Oggi è 08/12/2019

Corleone

Strade da incubo, da Corleone l’appello: “Tavolo tecnico per soluzioni concrete”

Istituzioni e associazioni nel comitato “Vogliamo la strada Corleone/Partinico”

Pubblicato il 18 novembre 2019

Strade da incubo, da Corleone l’appello: “Tavolo tecnico per soluzioni concrete”

Il Comune di Corleone si schiera con il gruppo di cittadini che si sono riuniti sotto il nome del comitato cittadino ‘Vogliamo la strada Corleone/Partinico per la viabilità delle strade del Corleonese. Così anche la giunta guidata dal sindaco Nicolosi si unisce al coro dei cittadini che chiedono a gran voce strade sicure e una viabilità che possa trasformarsi in occasione di rilancio per un territorio rimasto fino ad oggi isolato. 

“Il programma di questo gruppo di cittadini si inserisce perfettamente nelle azioni che questa amministrazione ha intrapreso da un anno a questa parte per risolvere il problema della viabilità e per ottenere i finanziamenti indispensabili al ripristino di strade sicure”, afferma il sindaco di Corleone, Nicolò Nicolosi, a margine di un incontro sulla viabilità organizzato dal neonato comitato al salone Papa Giovanni, cui hanno preso parte cittadini e rappresentanti delle amministrazioni dei Comuni limitrofi.

Al centro della questione le disastrose condizioni in cui versano alcune arterie del Corleonese, in particolare la SP4 e la SP2, fondamentale via di collegamento tra Corleone e Partinico. Questa strada infatti permette di raggiungere tra l’altro l’ospedale partinicese, collegato a quello “Dei Bianchi”, lo scorrimento veloce Palermo-Sciacca, l’autostrada Palermo-Mazara del Vallo e quindi gli aeroporti del capoluogo e di Trapani. Ma riveste anche grandissima importanza per gli agricoltori e gli allevatori che operano nella zona. Da due anni un tratto della SP4 è chiuso al traffico delle auto per una frana in contrada Pietralunga. Altre due frane si sono verificate nelle contrade Rubina e Ponte Aranci.

Nel 2015 è stato finanziato un importante intervento di recupero delle due strade provinciali, che ammonta a circa 6 milioni e mezzo di euro. Manca però il progetto definitivo della Città Metropolitana di Palermo (ex Provincia), che darebbe il via alla gara d’appalto e ai lavori.

Questa la premessa per la nascita del comitato “Vogliamo la strada Corleone/Partinico”. Oltre a molti cittadini, hanno già aderito la Cgil di Corleone, la Legacoop, la testata Città Nuove Corleone, l’azienda vitivinicola Principe di Corleone. Tra gli obiettivi, l’apertura di un tavolo tecnico affinché Stato, Città Metropolitana di Palermo e Regione arrivino ad una soluzione fattiva del problema.

I sindaci di Prizzi, Contessa Entellina e Roccamena, presenti alla manifestazione di ieri, hanno espresso il loro sostegno al comitato. “In questi mesi – afferma Salvatore Schillaci, assessore ai Lavori pubblici del Comune di Corleone – è stato fatto molto, anche grazie agli altri sindaci del territorio del Corleonese. Conosciamo tutti quali sono le problematiche della viabilità e dobbiamo guardare al futuro in un’ottica di unità, pensando esclusivamente al bene del territorio”. “Il ruolo del comitato è importantissimo – dice Pio Siragusa, presidente del Consiglio comunale – perché questo è un gioco di squadra”.

Fin dal suo insediamento, la questione viabilità è stata al centro delle attività dell’amministrazione comunale. Il 9 novembre, ad esempio, alcuni esponenti hanno partecipato ad una manifestazione organizzata dal sindaco di Contessa Entellina e presidente dell’Unione dei Comuni del Corleonese, Leonardo Spera, per accendere i riflettori sulla Strada provinciale 12. “Tra le varie cose che vogliamo realizzare per le nostre strade – conclude il sindaco Nicolosi – c’è anche un finanziamento per la Corleone-Roccamena, un percorso per arrivare alla Palermo-Sciacca. Il progetto verrà definito e presentato alla Città Metropolitana di Palermo. Questo è un altro tassello di un più vasto piano di miglioramento della circolazione viaria”.

Ricevi tutte le news


Potrebbero interessarti anche:

  • Luigi Sturzo: un modello da seguire ai nostri giorni

    Corleone

    [gallery ids="127267,127268,127269,127270,127271,127272,127273,127274,127275,127276,127277,127278,127279,127280,127281,127282,127283,127284,127285,127286,127287,127288,127289,127290,127291,127292,127293,127294,127295,127296,127297,127298,127299,127300,127301"] Si è tenuto oggi a Monreale, presso..

    Continua a Leggere

  • Democrazia partecipata, 15 mila euro per la riqualificazione dell’arredo scolastico

    Corleone

    MONREALE - I monrealesi hanno scelto la riqualificazione dell’arredo scolastico nelle strutture di competenza comunale. Ottanta voti ottenuti per la proposta che sarà realizzata con le somme messe a disposizione dalla Regione Siciliana. Con la..

    Continua a Leggere

  • Il nuovo piano traffico, le modifiche nel centro urbano. Attiva la videosorveglianza

    Corleone


  • Monreale, inaugurata la mostra del maestro Nicolò Giuliano

    Corleone

    [gallery ids="127252,127253,127254,127255,127256"] MONREALE - É stata aperta da un intervento del parroco della Cattedrale, Don Nicola Gaglio, la splendida mostra del..


