Merchindising aziendale: un oggetto brandizzato è per sempre

Stando ai dati raccolti da Dentsu Aegis Network, le aziende, nel mondo, investono in pubblicità circa 600 miliardi di dollari; quasi tutti spesi nell’ambito digitale che, ad oggi, la fa da padrone.

In tutti i paesi tranne che in Italia. I consumatori nostrani, infatti, al web preferiscono la televisione: l’ambito in cui le nostre aziende investono maggiormente.

Solo in Australia vi è una situazione analoga, che vede i più grandi brand investire cifre mastodontiche in advertising televisivo.

Eppure ci sono le eccezioni. Grandi aziende che, nel tentativo di distinguersi dalla “massa” organizzano eventi destinati a restare nell’immaginario collettivo per molto, molto tempo.

È il caso della Intel, che, per incrementare la sua brand awareness, nel 2018 -per i suoi 50 anni- ha fatto volare nel cielo della California 2018 droni Shooting Stars, entrando addirittura nel Guinness dei Primati.

Ma non tutte le aziende hanno un budget tale da potersi permettere di far volare in cielo duemila costosissimi droni, e coltivano la speranza di poter comunque incrementare la loro reputazione grazie a una pubblicità efficace ma a basso costo.

Ebbene, questa speranza non è vana.

Si chiama merchandising aziendale, ovvero tutti quelli oggetti di utilizzo quotidiano personalizzabili con loro, nome e contatti di un’azienda.

Una bella alternativa al digital e alle costose campagne dei grandi brand.

Una pubblicità tradizionale, vincente poiché orientata verso un target molto più ampio: forse qualcuno di noi non ha mai assistito ad uno spettacolo di droni ma ha sicuramente utilizzato, almeno una volta nella vita, una maglietta, un’agenda, un accendino, una penna, una busta brandizzati. 

Tra gli oggetti più utilizzati nonché amati dai consumatori, troviamo i calendari personalizzati: da regalare ai propri clienti (o potenziali tali) a ridosso di un nuovo anno che sta per cominciare, vengono apprezzati come un dono fondamentale. Un dono utile sia al destinatario che all’azienda stessa, che farà arrivare in questo modo i suoi riferimenti in tutte le case, gli uffici, le scuole e i negozi per ben trecentosessantacinque giorni l’anno, accrescendo la sua popolarità e la stima dei clienti, che gli resteranno fedeli (si spera) vita natural durante. 

Perché regalare un oggetto brandizzato ai propri clienti è come regalare un diamante a una donna: è per sempre.

Commenta la notizia

L'indirizzo email non verrà pubblicato.