Monreale, domenica 15 open day dell’associazione Onda Sonora e presentazione dei nuovi corsi di musica

L’associazione già da tre anni organizza corsi di musica preparando il percorso più idoneo ad ogni studente

MONREALE – Sono iniziate le audizioni e le selezioni per i corsi di musica dell’anno accademico 2019-20 presso la sede dell’associazione culturale Onda Sonora. Per tutto il mese di settembre sarà possibile recarsi presso la sede, sita in Chiasso Cavallaro a Monreale, dalle 15.30 alle 19.00 per informazioni e iscrizioni ai nuovi corsi.

Gli aspiranti verranno esaminati con prove attitudinali per individuare un percorso formativo mirato in base a requisiti ed obiettivi. Presso la sede dell’associazione sono disponibili aule musicali fornite di tutti gli strumenti didattici e tecnologici per la formazione musicale: sale prova, sale studio, sale di registrazione, spazio esterno per attività ludico-ricreative.

Il centro Onda Sonora è già attivo da tre anni e ha aiutato numerosi giovani a prepararsi per l’accesso agli istituti musicali superiori e universitari. Si tratta ormai di un punto di riferimento per la produzione musicale, con al suo attivo collaborazioni con numerosi artisti internazionali che lo hanno scelto per la realizzazione di produzioni sia in campo discografico che cinematografico.

Il corpo docenti è composto da professionisti della musica ed è diretto dal compositore, polistrumentista e produttore musicale Maurizio Curcio, che orienta gli allievi verso il percorso didattico ottimale.

Domenica 15 settembre si terrà l’open day presso la sede dell’associazione, dalle 16.30 alle 21.00 sarà possibile visitare la struttura, conoscere gli insegnanti e i progetti ed assistere a un saggio degli allievi. Saranno inoltre presentati nuovi corsi musicali a cura di Vincenzo Palermo (Il samba e i ritmi del Brasile), Valentina Migliore (corso di canto, dal pop al jazz), Filippo Cannino (chitarra pop-rock), Marzia Gulì (canto pop, rivolto ai più giovani) e Francesco Maria Martorana (chitarra folk).

Commenta la notizia

L'indirizzo email non verrà pubblicato.