Monreale, strade allagate. Caditoie otturate da topi morti e detriti, Aquino è allagata

I residenti cercano di pulire le caditoie come possono, ma senza manutenzione il problema è destinato a riproporsi

MONREALE – Torna la pioggia e con la pioggia tornano i disagi. I problemi legati al drenaggio dell’acqua dalle strade di Monreale sono da sempre molti e molto gravi, e ad essere più colpite sono le aree più a valle e le strade in discesa.

In via Madonna dell’Orto e via Tavola Tonda si sono formati dei veri e propri torrenti: il rischio di scivolare è altissimo sia per i passanti che per i veicoli. Gravi disagi sono stati riportati dai residenti di Aquino e di tutta via Santa Liberata, a partire dal depuratore fino alle case popolari.

Le strade si sono completamente allagate, anche a causa delle caditoie che non vengono pulite da tempo. Ad Aquino, proprio nei pressi della piazza, un tombino si è sollevato facendo fuoriuscire grandi quantità di acqua e detriti.

“Abbiamo chiesto la pulizia delle caditoie, protocollata a giugno se non ricordo male, e ancora aspettiamo” sono le parole del proprietario di un’attività commerciale di Aquino.

Gli occasionali torrenti trascinano rifiuti, erbacce e talvolta, come questa mattina, due topi affogati e rimasti incastrati nelle caditoie. I residenti si industriano come possono per arginare il problema, cercando di pulire le caditoie con mezzi di fortuna, ma senza interventi sistematici di manutenzione i disagi sono destinati a ripresentarsi ogni volta che piove più intensamente.

Commenta la notizia

L'indirizzo email non verrà pubblicato.