Oggi è 11/12/2019

Cultura

Crocifisso nelle aule scolastiche, un dibattito forse più ideologico che sostanziale

La laicità è garanzia e tutela dell’esperienza spirituale di ciascuno, ma la presenza del Cristo in Croce non può essere accolta come una sorta di deterrente per affermare la propria cultura contro una pseudo invasione di altre culture

Pubblicato il 8 ottobre 2019

Crocifisso nelle aule scolastiche, un dibattito forse più ideologico che sostanziale

Togliere o non togliere il Crocifisso dalle pareti delle aule italiane sembra essere diventato il fulcro di un dibattito forse più ideologico che sostanziale. In questa realtà massmediatica ci sembra di assistere a una sorta di tifoseria surreale, senza esclusione di colpi, tra chi, all’ombra di una tradizione cristiana (non sempre particolarmente onorata) difende, non di rado con modalità sprezzanti e aggressive, la possibilità che il Cristo rimanga ben visibile tra l’alfabetiere e l’intonaco scrostato di un muro scolastico e chi, al contrario, fa del suo occultamento una questione di principio. 

Personalmente non mi sarei mai posta il problema in quanto non lo ritengo di una rilevanza tale da suscitare polemiche infinite e accese diatribe.

Il nostro paese, generalmente di tradizione cattolica, è ormai, come molti paesi in Europa e nel Mondo, un irreversibile crogiolo di etnie e popolazioni diverse che hanno fedi talvolta molto distanti tra loro. Alla luce di ciò sarebbe forse opportuno che la scuola pubblica rimarcasse sostanzialmente la sua laicità e non esponesse simboli esteriori relativi alle religioni, come segno tangibile di libertà di pensiero e rispetto dell’altro. D’altra parte ritengo che la fede sia eminentemente un fatto privato e personale e, per tale motivo, non credo debba essere esteriorizzata a tutti i costi in ogni luogo, compresi i luoghi pubblici.

I valori che il Cristo della religione cattolica reca in sé, ovvero fratellanza, giustizia, onestà, rispetto verso il prossimo sono il riverbero di una dimensione etica universale alla quale ogni persona perbene, laica o credente che sia, dovrebbe sentire il dovere di ispirarsi. Sono valori indissolubili e inscalfibili, a prescindere dalla presenza o meno di un Crocifisso appeso alla parete. Né, oltretutto, la presenza del Cristo in Croce può essere accolta come una sorta di deterrente per affermare la propria cultura contro una pseudo invasione di culture altre e di religioni diverse da quella tradizionalmente cattolica. 

La laicità, garantendo la libertà di professare un determinato culto o di non professarne alcuno, nel pieno rispetto della dignità dell’essere umano, diventa essa stessa garanzia e tutela dell’esperienza spirituale di ciascuno. Ritengo che ogni uomo, oggi più che mai, debba sentirsi cittadino del mondo più che di un continente o di una nazione e come tale debba dimostrarsi aperto e curioso verso tutto ciò che appare diverso o inusuale, qualora quest’ultimo risulti conforme a parametri di civiltà e decoro generalizzabili. 

Penso inoltre che ogni credo religioso sostanzialmente tendi al “bene” e supporti quei valori universali, precedentemente accennati, ai quali in fondo la maggior parte degli uomini, di qualsiasi religione e cultura, intimamente anelano.

Su ciò che simboleggia il Crocefisso, mi sembra significativa una riflessione scritta da Pierpaolo Pasolini:

“Bisogna esporsi (questo insegna 

il povero Cristo inchiodato?), 

la chiarezza del cuore è degna 

di ogni scherno, di ogni peccato 

di ogni più nuda passione… 

(questo vuol dire il Crocefisso? 

sacrificare ogni giorno il dono 

rinunciare ogni giorno al perdono 

sporgersi ingenui sull’abisso).”

