Oggi è 10/12/2019

In Evidenza

Monreale, bacchettata dalla Corte dei Conti: carenze sul sistema dei controlli interni dell’ente per il 2016 e il 2017

Per gli amministratori ritenuti responsabili prevista una sanzione pecuniaria, da un minimo di cinque fino ad un massimo di venti volte la retribuzione mensile lorda

Pubblicato il 9 agosto 2019

Monreale, bacchettata dalla Corte dei Conti: carenze sul sistema dei controlli interni dell’ente per il 2016 e il 2017

MONREALE – Arriva una forte bacchettata da parte della Corte dei Conti (Sezione di controllo per la regione siciliana) nei confronti del comune di Monreale, con possibili ripercussioni economiche per gli amministratori della precedente legislatura. 

Al centro della pesante nota, inviata in questi giorni al consiglio comunale, al Sindaco e all’organo di revisione del comune di Monreale, le carenze riscontrate sul sistema dei controlli interni dell’ente ai fini del rispetto delle regole contabili e dell’equilibrio di bilancio.

Gli anni ai quali si riferiscono i magistrati contabili sono il 2016 e 2017. 

Nella lunga relazione, al comune di Monreale viene contestata essenzialmente una serie di inosservanze rispetto a quanto disposto dalla normativa in vigore.

Per l’esercizio 2017, è stato rilevato come il controllo della regolarità amministrativa e contabile dell’ente non sia stato attuato in maniera continuativa e costante, in modo da evitare possibili contenziosi che possono determinare passività per l’ente.

Numero di report inferiore a quelli previsti, criticità nell’organizzazione o nell’attuazione dei controlli, presenza di irregolarità non sanate. A fronte del campionamento di 127 atti, nessuna delle 47 irregolarità rilevate è stata sanata.

Per il comune di Monreale, il 17 giugno l’assessore al bilancio Giuseppe La Fiora e il segretario generale Domenica Ficano avevano presentato una memoria difensiva, riconducendo la presenza di alcune criticità al tardivo insediamento del segretario generale (era il 2017) che aveva dovuto anche assumere la direzione del servizio finanziario, occupandosi del visto contabile. Il segretario avrebbe invitato gli uffici competenti ad effettuare rettifiche dei provvedimenti assunti.

Sul controllo di gestione per l’esercizio 2016, la Corte dei Conti ha rilevato anche l’adozione di un numero di report inferiore a quanto previsto nel regolamento dell’ente. Ed ancora la mancata adozione di un sistema di contabilità economia che consenta la misurazione dei costi e dei ricavi, necessaria per valutare l’efficienza dell’azione amministrativa, ed anche la mancata adozione del piano dei conti integrato che rilevi le entrate e le spese sia in termini di contabilità finanziaria che economico patrimoniali.

Anche per il 2017, in tema di controllo di gestione, sono state sollevate una serie di criticità.

L’amministrazione anche questa volta ha addotto delle giustificazioni, legate all’adozione, nel 2013, della procedura di riequilibrio finanziario pluriennale, e ai lunghi tempi di approvazione dei documenti finanziari da parte del consiglio comunale. Il bilancio di previsione per il 2016 è stato approvato nel novembre 2016 dal consiglio comunale, mentre il piano degli obiettivi è stato approvato con delibera di giunta a dicembre 2016. Tempi che avrebbero comportato un solo report sul controllo di gestione. Secondo il comune, il raggiungimento degli obiettivi sarebbe però soddisfacente, essendo stati connessi alla realizzazione del piano di riequilibrio pluriennale. Sarebbe anche migliorata l’efficienza dei servizi e rafforzato il controllo sull’efficacia della gestione con riferimento alla riduzione dei tempi e alla trasparenza dei procedimenti nel settore urbanistico. Inoltre, la gestione dell’ente sarebbe nettamente migliorata, testimonianza ne è l’estinzione di una notevole quantità di debiti, l’aumento della percentuale di riscossione delle entrate, la messa a reddito del patrimonio, la riduzione dei tempi di pagamento dei fornitori.

La Corte dei Conti ha anche osservato che la tardiva individuazione degli obiettivi e l’assenza di contabilità analitica alterano il reale funzionamento del controllo di gestione.

