“La logica della lampara”, il nuovo libro di Cristina Cassar Scalia sarà presentato ad Aci Sant’Antonio venerdì 13

La presentazione avverrà nell’ambito di “Aspettando Etnabook”, in vista dell’attesissimo festival del libro e della cultura a Catania

CATANIA – È tutto pronto per la prima edizione di Etnabook, festival del libro e della cultura di Catania. L’evento si terrà nei giorni 19, 20 e 21 settembre e tutta l’area dell’Etna sarà investita da un grande fermento culturale.

Il tema della prima edizione sarà l’antifascismo nella sua accezione contemporanea: gli incontri con autori, editori, librai, studenti e appassionati saranno uno stimolo per il dialogo e per riflettere sull’impegno necessario a salvaguardare i valori legati alla democrazia e alla libertà.

Venerdì 13 settembre alle ore 18.30, presso il Museo storico del carretto siciliano di Aci Sant’Antonio, nel contesto degli eventi di “Aspettando l’Etnabook”, sarà presentato il libro della scrittrice catanese Cristina Cassar Scalia dal titolo La logica della lampara, edito da Einaudi. L’evento è organizzato in collaborazione col comune di Aci Sant’Antonio e della libreria Mondadori di piazza Roma, a Catania.

Contestualmente all’Etnabook si terrà il concorso letterario “Cultura sotto il vulcano”, di cui la giuria della sezione Poesia sarà presieduta dalla giornalista Agnese Maugeri, dall’autore e giornalista Dario Miele e dall’editore Marco Tomaselli. La giuria tecnica del concorso vedrà personalità come Sal Costa, autore e produttore di testi musicali, Nunzio Famoso, docente presso l’Università degli Studi di Catania, Salvatore Massimo Fazio, scrittore, filosofo e psicopedagogista, Mariateresa Papale, giornalista, Milena Privitera, autrice e giornalista, Debora Scalzo, scrittrice e sceneggiatrice cinematografica, e Samantha Viva, autrice e giornalista.

A presiedere la giuria sarà proprio Salvatore Massimo Fazio: “Sono molto onorato che il primo festival internazionale della letteratura e della cultura che si svolge nella città che mi ha dato i natali mi veda protagonista nel ruolo di presidente della giuria. Ringrazio l’organizzazione che si muove da diverso tempo per la realizzazione del primo importante festival del libro a Catania”.

Il 19 settembre, nel cortile della CGIL Catania, si svolgerà la serata di premiazione di tutti i concorsi del festival e sarà presentata dal duo Margherita Ingoglia e Simone Rausi. Felice dell’esito del concorso letterario anche il direttivo, presieduto da Cirino Cristaldi, Giampiero Gobbi e Sara Adorno.

Commenta la notizia

L'indirizzo email non verrà pubblicato.