Ricevi tutte le news


Potrebbero interessarti anche:

  • Monreale, la cittadinanza onoraria a Liliana Segre? Russo: “Per il senso e il valore delle radici della nostra città”

    Cultura

    MONREALE - La cittadinanza onoraria a Liliana Segre? La proposta è stata lanciata questa mattina da Tonino Russo, ex onorevole del Partito Democratico, ed è di quelle che l’amministrazione comunale dovrebbe valutare seriamente. Per l’alto valore simbolico e culturale che contiene. Ieri a Mi..

    Continua a Leggere

  • La “Bellezza Rivelata”: i tesori del Palazzo reale di Monreale aperti al pubblico

    Cultura

    MONREALE - Due sabati all’insegna della Bellezza per svelare e ri-velare uno dei siti fondativi di Monreale. Il 14 e il 21 dicembre si aprono le grandi porte del Palazzo reale di Guglielmo II a Monreale, accanto alle absidi della maestosa Ca..

    Continua a Leggere

  • Corleone, sequestro di beni per mezzo milione a Mario Salvatore Grizzaffi

    Cultura

    CORLEONE - Sequestrati beni per circa 500.000,00 euro a Mario Salvatore Grizzaffi e al suo nucleo familiare. Si tratta di un’abitazione, di un magazzino, localizzati nella provincia di Palermo, di un’autovett..

    Continua a Leggere

  • Randagismo, corsa contro il tempo, entro dicembre il comune dovrà assegnare una struttura

    Cultura

    MONREALE - C’è l’approvazione del consiglio comunale al contrasto randagismo, una proposta del M5s che è stata portata avanti e condivisa dalla Commissione Bilancio. Ora, invece, tocca all’amministrazione adottarla per predisporre an..

    Continua a Leggere

  • Rivoluzione nel Codice della strada, sì a monopattini e biciclette elettriche

    Cultura

    Da oggi i monopattini elettrici saranno equiparati alle biciclette e potranno circolare nel rispetto del Codice della Strada. Il provvedimento riguarda i monopattini e non gli scooter elettrici che restano vietati e possono circolare solo se muniti di carta di circolazione e assicurazione. Que..

    Continua a Leggere

  • Fiori d’arancio per Francesco Pampa, il sì in Cattedrale a Monreale oggi pomeriggio

    Cultura

      [gallery ids="127810,127812,127809,127808,127807,127811,127813,127820,127819,127821,127830,127833,127853,127852,127851,127849,127848,127847,127846"] MONREALE - Francesco Pampa e Matilde Cappuccio hanno giurato amore eterno nella magn..

    Continua a Leggere

  • Caro voli, la Sicilia mette dei pullman per far tornare gli studenti a Natale

    Cultura

    Il governo Musumeci tende una mano agli studenti siciliani che si trovano al Nord e che rischiano di non potere rientrare in Sicilia per il periodo natalizio, a causa delle proibitive tariffe aeree. Attraverso l’Azienda siciliana trasporti - una delle partecipate dalla Regione - saranno infatti me..

    Continua a Leggere

  • Allunga le mani durante la visita, medico arrestato per violenza sessuale

    Cultura

    Questa mattina , la Polizia di Stato ha proceduto, in  provincia, all’esecuzione di un’Ordinanza di Custodia Cautelare degli arresti domiciliari, nei confronti di un medico, indagato per il reato di violenza sessuale nei confronti di una donna. La misura è stata emessa dal GIP..

    Continua a Leggere

  • Open day, l’I.C.S. Guglielmo II apre le porte al futuro: da lunedì 16 a giovedì 19 dicembre

    Cultura

    MONREALE - “L’I.C.S. Guglielmo II apre le porte al futuro”. Con questo slogan il nostro istituto si appresta ad accogliere quanti volessero conoscere l’offerta formativa proposta per il triennio 2019-2022. Da lunedì 16 a giovedì 19 Dice..

