Oggi è 14/11/2019

Corleone

Corleone, inaugurato lo sportello dello Iacp di Palermo nell’ex casa del boss Lo Bue

Nicolosi: “Diventerà un centro multiservizi di grande utilità per i cittadini corleonesi e non solo. A breve parteciperemo ad un bando per un finanziamento di 250 mila euro che ci consentirebbe di migliorare ancora la struttura”

Pubblicato il 30 settembre 2019

Corleone, inaugurato lo sportello dello Iacp di Palermo nell’ex casa del boss Lo Bue

CORLEONE –L’amministrazione comunale di Corleone ha consegnato stamani alcuni locali dell’ex abitazione del boss Rosario Lo Bue all’Istituto autonomo case popolari (Iacp) di Palermo, che avrà così una sua sede in città nel bene confiscato e affidato al Comune. Gli uffici saranno aperti due volte alla settimana, il lunedì e il mercoledì dalle 8.30 alle 15.15 e potranno accedervi non soltanto i cittadini corleonesi, ma anche quelli dei paesi circostanti.

Nella struttura di via Salvatore Aldisio, che attualmente ospita il Consorzio Sviluppo e Legalità e l’ufficio comunale case popolari, si alterneranno due dipendenti dello Iacp, Francesca Di Maria e Margherita Di Giorgio. Il servizio sarà attivo a partire da lunedì 7 ottobre. Per informazioni si può contattare il numero 091-6757865.

Il Comune ha messo a disposizione due stanze al secondo piano della palazzina dove abitavano i familiari del boss Lo Bue, che è stata sgomberata a giugno del 2017, a seguito di un provvedimento dell’Agenzia nazionale dei beni confiscati. È stata quindi affidata all’amministrazione comunale per fini istituzionali. All’inaugurazione della sede dell’Istituto autonomo case popolari della provincia di Palermo hanno preso parte l’intera giunta comunale, alcuni consiglieri, rappresentanti dello Iacp, con in testa il commissario straordinario Ferruccio Ferruggia, e delle forze dell’ordine locali.

Ha inviato un messaggio di saluto e supporto l’assessore regionale alle Infrastrutture Marco Falcone. “Il Governo Musumeci ha spinto sull’acceleratore di un’iniziativa – afferma – che coniuga l’efficientamento della macchina amministrativa alla lotta per la legalità. A Corleone, adesso, in un bene confiscato trova spazio l’Iacp di Palermo attraverso un’articolazione periferica che viene incontro alle esigenze dei cittadini e del territorio. Iniziamo così a raccogliere i corposi frutti dell’inversione di tendenza voluta dalla Regione negli Iacp, dove – ha concluso Falcone – sotto la regia dell’assessorato alle Infrastrutture si fa strada una gestione virtuosa e ordinata”.

L’apertura è stata il primo passo verso un utilizzo complessivo dell’ex casa di Rosario Lo Bue, arrestato prima nel 2008 durante l’operazione dei carabinieri “Perseo” e nel 2015 nell’operazione antimafia “Grande Passo 3”. Nelle prossime settimane, altri locali saranno concessi all’Inail (con un servizio attivo una volta alla settimana) e poi all’Amap.

“Diventerà un Centro zonale multiservizi che sarà di grande utilità per i cittadini corleonesi e non solo – afferma il sindaco Nicolò Nicolosi -. A breve parteciperemo ad un bando per un finanziamento di 250.000 euro che ci consentirebbe di migliorare ancora questa struttura. Ringrazio l’assessore regionale alle Infrastrutture per aver agevolato l’apertura dell’ufficio dello Iacp. La nostra attenzione sulle case popolari sarà continua, sia su quelle di nostra competenza, che su quelle dello Iacp. Vogliamo intervenire in modo forte, soprattutto in alcune zone per far sì che tutti si mettano in regola, in un clima di maggiore legalità. Faremo in modo che il rispetto delle regole, insieme al riconoscimento dei diritti, diventi principio accettato da tutti, perché è condizione essenziale al raggiungimento degli obiettivi di sviluppo e di legalità che il Comune persegue”.

