Oggi è 13/11/2019

In Evidenza

Grippi: “Capizzi chiede le mie dimissioni? Lui ha lasciato solo emergenze e la differenziata sotto la soglia del 20 per cento”

“Con Capizzi le strade di Monreale per mesi piene di cumuli di rifiuti, noi subito ci siamo attivati per risolvere le emergenze che abbiamo trovato”

Pubblicato il 8 novembre 2019

Grippi: “Capizzi chiede le mie dimissioni? Lui ha lasciato solo emergenze e la differenziata sotto la soglia del 20 per cento”
L'assessore ai rifiuti Antonino Grippi

MONREALE“Quello che non si poteva fare in 5 anni durante l’amministrazione guidata proprio da Piero Capizzi, dovremmo farlo in pochi mesi dal nostro insediamento?”. La dichiarazione, piccata, è dell’assessore all’igiene urbana, Salvatore Grippi, in risposta alle pesanti accuse mosse ieri su queste colonne dal consigliere ed ex sindaco Piero Capizzi (VEDI ARTICOLO).

Il consigliere di Alternativa Civica aveva chiesto le dimissioni dell’assessore Grippi per come era stata gestita la problematica legata alla chiusura della piattaforma RACO di Catania, dove il comune conferisce l’umido (VEDI ARTICOLO).

“Il sindaco Alberto Arcidiacono – spiega Grippi – sin dall’inizio del suo mandato, avvenuto nel giugno scorso, si è attivato per risolvere tutte le problematiche inerenti alla gestione della raccolta rifiuti nel territorio. È inutile fare solamente proclami sui social o sugli organi di stampa ma dobbiamo impegnarci tutti con concretezza per risolvere una problematica tanto difficile, cosa che sta facendo la nostra amministrazione, lavorando con serietà in mezzo a tante difficoltà”.

Per Grippi questa è anche l’occasione di sferrare una critica alla gestione passata:

“È doveroso fare chiarezza nei confronti dei cittadini. Il consigliere Capizzi dimentica forse che per mesi e mesi le strade di Monreale sono rimaste piene di cumuli di rifiuti e che per risolvere tali problematiche ha fatto costantemente ricorso a procedure straordinarie che fino ad oggi noi abbiamo voluto evitare. 

Se oggi si sono verificati dei disagi è stato per la chiusura delle discariche, un problema che prescinde da noi e investe numerosi comuni siciliani che si trovano nell’impossibilità di andare a conferire i rifiuti. Ma nonostante tutto abbiamo cercato di fronteggiare queste emergenze, grazie anche alla disponibilità del personale che lavora per la ditta che si occupa della raccolta rifiuti nel nostro territorio. 

Per quanto riguarda la percentuale di raccolta differenziata, che secondo Capizzi era arrivata al 40 per cento, devo tuttavia ribadire che non coincide con i dati ufficiali dal dipartimento regionale Rifiuti della Regione siciliana, secondo cui la raccolta differenziata nel Comune di Monreale è sotto la soglia del 20 per cento”. 

Alla dichiarazione dell’assessore Grippi si aggiunge quella dell’Assessore ai Tributi Luigi D’Eliseo: “Nel mese di aprile scorso l’ufficio tributi aveva trasmesso la proposta di deliberazione del piano finanziario del servizio rifiuti e la relativa rateizzazione della TARI per l’anno 2019 che prevedeva il pagamento della tariffa in tre rate: due di acconto nei mesi di maggio e luglio e una di saldo a fine anno. Capizzi, che in quel periodo ricopriva la carica di sindaco – aggiunge D’Eliseo – anziché pensare alle finanze delle famiglie dei monrealesi e deliberare in Giunta la rateizzazione della Tari, la lasciò nei cassetti, in evidente contrasto alla situazione finanziaria del comune che si trovava già in stato di dissesto finanziario. L’amministrazione Capizzi a tal proposito avrebbe avuto il dovere e la responsabilità di adottare tutte le azioni necessarie per evitare ulteriori aggravi finanziari all’Ente e alle famiglie monrealesi che devono programmare le proprie uscite finanziarie”.

