Scomparsa Mons. Bommarito, Arcidiacono: “Lascia un’eredità indelebile nella formazione umana delle generazioni degli anni ’60

Istituì il Centro Studentesco e fu assistente spirituale della FUCI oltre che fine conoscitore del Duomo

Molto cordoglio tra tanti monrealesi per la scomparsa di Mons. Luigi Bommarito, un uomo che ha contribuito alla loro formazione.

Il Sindaco Arcidiacono a nome dell’amministrazione Comunale, del Consiglio Comunale e della cittadinanza esprime il proprio cordoglio alla famiglia Bommarito. “Apprezziamo le doti umane – dichiara – spirituali e l’impegno sociale che ha avuto nella formazione di intere generazioni negli anni ’60, quando da giovane presbitero istituì il Centro Studentesco e fu assistente spirituale della FUCI oltre che studioso e fine conoscitore del nostro Duomo, lasciando un ricordo ed una eredità indelebile nella formazione umana e spirituale delle generazioni di quegli anni”. Infine Arcidiacono esprime vicinanza alla Chiesa di Monreale, nella quale Don Gino ha svolto per tanti anni la sua opera presbiteriale”.

Aperta questa mattina la camera ardente presso la chiesa degli Agonizzanti di Terrasini per l’ultimo saluto a Mons. Luigi Bommarito.

Commenta la notizia

L'indirizzo email non verrà pubblicato.