Uno dei vantaggi fondamentali di uno sportello decentrato dello Iacp a Corleone è evidente. “Cercheremo di risolvere le problematiche degli utenti in loco, senza la necessità di rivolgersi agli uffici di Palermo e abbattendo le tempistiche – dice il commissario straordinario dello Iacp Ferruggia – questo servizio sarà efficace ed efficiente per tutto l’hinterland corleonese.  Questo sportello decentrato ha diverse finalità: la prima è la delocalizzazione dei nostri servizi. Siamo operativi in 81 comuni e questo ci consente di garantire un ottimo servizio a molta gente. In quest’ottica Corleone è centrale perché ne beneficerà un ampio territorio. Inoltre, il fatto di trovarci in un bene confiscato è sicuramente un valore aggiunto a ciò che facciamo”.

Ricevi tutte le news


Potrebbero interessarti anche:

  • Tempo in miglioramento su Palermo, in arrivo giornate soleggiate con qualche nuvola

    Corleone

    PALERMO - Dopo gli ingenti danni creati dal maltempo su alcune zone della Sicilia, eccetto Palermo dove per fortuna non si sono registrati problemi, da domani ci attenderanno giornate soleggiate con il passaggio di qualche nube. In città quel..

    Continua a Leggere

  • Condoni edili a tecnici esterni? Per Giacopelli (Cisl) la proposta di Vittorino è “frettolosa e superficiale”

    Corleone

    Sulla proposta avanzata dal consigliere comunale Mimmo Vittorino (Popolari per Monreale) di affidare a tecnici esterni la definizione delle pratiche di condono edilizio, interviene il segretario aziendale della Cisl-Funzione Pubblica, Nicola Giacopelli, che si dichiar..

    Continua a Leggere

  • Monreale, 25.000 € contro il randagismo: rifugio comunale e affidamento della cattura e gestione dei cani ad associazione animalista

    Corleone

    MONREALE - Realizzazione di un rifugio comunale temporaneo (che possa essere anche adibito ad ambulatorio veterinario) mediante l'adeguamento di un immobile di proprietà del Comune, successivo affidamento ad associazione animalista del servizio di cattura dei cani vaganti..


  • Il Governo regionale chiede lo stato di calamità anche per Grisì

    Corleone

    Grisì (Monreale) - Le alluvioni del settembre scorso avevano causato gravi danni alla frazione monrealese di Grisì: strade invase dall'acqua e dal fango, danni enormi al settore agricolo. L'amministrazione comunale si era subito attivata per chiedere alla regione lo stato di calamità. Notizia di ..


  • Monreale: “Dateci l’acqua, vogliamo pagarla, non ci penalizzate per i pochi coinquilini morosi”

    Corleone

    MONREALE - “L’erogazione dell’acqua ci è stata ridotta al minimo”. “Spesso la pressione è talmente bassa che non arriva in casa”. “Non possiamo rimanere senza acqua per colpa di alcuni condòmini morosi”. “I miei genitori sono..


  • E’ il nostro oro verde, domenica la Sagra dell’Olio del Parco ad Altofonte

    Corleone

    La sagra dell’Olio del Parco ad Altofonte domenica 17 novembre 2019. In programma degustazioni delle tradizionali "vastedde" con l’olio, visite guidate ai frantoi del territorio e mercatini artigianali. Un evento realizzato grazie alla Pro Loco di Altofonte e il comune. Altofonte è una citta..


  • I Giardini Normanni, tra ryad, agdal, Genoardo

    Corleone

    MONREALE - Si terrà questa mattina, nell’aula consiliare di Monreale, alle ore 10,30, una tavola rotonda sul tema dei “Giardini Normanni”. Tra storia e attualità, un viaggio alla ricerca di quanto rimane dei parchi che caratterizzavano..


