Oggi è 12/12/2019

Cronaca

I giochi e le scommesse della mafia, scatta il sequestro a imprenditore di Partinico

Sequestrati beni per un valore complessivo di circa 400 mila euro

Pubblicato il 12 novembre 2019

I giochi e le scommesse della mafia, scatta il sequestro a imprenditore di Partinico

La Polizia di Stato ha eseguito un sequestro un’impresa individuale con sede in Partinico, attiva nel settore della ristorazione, di un’autovettura di lusso e di 6 rapporti finanziari, per un valore complessivo di circa 400 mila euro.

Il provvedimento è stato eseguito dagli agenti della Divisione Anticrimine della Questura  a carico di Orvieto Guagliardo Gerardo Antonio ed  è stato emesso dal Tribunale di Palermo -Sezione Misure di Prevenzione, su proposta del Questore di Palermo.

Orvieto Guagliardo è vicino a cosa nostra e la sua posizione è emersa nell’ambito delle indagini condotte dalla Squadra Mobile di Palermo nell’ambito dell’operazione  “Game Over”, del febbraio 2018, che ha confermato l’esistenza di una forte e indissolubile compenetrazione tra l’attività della mafia e la gestione e distribuzione sul territorio delle sale gioco e scommesse che rappresentano una delle più cospicue fonti di reddito della consorteria.

Orvieto Guagliardo era stato fermato per avere operato il controllo territoriale e delle attività imprenditoriali del settore dei giochi e scommesse a distanza operanti nella zona, ponendosi come gruppo antagonista a quello facente capo a Benedetto Bacchi.

Sarebbe emerso come Orvieto Guagliardo, in qualità di responsabile provinciale di un circuito di scommesse riconducibile ad un noto marchio internazionale del settore, avesse operato in maniera funzionale agli interessi della mafia, grazie alla imposizione dei brand commerciali allo stesso riconducibili, garantita sul territorio palermitano da esponenti di “cosa nostra” a fronte di un corrispettivo, in percentuale, dei profitti tratti dall’illecita attività operata nel settore delle scommesse e versato nelle casse dell’organizzazione mafiosa.

Sulla base, pertanto, della pericolosità sociale di Orvieto Guagliardo, sono stati svolti dall’Ufficio Misure di Prevenzione Patrimoniali della Divisione Anticrimine della Questura di Palermo approfonditi accertamenti patrimoniali nei suoi confronti e del suo nucleo familiare, che hanno permesso di evidenziare una notevole sproporzione economica tra i redditi leciti dichiarati, ben inferiori alle ordinarie spese di mantenimento, e gli investimenti patrimoniali effettuati per l’acquisto dei beni oggetto dell’odierno provvedimento di sequestro, a conferma dell’evidente impiego di risorse finanziarie di illecita provenienza derivanti dalla attività imprenditoriale del predetto, favorita dalla vicinanza a cosa nostra.

Ricevi tutte le news


Potrebbero interessarti anche:

  • «Ti faccio cadere i denti», «ma sei scemo?», «io veramente a qualcuno lo ammazzo», «la testa ti svito»: condannate le maestre dell’asilo di Borgetto

    Cronaca

    BORGETTO - «Ti faccio cadere i denti», «ma sei scemo?», «io veramente a qualcuno lo ammazzo», «la testa ti svito». Le telecamere installate di nascosto dai Carabinieri hanno inchiodato le maestre della scuola materna di Borgetto di contrada San Carlo, regist..

    Continua a Leggere

  • Nuova perturbazione porterà maltempo, possibili nevicate

    Cronaca

    PALERMO - La seconda parte della settimana sembra piuttosto movimentata dal punto di vista meteorologico a causa dell’avvicinamento di una nuova perturbazione formatasi sull’Atlantico. Già da oggi precipitazioni su Palermo e provincia accompagnate dai venti di Maestrale che ..

    Continua a Leggere

  • Randagismo, Costantini: “12 mila euro utilizzati per la sistemazione di un immobile”

    Cronaca

    MONREALE - “Sembra che il dirigente comunale Maurizio Busacca stia procedendo all'impegno di spesa, per circa la metà delle somme, per comprare dei materiali edili utili all'adeguamento della struttura che dovrebbe ospitare i randagi”. A dic..

    Continua a Leggere

  • Giallo SRR Palermo Ovest, Arcidiacono chiede vertice: “Puntiamo ad avvio entro giugno”

    Cronaca

    Parte o non parte la Srr Palermo Ovest? Sembra essere impantanato ormai da tempo l’iter per l’avvio della società d’ambito che dovrebbe gestire il servizio rifiuti a Monreale e negli altri comuni del circondario, fino ad arrivare a Marineo e Misilmeri. Un continuo tira e molla in cui c’è i..

    Continua a Leggere

  • Emergenza terremoto in Albania, aperta una raccolta fondi

    Cronaca

    La Caritas Diocesana di Piana degli Albanesi e L’Unione dei Comuni Besa (Contessa Entellina, Mezzojuso, Palazzo Adriano, Piana degli Albanesi, Santa Cristina Gela), a seguito del sisma dello scorso 24 novembre che ha interessato diverse zone della parte settentrionale dell’Albania, hanno definit..

