Monreale, apre domani H.2.Collection, lo store dedicato a vestire le donne

Marina Castelluzzo curerà assieme alla sorella Giusi le collezioni “pensate per la donna moderna, dinamica, impegnata, che vuole sentirsi speciale tutti i giorni”

MONREALE Apre domani, sabato 19 ottobre, nella splendida cittadina normanna, H.2.Collection, il nuovo negozio di abbigliamento donna allestito da Marina Castelluzzo.

Si tratta di un ritorno nel settore della moda per la giovane imprenditrice monrealese, già titolare per tanti anni dei negozi “Melo e Grano” e “Kiss Kiss”. “Dopo una pausa ho deciso di portare avanti il mio sogno di vestire le ‘’Donne’’, quelle vere. Sorelle, amiche, mogli, madri”.

Lo spirito imprenditoriale è nel DNA familiare. Il padre gestisce un panificio a Palermo, mentre i fratelli conducono il salone di automobili “Golden Cars” lungo la circonvallazione di Monreale. Ma la passione per Marina è sempre stata legata alla moda, in particolare a quella rivolta all’universo femminile.
Da qui il desiderio di aprire il nuovo store, “pensato per la donna moderna, dinamica, impegnata, che vuole sentirsi speciale tutti i giorni”.

Le collezioni presentate alla clientela vengono attentamente selezionate dalla stessa titolare con la collaborazione della sorella Giusi: “sono caratterizzate da una personalità grintosa e sensuale, che uniscono qualità e passione per i dettagli. Guardiamo alla donna che veste dalla taglia 40 alla 52 senza per questo rinunciare alla propria femminilità, e che vive la propria fisicità con disinvoltura”.
Una donna che vuole vestire fast fashion dallo stile vivace, urban e trendy, indossando capi casual e easy to wear, dalla vestibilità perfetta, un abbigliamento confortevole dallo stile glamour, ma anche ad un prezzo vantaggioso.

Colori vivaci, paillettes, borchie, strass, stampe e pizzi impreziosiscono anche i capi più essenziali, rendendo lo stile di ogni donna unico.
Domani, alle ore 18,00, l’inaugurazione di H.2.Collection, il nuovo punto vendita di via Venero 176 che sa di casa. “Perché sappiamo ascoltare e accogliere, perché ci piace dire “benvenuta”, perché la nostra Casa è arredata con le vostre Storie”.

Commenta la notizia

L'indirizzo email non verrà pubblicato.