    Continua a Leggere

  • A Monreale il culto secolare della “Madonna dell’Odigitria”, colei che indica la via

    Cultura

    La Madonna dell’Odigitria, colei che indica la via, è una icona-simbolo del retaggio bizantino che accompagna il territorio monrealese non soltanto per la splendida eredità musiva lasciata all’interno del Duomo Unesco. Il culto della Madonna dell’Odigitria, che a Monreale diviene importan..

    Continua a Leggere

  • Mercatini di Natale a piazza Castelnuovo, Armao: “Uno scempio”

    Cultura

    PALERMO - "Quella che si tiene a piazza Castelnuovo è solo la parodia di una città che ambisce ad essere riferimento culturale, un mix di provincialismo, sottocultura e cattivo gusto". Lo scrive su Facebook l'assessore alla regione Gaetano Arma..

    Continua a Leggere

  • Arrivano i venti freddi, possibili nevicate nel corleonese

    Cultura

    Nelle prossime ore sulla Sicilia è atteso un netto peggioramento del tempo a causa dell’avvicinarsi di un imponente fronte freddo proveniente dall’Atlantico che tenderà a rinforzare i venti settentrionali. Il vortice depressionario che si formerà al centro del Tirreno porterà venti di Mae..

    Continua a Leggere

  • La Quadrante portavoce di Più Europa. Ferrandelli: “Puntiamo su giovani amministratori locali e sulle competenze”

    Cultura

    Tre under 40 e a maggioranza femminile. Nominati i nuovi tre portavoce di +Europa scelti per organizzare e promuove l’iniziativa politica in Sicilia. Tra i tre portavoce c’è la monrealese Manuela Quadrante, l’etnea Chiara Guglielmino e il messinese ..

    Continua a Leggere

  • Contratto decentrato, Giacopelli (Cisl): “Un testo che può soddisfare i lavoratori e incidere sul miglioramento dei servizi”

    Cultura

    MONREALE - È stato raggiunto questa mattina a Villa Savoia l’accordo tra la delegazione sindacale e l’amministrazione comunale, rappresentata dal segretario generale Francesco Fragale, sul nuovo contratto decentrato integrativo valevole per ..

    Continua a Leggere

  • Monreale all’altezza dei parametri UNESCO? Angelini: “Creare un sistema tra soggetti economici e culturali della città, costruire un piano annuale di attività e manifestazioni”

    Cultura

    MONREALE - La città di Monreale gode di un prezioso riconoscimento da quando il Duomo di Santa Maria la Nuova è stato inserito all’interno del Percorso Unesco Arabo-Normanno, assieme ai monumenti di Palermo e la Cattedrale di..

    Continua a Leggere

  • Questione rifiuti, la Mirto bussa al Comune: “Ridateci il servizio o chiediamo i danni”

    Cultura

    Riconsegnate il servizio alla Mirto o chiederemo i danni. E' questa, in estrema sintesi, la richiesta avanzata dalla ditta Mirto al Comune di Monreale dopo che l'ente ha trasferito la gestione a una nuova società, vista l'interdittiva antimafia inflitta alla società di San Cipirello che, intanto, ..

    Continua a Leggere

  • Democrazia partecipata, Vittorino alla Giannetto: “Quale risultato straordinario? È previsto dalla legge”

    Cultura

    MONREALE - Assegnati 15 mila euro per la riqualificazione scolastica, una delibera di giunta che arriva a seguito dell'istituzione della democrazia partecipata. “

    Continua a Leggere

  • Aria natalizia al centro di Palermo, apre il Mercatino di Natale

    Cultura

    [gallery ids="127350,127349,127348,127347,127346,127345,127344,127343,127342,127341"] PALERMO - Casette in legno, decorazioni natalizie, muschio verde, coccarde, luci tipiche da atmosfera natalizia. Ha aperto i battenti a Palermo, la vigilia d..

    Continua a Leggere