Inoltre, anche sul piano della controllo strategico, sia per il 2016 che per il 2017, i magistrati contabili hanno rilevato una serie di criticità che non avrebbero permesso il pieno raggiungimento degli obiettivi, raggiunti nei due anni, rispettivamente, al 70% e al 72%.

Altre criticità sono state rilevate relativamente al controllo sugli equilibri finanziari, al controllo sugli organismi partecipati, al controllo di qualità dei servizi.

In conclusione, per i magistrati contabili, le carenze riscontrate definirebbero un quadro di ridotta adeguatezza, per gli anni 2016 e 2017, del sistema dei controlli rispetto alle finalità e alle potenzialità correttive dello stesso, che deve infatti, fungere da supporto sia dei processi decisionali programmatici sia delle scelte gestionali ed organizzative.

Come previsto dal TUEL, per gli amministratori ritenuti responsabili è prevista la condanna ad una sanzione pecuniaria che va da un minimo di cinque fino ad un massimo di venti volte la retribuzione mensile lorda dovuta al momento in cui è stata commessa la violazione.

Ricevi tutte le news


Potrebbero interessarti anche:

  • Mercatini di Natale a piazza Castelnuovo, Armao: “Uno scempio”

    In Evidenza

    PALERMO - "Quella che si tiene a piazza Castelnuovo è solo la parodia di una città che ambisce ad essere riferimento culturale, un mix di provincialismo, sottocultura e cattivo gusto". Lo scrive su Facebook l'assessore alla regione Gaetano Arma..

    Continua a Leggere

  • Arrivano i venti freddi, possibili nevicate nel corleonese

    In Evidenza

    Nelle prossime ore sulla Sicilia è atteso un netto peggioramento del tempo a causa dell’avvicinarsi di un imponente fronte freddo proveniente dall’Atlantico che tenderà a rinforzare i venti settentrionali. Il vortice depressionario che si formerà al centro del Tirreno porterà venti di Mae..

    Continua a Leggere

  • La Quadrante portavoce di Più Europa. Ferrandelli: “Puntiamo su giovani amministratori locali e sulle competenze”

    In Evidenza

    Tre under 40 e a maggioranza femminile. Nominati i nuovi tre portavoce di +Europa scelti per organizzare e promuove l’iniziativa politica in Sicilia. Tra i tre portavoce c’è la monrealese Manuela Quadrante, l’etnea Chiara Guglielmino e il messinese ..

    Continua a Leggere

  • Contratto decentrato, Giacopelli (Cisl): “Un testo che può soddisfare i lavoratori e incidere sul miglioramento dei servizi”

    In Evidenza

    MONREALE - È stato raggiunto questa mattina a Villa Savoia l’accordo tra la delegazione sindacale e l’amministrazione comunale, rappresentata dal segretario generale Francesco Fragale, sul nuovo contratto decentrato integrativo valevole per ..

    Continua a Leggere

  • Monreale all’altezza dei parametri UNESCO? Angelini: “Creare un sistema tra soggetti economici e culturali della città, costruire un piano annuale di attività e manifestazioni”

    In Evidenza

    MONREALE - La città di Monreale gode di un prezioso riconoscimento da quando il Duomo di Santa Maria la Nuova è stato inserito all’interno del Percorso Unesco Arabo-Normanno, assieme ai monumenti di Palermo e la Cattedrale di..

    Continua a Leggere

  • Questione rifiuti, la Mirto bussa al Comune: “Ridateci il servizio o chiediamo i danni”

    In Evidenza

    Riconsegnate il servizio alla Mirto o chiederemo i danni. E' questa, in estrema sintesi, la richiesta avanzata dalla ditta Mirto al Comune di Monreale dopo che l'ente ha trasferito la gestione a una nuova società, vista l'interdittiva antimafia inflitta alla società di San Cipirello che, intanto, ..

    Continua a Leggere

  • Democrazia partecipata, Vittorino alla Giannetto: “Quale risultato straordinario? È previsto dalla legge”

    In Evidenza

    MONREALE - Assegnati 15 mila euro per la riqualificazione scolastica, una delibera di giunta che arriva a seguito dell'istituzione della democrazia partecipata. “

    Continua a Leggere

  • Aria natalizia al centro di Palermo, apre il Mercatino di Natale

    In Evidenza

    [gallery ids="127350,127349,127348,127347,127346,127345,127344,127343,127342,127341"] PALERMO - Casette in legno, decorazioni natalizie, muschio verde, coccarde, luci tipiche da atmosfera natalizia. Ha aperto i battenti a Palermo, la vigilia d..

