Francesco Battaglia morto colpito da un fulmine, era il genero del monrealese Ugo Campione

La morte di Francesco Battaglia colpisce anche la città di Monreale

È stata una tragica fatalità la morte di Francesco Battaglia, di 38 anni, colpito da un fulmine mentre si trovava in servizio per una ditta di smaltimento rifiuti a Polizzi Generosa.

La morte di Francesco Battaglia colpisce anche la città di Monreale. L’uomo, originario di Cefalù e residente a Collesano, era il genero di Ugo Campione, noto a Monreale per la sua Autoscuola, oggi rimasta chiusa in segno di lutto. La morte del 38enne lascia un enorme vuoto e dolore alla moglie Valentina e ai due figli  maschi di 10 e 7 anni.

L’operaio è morto per una tragica fatalità durante una giornata di maltempo. Sul corpo di Battagliia numerose parti annerite dal fulmine che lo ha colpito, rendendo inequivocabili le cause del decesso.

Questo pomeriggio, all’interno della Chiesa di San Giacomo di Collesano si sono svolti i funerali.

Alla famiglia Campione e Battaglia la vicinanza da parte della Redazione di Filodiretto.

Commenta la notizia

L'indirizzo email non verrà pubblicato.