Monreale, Centro Aggregativo Anziani chiuso da agosto, domani dibattito in aula consiliare

La Corte (Lega): “Sarà fatta luce sulla cause della chiusura del centro, speriamo che l’amministrazione ci dia risposte per il futuro”

MONREALE – Sono circa 480 i soci del Centro Aggregativo Anziani di Monreale da agosto privi di un luogo dove riunirsi. Cioè da quando l’ampio locale di via Archimede, messo a loro disposizione dal comune, è stato chiuso per motivi di sicurezza. Il locale non è ancora agibile e non è stata ancora trovata una soluzione alternativa per queste centinaia di anziani che hanno più volte richiesto all’amministrazione Arcidiacono una nuova sede dove potersi riunire.

Il Centro Aggregativo si è caratterizzato negli anni per una numerosa serie di attività ludiche e culturali. Dai tornei di carte, alle feste da ballo, agli spettacoli teatrali, alla presentazione di libri, agli incontri sulla salute con esperti del settore.

Un modo sano per trascorrere alcune ore della giornata, alle quali non vogliono rinunciare.

Domani pomeriggio si terrà presso l’aula consiliare di Monreale, alle 15,30, un incontro organizzato dal consigliere comunale della Lega, Giuseppe La Corte.

“Terremo un dibattito sulla chiusura del centro anziani comunale alla presenza dell’amministrazione – spiega La Corte -. Finalmente sarà fatta luce sulla chiusura del centro e sulle cause che l’hanno determinata. Speriamo che l’amministrazione nel corso del confronto possa darci risposte sulla riapertura o su soluzioni alternative”.

In rappresentanza dell’amministrazione comunale dovrebbe essere presente l’assessore ai servizi sociali Sandro Russo.

Commenta la notizia

L'indirizzo email non verrà pubblicato.