    Continua a Leggere

  • Un ragazzo su tre ha un profilo falso sui social, un minore su 2 vittima di cyberbullismo

    In Evidenza

    Arriva a Palermo dal 10 al 13 dicembre presso i Cantieri Culturali della Zisa la più importante campagna educativa itinerante realizzata dalla Polizia di Stato nell’ambito delle iniziative di sensibilizzazione e prevenzione dei rischi e pericoli del web per i minori. Un progetto al passo con i..

    Continua a Leggere

  • Torna la pioggia in Sicilia, temperature in calo

    In Evidenza

    Il tempo nelle prossime ore cambierà drasticamente sulla Sicilia, infatti una nuova perturbazione raggiungerà l'Isola e inizierà a portare della nuvolosità che nel corso della giornata andrà in progressivo aumento, senza lo sviluppo di precipitazioni. Vi sarà anche un aumento dell'intensit..

    Continua a Leggere

  • Boom di prestiti per arredamento: gli italiani rinnovano casa tra bonus mobili e realtà virtuale

    In Evidenza

    Si sa, per gli italiani lo stile non è solo apparenza, è un modo di essere. Non si parla soltanto dell'abbigliamento ma anche del luogo che più di tutti abbiamo a cuore perché sentiamo come nostro: gli italiani tengono a casa propria e si preoccupano di curarne l'arredamento in ogni minimo detta..

    Continua a Leggere

  • Auguri alla monrealese Vincenza Livighi che compie 100 anni

    In Evidenza

    [gallery ids="127325,127326,127327,127328"] L'8 dicembre 1919 veniva data mondo, oggi compie 100 anni. È la monrealese zia Vincenza Livighi che ha festeggiato il grande traguardo, circondata dall’affetto di nipoti e pronipoti. Il sindaco di Monreale Arcidiacono le ha donato un omaggio flore..

    Continua a Leggere

  • Volley, doppietta vincente della Serie D e dell’Under 18 della Primula

    In Evidenza

    MONREALE - Splendida prova della Serie D della Primula che tra le mura amiche del Veneziano, sabato pomeriggio si è aggiudicata per 3 a 1 il match contro il Pomaralva.

    La gara si è mostrata avvincente sin dalle prime battute, con la Pr..

    Continua a Leggere

  • Luigi Sturzo: un modello da seguire ai nostri giorni

    In Evidenza

    [gallery ids="127267,127268,127269,127270,127271,127272,127273,127274,127275,127276,127277,127278,127279,127280,127281,127282,127283,127284,127285,127286,127287,127288,127289,127290,127291,127292,127293,127294,127295,127296,127297,127298,127299,127300,127301"] Si è tenuto oggi a Monreale, presso..

    Continua a Leggere

  • Democrazia partecipata, 15 mila euro per la riqualificazione dell’arredo scolastico

    In Evidenza

    MONREALE - I monrealesi hanno scelto la riqualificazione dell’arredo scolastico nelle strutture di competenza comunale. Ottanta voti ottenuti per la proposta che sarà realizzata con le somme messe a disposizione dalla Regione Siciliana. Con la..

    Continua a Leggere

  • Il nuovo piano traffico, le modifiche nel centro urbano. Attiva la videosorveglianza

    In Evidenza


  • Monreale, inaugurata la mostra del maestro Nicolò Giuliano

    In Evidenza

    [gallery ids="127252,127253,127254,127255,127256"] MONREALE - É stata aperta da un intervento del parroco della Cattedrale, Don Nicola Gaglio, la splendida mostra del..


  • Monreale, prendono il reddito di cittadinanza e si danno da fare: puliscono la città i volontari di “Basta volerlo”

    In Evidenza

    [gallery ids="127194,127193,127192,127191,127190,127189,127188,127187,127186"] MONREALE - Eccoli ancora una volta in giro a pulire le strade, in attesa di un’occupazione che tarda ad arrivare. I volontari del gruppo di Palermo “Basta Voler..

    Continua a Leggere