LEGGI ANCHE:

Monreale, da domani riprende il conferimento dell’umido. Capizzi: “Una città in ginocchio, l’assessore ai rifiuti si dimetta”

Monreale, oggi l’umido si riporta a casa, chiusa la discarica di Catania

Ricevi tutte le news


Potrebbero interessarti anche:

  • Monreale: “Dateci l’acqua, vogliamo pagarla, non ci penalizzate per i pochi coinquilini morosi”

    In Evidenza

    MONREALE - “L’erogazione dell’acqua ci è stata ridotta al minimo”. “Spesso la pressione è talmente bassa che non arriva in casa”. “Non possiamo rimanere senza acqua per colpa di alcuni condòmini morosi”. “I miei genitori sono..

    Continua a Leggere

  • E’ il nostro oro verde, domenica la Sagra dell’Olio del Parco ad Altofonte

    In Evidenza

    La sagra dell’Olio del Parco ad Altofonte domenica 17 novembre 2019. In programma degustazioni delle tradizionali "vastedde" con l’olio, visite guidate ai frantoi del territorio e mercatini artigianali. Un evento realizzato grazie alla Pro Loco di Altofonte e il comune. Altofonte è una citta..

    Continua a Leggere

  • I Giardini Normanni, tra ryad, agdal, Genoardo

    In Evidenza

    MONREALE - Si terrà questa mattina, nell’aula consiliare di Monreale, alle ore 10,30, una tavola rotonda sul tema dei “Giardini Normanni”. Tra storia e attualità, un viaggio alla ricerca di quanto rimane dei parchi che caratterizzavano..

    Continua a Leggere

  • Condoni edilizi in attesa, i Comuni potranno affidare le pratiche ai Liberi professionisti

    In Evidenza

    MONREALE - Per smaltire le richieste di condono edilizio giacenti, i Comuni della Sicilia potranno affidare le pratiche ai liberi professionisti. Lo prevede la delibera 383/2019 della Regione Siciliana. La Giunta regionale ha approvato ..

    Continua a Leggere

  • Furto all’Università di Palermo, sangue ovunque, indaga la Polizia

    In Evidenza

    PALERMO - 


  • Bufera sul Commissariato di Partinico: 12 indagati tra poliziotti, vigilantes e civili (I NOMI)

    In Evidenza

    PARTINICO - E' bufera al Commissariato di Partinico dove risultano indagati 6 poliziotti, assieme ad altre tre persone e tre guardie giurate. Le accuse variano da porto d’armi concessi in cambio di denaro, refurtiva trafugata, denunce fatte ritirare e aggiustate, irregolarità persino in un a..


  • Monreale, la chiamata dal centro per l’impiego non arriva, ma loro si attivano e puliscono la città

    In Evidenza

    [gallery ids="123827,123828,123829,123830,123831,123832,123833,123834,123835,123836,123837,123838,123839,123840,123841,123842,123843,123844,123845,123846,123847,123848,123849"] MONREALE - A distanza di una settimana sono tornati per le strade ..


  • I giochi e le scommesse della mafia, scatta il sequestro a imprenditore di Partinico

    In Evidenza

    La Polizia di Stato ha eseguito un sequestro un’impresa individuale con sede in Partinico, attiva nel settore della ristorazione, di un’autovettura di lusso e di 6 rapporti finanziari, per un valore complessivo di circa 400 mila euro. Il provvedimento è stato eseguito dagli agenti della..


  • PalerMobilità, la nuova app per acquistare i biglietti di bus, tram e strisce blu

    In Evidenza

    PALERMO - Dopo vari tentativi, poi falliti nel corso degli anni, l’Amat e il comune di Palermo ci riprovano creando una nuova app che permetterà di acquistare i biglietti dei bus, dei tram e i biglietti per i parcheggi a pagamento. Tutto qu..


