Lavoro, pubblica amministrazione: 1514 posti a concorso, c’è tempo fino all’11 ottobre

Saranno selezionati 1514 lavoratori da impiegare al ministero del Lavoro e delle Politiche sociali, all’Inl e all’Inail

C’è tempo fino all’11 ottobre per iscriversi al maxi concorso del Ripam (Riqualificazione Pubblica Amministrazione) che selezionerà 1514 lavoratori da impiegare al ministero del Lavoro e delle Politiche sociali, all’Inl e all’Inail.

Il bando di concorso è stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale. Concorso per titoli ed esami per reclutamento a tempo indeterminato di personale non dirigenziale. Dei posti disponibili 691 sono destinati a ispettori del lavoro, di cui 64 al personale interno di ruolo; 131 funzionari area amministrativa giuridico contenzioso, da inquadrare nei ruoli dell’ispettorato nazionale del lavoro, di cui 13 riservati al personale interno di ruolo; 635 funzionari di profilo professionale amministrativo, livello economico C1, da inquadrare nei ruoli dell’istituto nazionale per l’assicurazione contro gli infortuni sul lavoro, di cui 127 riservati al personale interno di ruolo; 57 funzionari area amministrativa giuridico contenzioso, da inquadrare nei ruoli del ministero del lavoro e delle politiche sociali, di cui 6 riservati al personale interno di ruolo.

È possibile consultare il bando per intero cliccando a questo link. Per partecipare bisogna presentare la domanda entro l’11 ottobre 2019 esclusivamente via internet tramite la piattaforma Step One 2019.

Commenta la notizia

L'indirizzo email non verrà pubblicato.