Proloco Monreale, Crisantino è il nuovo presidente. Faraci il responsabile organizzativo

I primi impegni riguarderanno l’organizzazione della “Via Crucis”, un concorso letterario per le scuole e la progettazione di un ufficio turistico

MONREALE – Ieri il direttivo dell’associazione Proloco Monreale ha eletto il suo nuovo presidente. Si tratta della prof.ssa Amelia Crisantino, apprezzata scrittrice firma del quotidiano La Repubblica. La prof.ssa Crisantino sostituisce la precedente presunte, Miriam Frontini, dimessasi qualche settimana addietro.

La nuova Presidente ringrazia la Presidente uscente per il suo proficuo lavoro e dichiara di accettare l’incarico nell’ottica della valorizzazione del patrimonio culturale monrealese. Da oggi incomincerà a svolgere il mandato avviando una serie di incontri con i rappresentanti istituzionali cittadini e con il mondo associazionistico monrealese.

La nuova presidente ha subito indicato responsabile organizzativo Piero Faraci, noto attivista del volontariato cittadino. Da anni, ormai, il monrealese si spende per Monreale, una delle attività a cui ha partecipato è l’operazione di sistemazione del Belvedere. Il suo impegno è rivolto spesso anche ai randagi del territorio.

I primi impegni di attività riguarderanno l’organizzazione della “Via Crucis” 2020, un concorso letterario per le scuole e la progettazione di un efficiente ufficio turistico al servizio dei turisti e della città.

Commenta la notizia

L'indirizzo email non verrà pubblicato.