  • Monreale, prendono il reddito di cittadinanza e si danno da fare: puliscono la città i volontari di “Basta volerlo”

    Corleone

    [gallery ids="127194,127193,127192,127191,127190,127189,127188,127187,127186"] MONREALE - Eccoli ancora una volta in giro a pulire le strade, in attesa di un’occupazione che tarda ad arrivare. I volontari del gruppo di Palermo “Basta Voler..

    Continua a Leggere

  • È Natale e riapre la pista di pattinaggio sul ghiaccio al Giardino Inglese

    Corleone

    PALERMO - Da domenica prossima partirà la nuova edizione di “Palermo on Ice”, che da dieci anni si conferma come l’evento natalizio per eccellenza. La pista resterà aperta fino al 26 gennaio prossimo e..

    Continua a Leggere

  • Per l’Immacolata torna la primavera con temperature in aumento

    Corleone

    Dopo una lieve fase di maltempo che ha coinvolto la città di Palermo nei giorni scorsi, da oggi il tempo dovrebbe tornare a migliorare grazie al rinforzo di una zona anticiclonica che garantirà, fino all’Immacolata, tempo stabile e soleggiato. Al mattino di oggi avremo per lo più il passaggi..

    Continua a Leggere

  • Monreale, mostra di beneficenza nel quartiere Carmine

    Corleone

    [gallery ids="127160,127161,127162,127163,127164"] Arriva la mostra mercato dell’associazione “Nati due volte onlus”. Nei giorni 14-15 dicembre un appuntamento con la beneficenza dove sarà possibile fare dello shopping natalizio acquistando manufatti realizzati dall'associazione. La sed..

    Continua a Leggere

  • Monrealexit, nel 2020 Monreale potrebbe dire addio a 4 contrade storiche

    Corleone

    Monrealesi che vogliono diventare Jatini. Continua l'iter per l'operazione «Monrealexit», termine coniato da Filodiretto, per indicare l'int..

    Continua a Leggere

  • “Passa il Natale…a Casa”. Continua il ciclo di eventi di Casa Cultura Santa Caterina

    Corleone

    MONREALE - Secondo appuntamento con il ciclo “Invito a teatro”, martedì 10 Dicembre alle ore 17,00,  con due atti unici. La prima rappresentazione è tratta dal brillante “Cecè” di Luigi Pirandello. Una breve commedia scritta..

    Continua a Leggere

  • “Vi cunto u misteru”, torna il Presepe di Belmonte Mezzagno. Eventi dal 26 dicembre

    Corleone

    La magia del Natale è pronta ad avvolgere qualunque cosa sia attorno a noi, dandoci modo di vivere il mistero della Natività attraverso tanti momenti speciali. Momento magico quando parliamo di Presepi Viventi come quello di Belmonte Mezzagno, che quest’anno ha in serb..

    Continua a Leggere

  • Per ogni presina un regalo, l’8 dicembre allestito l’abero di Natale nella parrocchia Maria SS. del Rosario

    Corleone

    VILLACIAMBRA - Novanta presine per addobbare un albero di Natale sui generis. È "Presi dal Natale", l'idea un po' folle. che le associazioni di volontariato Oratorio Don Bruno Di Bella e AGe Pitrè hanno avuto per celebrare una giornata di ..

    Continua a Leggere

  • Cos’è il Forex: caratteristiche, storia e rischi

    Corleone

    Il Forex è noto anche come il mercato dei cambi ed è un mercato globale per lo scambio di valute nazionali. A causa della portata mondiale del commercio, i mercati Forex tendono ad essere quelli con un volume di attività maggiore e più liquidi. Le valute vengono scambiate l’una con l’altr..

    Continua a Leggere

  • Il Maestro Giuliano festeggia i suoi 60 anni di attività, domani si inaugura la mostra

    Corleone

    MONREALE - Aprirà domattina, alle ore 10.00, la mostra personale del Maestro Nicolò Giuliano, organizzata per festeggiare i suoi 60 anni di att..

    Continua a Leggere

  • Allo ZEN di Palermo si spara per una mancata precedenza

    Corleone

    PALERMO - Non si tratterebbe di un tentato omicidio per mafia, né sarebbe tantomeno riconducibile a motivi economici. La sparatoria avvenuta ieri sera allo ZEN è dovuta solo ad alcune offese rivolte dalla vittima alla moglie dell’assalitore. ..

    Continua a Leggere

  • Monreale, approvato il Telelavoro: alcuni impiegati potranno lavorare da casa

    Corleone

    MONREALE - Niente più stress per raggiungere il posto di lavoro, gestione più efficiente del proprio tempo. Sono questi alcuni dei vantaggi che la scelta del comune di Monreale di adottare il telelavoro porterà ad alcuni dei suoi dipend..

    Continua a Leggere

  • Approvato il regolamento Taxi in Consiglio Comunale, esultano i tassisti monrealesi

    Corleone

    Il Consiglio comunale approva il regolamento per la disciplina del servizio Taxi presentato dal Movimento "Il Mosaico" ma condiviso dalla maggioranza dell'assemblea.  Un nuovo inizio per i tassisti monrealesi, impegnati da anni in una lotta per il rispetto del proprio diritto a lavorare. Ora..

    Continua a Leggere

  • Una storia lunga 100 anni, è quella di Vincenzina Li Virghi, che domenica spegnerà 100 candeline

    Corleone

    Dopo la sorella Giuseppina, che solo il 25 Novembre di 4 anni fa aveva festeggiato il secolo di vita, domenica 8 dicembre toccherà a Vincenzina Li Virghi spegnere 100 candeline. E come 4 anni fa, anche adesso verrà festeggiato l’ambito traguardo del centesimo compleanno con la famiglia a..

    Continua a Leggere