    Continua a Leggere

  • Monreale, ecco chi sono i componenti delle Consulte di frazione

    Cronaca

    MONREALE - Per presentare la propria candidatura c’era tempo fino ad agosto. Sono stati nominati dal sindaco Alberto Arcidiacono i rappresentanti delle Consulte di frazione, a luglio era stato reso pubblico l’avviso. Alle nomin..

    Continua a Leggere

  • Vertice al Municipio su questione rifiuti, ex Mirto chiedono il licenziamento

    Cronaca

    Un'accesa riunione si è svolta ieri pomeriggio all'interno della Sala Rossa del Palazzo di Città. Al vertice hanno preso parte un gran numero di lavoratori rimasti in bilico tra la Mirto e la New System Service. La prima è la ditta esclusa dal Comune di Monreale dal servizio di raccolta e spazzam..

    Continua a Leggere

  • San Cipirello, open day all’IPSASR e all’ITA, prossimo incontro il 15 gennaio

    Cronaca

    SAN CIPIRELLO - È iniziato stamattina l’Open Day dell’IPSASR e dell’ITA di San Cipirello, iniziativa per favorire l’orientamento degli alunni delle scuole medie del territorio. L’altro incontro si terrà mercoledì 15 gennaio dalle 15 ..

    Continua a Leggere

  • Open day, Liceo artistico D’Aleo sabato 14 dicembre apre le porte

    Cronaca

    Sabato 14 dicembre dalle 9.00 alle 12.00, il Liceo Artistico Mario D’Aleo apre le porte a genitori e alunni delle c..

    Continua a Leggere

  • Monreale, la cittadinanza onoraria a Liliana Segre? Russo: “Per il senso e il valore delle radici della nostra città”

    Cronaca

    MONREALE - La cittadinanza onoraria a Liliana Segre? La proposta è stata lanciata questa mattina da Tonino Russo, ex onorevole del Partito Democratico, ed è di quelle che l’amministrazione comunale dovrebbe valutare seriamente. Per l’alto valore simbolico e culturale che contiene. Ieri a Mi..

    Continua a Leggere

  • La “Bellezza Rivelata”: i tesori del Palazzo reale di Monreale aperti al pubblico

    Cronaca

    MONREALE - Due sabati all’insegna della Bellezza per svelare e ri-velare uno dei siti fondativi di Monreale. Il 14 e il 21 dicembre si aprono le grandi porte del Palazzo reale di Guglielmo II a Monreale, accanto alle absidi della maestosa Ca..

    Continua a Leggere

  • Corleone, sequestro di beni per mezzo milione a Mario Salvatore Grizzaffi

    Cronaca

    CORLEONE - Sequestrati beni per circa 500.000,00 euro a Mario Salvatore Grizzaffi e al suo nucleo familiare. Si tratta di un’abitazione, di un magazzino, localizzati nella provincia di Palermo, di un’autovett..

    Continua a Leggere

  • Randagismo, corsa contro il tempo, entro dicembre il comune dovrà assegnare una struttura

    Cronaca

    MONREALE - C’è l’approvazione del consiglio comunale al contrasto randagismo, una proposta del M5s che è stata portata avanti e condivisa dalla Commissione Bilancio. Ora, invece, tocca all’amministrazione adottarla per predisporre an..

    Continua a Leggere

  • Rivoluzione nel Codice della strada, sì a monopattini e biciclette elettriche

    Cronaca

    Da oggi i monopattini elettrici saranno equiparati alle biciclette e potranno circolare nel rispetto del Codice della Strada. Il provvedimento riguarda i monopattini e non gli scooter elettrici che restano vietati e possono circolare solo se muniti di carta di circolazione e assicurazione. Que..

    Continua a Leggere

  • Fiori d’arancio per Francesco Pampa, il sì in Cattedrale a Monreale oggi pomeriggio

    Cronaca

      [gallery ids="127810,127812,127809,127808,127807,127811,127813,127820,127819,127821,127830,127833,127853,127852,127851,127849,127848,127847,127846"] MONREALE - Francesco Pampa e Matilde Cappuccio hanno giurato amore eterno nella magn..

    Continua a Leggere

  • Caro voli, la Sicilia mette dei pullman per far tornare gli studenti a Natale

    Cronaca

    Il governo Musumeci tende una mano agli studenti siciliani che si trovano al Nord e che rischiano di non potere rientrare in Sicilia per il periodo natalizio, a causa delle proibitive tariffe aeree. Attraverso l’Azienda siciliana trasporti - una delle partecipate dalla Regione - saranno infatti me..

    Continua a Leggere

  • Allunga le mani durante la visita, medico arrestato per violenza sessuale

    Cronaca

    Questa mattina , la Polizia di Stato ha proceduto, in  provincia, all’esecuzione di un’Ordinanza di Custodia Cautelare degli arresti domiciliari, nei confronti di un medico, indagato per il reato di violenza sessuale nei confronti di una donna. La misura è stata emessa dal GIP..

    Continua a Leggere

  • Open day, l’I.C.S. Guglielmo II apre le porte al futuro: da lunedì 16 a giovedì 19 dicembre

    Cronaca

    MONREALE - “L’I.C.S. Guglielmo II apre le porte al futuro”. Con questo slogan il nostro istituto si appresta ad accogliere quanti volessero conoscere l’offerta formativa proposta per il triennio 2019-2022. Da lunedì 16 a giovedì 19 Dice..

    Continua a Leggere