  • Rally: l’equipaggio Ferreri/Polizzi si aggiudica il titolo italiano assoluto TRZ del primo raggruppamento

    In Evidenza

    [gallery ids="123683,123684,123685,123686,123687,123688,123689,123690,123691,123692,123693"] Chieri (Torino) - Ancora un importante titolo per l'equipaggio Ferreri/Polizzi della scuderia rally PS Start di Partinico. La coppia formata dal pilota monrealese Francesco Ferreri e dal navigatore nis..


  • Trofeo Costa Gaia Conad CUP, Monreale premierà le squadre di serie A: Roma, Parma, Sampdoria e Genoa

    In Evidenza

    PALERMO - Comincia a dicembre il 33esimo Torneo di Calcio Giovanile Costa Gaia Conad CUP 2019/2020. Tra le società partecipanti anche squadre professioniste di serie A come Roma, Parma, Sampdoria e Genoa.


  • Il porticciolo Bandita dagli anni d’oro a terra di nessuno. I volontari lo ripuliscono

    In Evidenza

    [gallery ids="123643,123642,123641,123640,123639,123638,123637,123636,123627,123626,123621,123619,123617,123625,123623"] PALERMO - Il porticciolo Bandita un tempo, negli antichi anni dell’epoca Liberty palermitana, a cavallo tra il peri..


  • Maltempo, domani allerta arancione. Scuole chiuse in alcuni comuni

    In Evidenza

    PALERMO - Continua l’onda di maltempo sulla Sicilia. Per la giornata di domani, martedì 12 novembre, le scuole di ogni ordine e grado di alcuni comuni rimarranno chiuse. Il maltempo delle prossime ore sarà molto più pesante di quello di o..


  • Monreale, ok della giunta per la stabilizzazione di 7 lavoratori Asu

    In Evidenza

    MONREALE - “Una iniziativa assolutamente lodevole”: così il segretario aziendale della Cisl-Funzione Pubblica, Nicola Giacopelli, definisce l’approvazione da parte della giunta Arcidiacono dell’atto deliberativo che riguarda l’avvio del processo di stabiliz..


  • Il Bar Mirto una storia lunga quasi 80 anni

    In Evidenza

    [gallery ids="123570,123571,123572,123573,123575,123576,123577,123578,123579,123580,123581,123669,123670,123671,123672"] MONREALE - Il Bar Mirto è considerato un'istituzione dalla gente monrealese, soprattutto da chi ha avuto modo di conoscer..


  • Uragano Mediterraneo sulla Sicilia? Allerta arancione su Palermo

    In Evidenza

    Cresce l’allerta maltempo sulla Sicilia e su Palermo, dove da oggi pomeriggio la luminosità è drasticamente diminuita a causa dell’intensificarsi della nuvolosità che sta portando violente precipitazioni e temporali su molte zone del palermitano.


  • Strage di Nassiriya, Monreale ricorda il Vice Brigadiere Domenico Intravaia

    In Evidenza

    [gallery ids="123591,123592,123590,123589"] Era il 12 novembre 2003, l’esercito italiano era impegnato a Nassiriya nella missione di pace “Antica Babilonia”, quando un camion imbottito di esplosivo con un autista kamikaze si fece esplodere all’ingresso del campo militare italiano. Se foss..


  • Nasce “Il Mosaico” 2.0: “Avanti con gli impegni presi con gli elettori per il bene della città”

    In Evidenza

    Il movimento “Il Mosaico”, che attualmente sostiene il sindaco di Monreale Arcidiacono, si riorganizza e fonda le basi per diventare una forza di governo della città più strutturata e incisiva. Una sorta di Mosaico 2.0 è nato ieri nella seconda conferenza organizzativa del movimento che si è..