Da via Pio La Torre rimossi due vasi ornamentali e spostati in via Roma. Pupella: “Stiamo riorganizzando l’arredo urbano”

I residenti delle case popolari non hanno preso molto bene la decisione del comune

MONREALE – Giovedì mattina alcuni operai hanno spostato due vasi ornamentali dalla loro precedente posizione in via Pio La Torre a via Roma, tra piazza Vittorio Emanuele e piazza “Arancio”. Ma la decisione dell’amministrazione non è stata ben accolta dai residenti delle case popolari di via La Torre.

“È da anni che chiediamo che venga riparata la strada – lamentano i residenti – e non è mai venuto nessuno. Adesso che si tratta di venire qui a prendere qualcosa, invece, sono stati efficientissimi”. Oltre alla strada, i residenti delle case popolari lamentano la continua presenza di rifiuti abbandonati, anche ingombranti.

“Abbiamo spostato i vasi in via Roma per dare un colpo d’occhio unico – ha dichiarato a riguardo l’assessore Geppino Pupella -. Se dovesse essere necessario prenderemmo anche delle panchine, ma attualmente non è in programma. Si tratta di una riorganizzazione di arredo urbano che stiamo facendo. Fermo restando che, se necessario, porteremo in via Pio La Torre altri vasi ornamentali“.

Sembra insomma che, nonostante le legittime preoccupazioni dei residenti, via Pio La Torre non sia destinata a restare sprovvista di ornamenti urbani, seppur eventualmente diversi da quelli presenti fin ora.

Commenta la notizia

L'indirizzo email non verrà pubblicato.