  • Condoni edilizi in attesa, i Comuni potranno affidare le pratiche ai Liberi professionisti

    Corleone

    MONREALE - Per smaltire le richieste di condono edilizio giacenti, i Comuni della Sicilia potranno affidare le pratiche ai liberi professionisti. Lo prevede la delibera 383/2019 della Regione Siciliana. La Giunta regionale ha approvato ..


  • Furto all’Università di Palermo, sangue ovunque, indaga la Polizia

    Corleone

    PALERMO - 


  • Bufera sul Commissariato di Partinico: 12 indagati tra poliziotti, vigilantes e civili (I NOMI)

    Corleone

    PARTINICO - E' bufera al Commissariato di Partinico dove risultano indagati 6 poliziotti, assieme ad altre tre persone e tre guardie giurate. Le accuse variano da porto d’armi concessi in cambio di denaro, refurtiva trafugata, denunce fatte ritirare e aggiustate, irregolarità persino in un a..


  • Monreale, la chiamata dal centro per l’impiego non arriva, ma loro si attivano e puliscono la città

    Corleone

    [gallery ids="123827,123828,123829,123830,123831,123832,123833,123834,123835,123836,123837,123838,123839,123840,123841,123842,123843,123844,123845,123846,123847,123848,123849"] MONREALE - A distanza di una settimana sono tornati per le strade ..


  • I giochi e le scommesse della mafia, scatta il sequestro a imprenditore di Partinico

    Corleone

    La Polizia di Stato ha eseguito un sequestro un’impresa individuale con sede in Partinico, attiva nel settore della ristorazione, di un’autovettura di lusso e di 6 rapporti finanziari, per un valore complessivo di circa 400 mila euro. Il provvedimento è stato eseguito dagli agenti della..


  • PalerMobilità, la nuova app per acquistare i biglietti di bus, tram e strisce blu

    Corleone

    PALERMO - Dopo vari tentativi, poi falliti nel corso degli anni, l’Amat e il comune di Palermo ci riprovano creando una nuova app che permetterà di acquistare i biglietti dei bus, dei tram e i biglietti per i parcheggi a pagamento. Tutto qu..


  • Rally: l’equipaggio Ferreri/Polizzi si aggiudica il titolo italiano assoluto TRZ del primo raggruppamento

    Corleone

    [gallery ids="123683,123684,123685,123686,123687,123688,123689,123690,123691,123692,123693"] Chieri (Torino) - Ancora un importante titolo per l'equipaggio Ferreri/Polizzi della scuderia rally PS Start di Partinico. La coppia formata dal pilota monrealese Francesco Ferreri e dal navigatore nis..


  • Trofeo Costa Gaia Conad CUP, Monreale premierà le squadre di serie A: Roma, Parma, Sampdoria e Genoa

    Corleone

    PALERMO - Comincia a dicembre il 33esimo Torneo di Calcio Giovanile Costa Gaia Conad CUP 2019/2020. Tra le società partecipanti anche squadre professioniste di serie A come Roma, Parma, Sampdoria e Genoa.


  • Il porticciolo Bandita dagli anni d’oro a terra di nessuno. I volontari lo ripuliscono

    Corleone

    [gallery ids="123643,123642,123641,123640,123639,123638,123637,123636,123627,123626,123621,123619,123617,123625,123623"] PALERMO - Il porticciolo Bandita un tempo, negli antichi anni dell’epoca Liberty palermitana, a cavallo tra il peri..


  • Maltempo, domani allerta arancione. Scuole chiuse in alcuni comuni

    Corleone

    PALERMO - Continua l’onda di maltempo sulla Sicilia. Per la giornata di domani, martedì 12 novembre, le scuole di ogni ordine e grado di alcuni comuni rimarranno chiuse. Il maltempo delle prossime ore sarà molto più pesante di quello di o..


  • Monreale, ok della giunta per la stabilizzazione di 7 lavoratori Asu

    Corleone

    MONREALE - “Una iniziativa assolutamente lodevole”: così il segretario aziendale della Cisl-Funzione Pubblica, Nicola Giacopelli, definisce l’approvazione da parte della giunta Arcidiacono dell’atto deliberativo che riguarda l’avvio del processo di stabiliz..