

  • «Ti faccio cadere i denti», «ma sei scemo?», «io veramente a qualcuno lo ammazzo», «la testa ti svito»: condannate le maestre dell’asilo di Borgetto

    Cultura

    BORGETTO - «Ti faccio cadere i denti», «ma sei scemo?», «io veramente a qualcuno lo ammazzo», «la testa ti svito». Le telecamere installate di nascosto dai Carabinieri hanno inchiodato le maestre della scuola materna di Borgetto di contrada San Carlo, regist..

    Continua a Leggere

  • Nuova perturbazione porterà maltempo, possibili nevicate

    Cultura

    PALERMO - La seconda parte della settimana sembra piuttosto movimentata dal punto di vista meteorologico a causa dell’avvicinamento di una nuova perturbazione formatasi sull’Atlantico. Già da oggi precipitazioni su Palermo e provincia accompagnate dai venti di Maestrale che ..

    Continua a Leggere

  • Randagismo, Costantini: “12 mila euro utilizzati per la sistemazione di un immobile”

    Cultura

    MONREALE - “Sembra che il dirigente comunale Maurizio Busacca stia procedendo all'impegno di spesa, per circa la metà delle somme, per comprare dei materiali edili utili all'adeguamento della struttura che dovrebbe ospitare i randagi”. A dic..

    Continua a Leggere

  • Giallo SRR Palermo Ovest, Arcidiacono chiede vertice: “Puntiamo ad avvio entro giugno”

    Cultura

    Parte o non parte la Srr Palermo Ovest? Sembra essere impantanato ormai da tempo l’iter per l’avvio della società d’ambito che dovrebbe gestire il servizio rifiuti a Monreale e negli altri comuni del circondario, fino ad arrivare a Marineo e Misilmeri. Un continuo tira e molla in cui c’è i..

    Continua a Leggere

  • Emergenza terremoto in Albania, aperta una raccolta fondi

    Cultura

    La Caritas Diocesana di Piana degli Albanesi e L’Unione dei Comuni Besa (Contessa Entellina, Mezzojuso, Palazzo Adriano, Piana degli Albanesi, Santa Cristina Gela), a seguito del sisma dello scorso 24 novembre che ha interessato diverse zone della parte settentrionale dell’Albania, hanno definit..

    Continua a Leggere

  • Monreale, ecco chi sono i componenti delle Consulte di frazione

    Cultura

    MONREALE - Per presentare la propria candidatura c’era tempo fino ad agosto. Sono stati nominati dal sindaco Alberto Arcidiacono i rappresentanti delle Consulte di frazione, a luglio era stato reso pubblico l’avviso. Alle nomin..

    Continua a Leggere

  • Vertice al Municipio su questione rifiuti, ex Mirto chiedono il licenziamento

    Cultura

    Un'accesa riunione si è svolta ieri pomeriggio all'interno della Sala Rossa del Palazzo di Città. Al vertice hanno preso parte un gran numero di lavoratori rimasti in bilico tra la Mirto e la New System Service. La prima è la ditta esclusa dal Comune di Monreale dal servizio di raccolta e spazzam..

    Continua a Leggere

  • San Cipirello, open day all’IPSASR e all’ITA, prossimo incontro il 15 gennaio

    Cultura

    SAN CIPIRELLO - È iniziato stamattina l’Open Day dell’IPSASR e dell’ITA di San Cipirello, iniziativa per favorire l’orientamento degli alunni delle scuole medie del territorio. L’altro incontro si terrà mercoledì 15 gennaio dalle 15 ..

    Continua a Leggere

  • Open day, Liceo artistico D’Aleo sabato 14 dicembre apre le porte

    Cultura

    Sabato 14 dicembre dalle 9.00 alle 12.00, il Liceo Artistico Mario D’Aleo apre le porte a genitori e alunni delle c..

    Continua a Leggere

  • Monreale, la cittadinanza onoraria a Liliana Segre? Russo: “Per il senso e il valore delle radici della nostra città”

    Cultura

    MONREALE - La cittadinanza onoraria a Liliana Segre? La proposta è stata lanciata questa mattina da Tonino Russo, ex onorevole del Partito Democratico, ed è di quelle che l’amministrazione comunale dovrebbe valutare seriamente. Per l’alto valore simbolico e culturale che contiene. Ieri a Mi..

    Continua a Leggere

  • La “Bellezza Rivelata”: i tesori del Palazzo reale di Monreale aperti al pubblico

    Cultura

    MONREALE - Due sabati all’insegna della Bellezza per svelare e ri-velare uno dei siti fondativi di Monreale. Il 14 e il 21 dicembre si aprono le grandi porte del Palazzo reale di Guglielmo II a Monreale, accanto alle absidi della maestosa Ca..

    Continua a Leggere

  • Corleone, sequestro di beni per mezzo milione a Mario Salvatore Grizzaffi

    Cultura

    CORLEONE - Sequestrati beni per circa 500.000,00 euro a Mario Salvatore Grizzaffi e al suo nucleo familiare. Si tratta di un’abitazione, di un magazzino, localizzati nella provincia di Palermo, di un’autovett..

    Continua a Leggere

  • Randagismo, corsa contro il tempo, entro dicembre il comune dovrà assegnare una struttura

    Cultura

    MONREALE - C’è l’approvazione del consiglio comunale al contrasto randagismo, una proposta del M5s che è stata portata avanti e condivisa dalla Commissione Bilancio. Ora, invece, tocca all’amministrazione adottarla per predisporre an..

    Continua a Leggere

  • Rivoluzione nel Codice della strada, sì a monopattini e biciclette elettriche

    Cultura

    Da oggi i monopattini elettrici saranno equiparati alle biciclette e potranno circolare nel rispetto del Codice della Strada. Il provvedimento riguarda i monopattini e non gli scooter elettrici che restano vietati e possono circolare solo se muniti di carta di circolazione e assicurazione. Que..

    Continua a Leggere

  • Fiori d’arancio per Francesco Pampa, il sì in Cattedrale a Monreale oggi pomeriggio

    Cultura

      [gallery ids="127810,127812,127809,127808,127807,127811,127813,127820,127819,127821,127830,127833,127853,127852,127851,127849,127848,127847,127846"] MONREALE - Francesco Pampa e Matilde Cappuccio hanno giurato amore eterno nella magn..

    Continua a Leggere

  • Caro voli, la Sicilia mette dei pullman per far tornare gli studenti a Natale

    Cultura

    Il governo Musumeci tende una mano agli studenti siciliani che si trovano al Nord e che rischiano di non potere rientrare in Sicilia per il periodo natalizio, a causa delle proibitive tariffe aeree. Attraverso l’Azienda siciliana trasporti - una delle partecipate dalla Regione - saranno infatti me..

    Continua a Leggere

  • Allunga le mani durante la visita, medico arrestato per violenza sessuale

    Cultura

    Questa mattina , la Polizia di Stato ha proceduto, in  provincia, all’esecuzione di un’Ordinanza di Custodia Cautelare degli arresti domiciliari, nei confronti di un medico, indagato per il reato di violenza sessuale nei confronti di una donna. La misura è stata emessa dal GIP..

    Continua a Leggere

  • Open day, l’I.C.S. Guglielmo II apre le porte al futuro: da lunedì 16 a giovedì 19 dicembre

    Cultura

    MONREALE - “L’I.C.S. Guglielmo II apre le porte al futuro”. Con questo slogan il nostro istituto si appresta ad accogliere quanti volessero conoscere l’offerta formativa proposta per il triennio 2019-2022. Da lunedì 16 a giovedì 19 Dice..

    Continua a Leggere