Il comune di Monreale seleziona 4 assistenti sociali

Le figure saranno inserite nel progetto “Home Care Premium” con contratto a tempo determinato

MONREALE – Il Comune di Monreale ente capofila del Distretto Sociosanitario 42, ha pubblicato sul sito istituzionale un avviso per la selezione, per soli titoli, di 4 Assistenti Sociali. Le figure professionali sono necessarie per le attività relative al progetto “Home Care Premium 2019, della durata di presunti mesi 34, e comunque dalla data di sottoscrizione del disciplinare di incarico e fino al 30 giugno 2022, salvo proroghe o rinnovi da parte dell’INPS.

La prestazione dell’opera, per ciascun assistente sociale, è fissata in massimo ore 2.380 ciascuno, da espletarsi in presunti 34 mesi, e comunque dalla data di sottoscrizione del disciplinare di incarico fino al 30 giugno 2022.

Il Comune si riserva la facoltà di prorogare l’incarico nel caso di differimento del termine del progetto da parte dell’INPS o di risolverlo, in qualsiasi momento, per il venir meno dell’accordo con l’INPS o per la mancata erogazione del contributo per il modello gestionale. Le domande sottoscritte dagli aspiranti, indirizzate all’Area Promozione Sociale e Territoriale, devono pervenire, pena esclusione, entro le ore 12.00 del 19 agosto 2019, in uno dei seguenti modi: tramite posta elettronica certificata all’indirizzo pec promozioneterritorio.monreale@pec.it (proveniente esclusivamente da altra casella di posta elettronica certificata e firmata in originale o digitalmente). Oppure tramite consegna diretta presso l’Ufficio Protocollo Generale del Comune di Monreale, piazza V. Emanuele 8 (negli orari di apertura al pubblico). Oppure tramite raccomandata, anche con avviso di ricevimento, al seguente indirizzo: Comune di Monreale – Area Promozione Sociale e Territoriale, Piazza V. Emanuele n. 8 – 90046 Monreale.

1 Commento
  1. piero scrive

    sicuramente entreranno quelle che gia sono amici degli amici e gia hanno fatto tirocinio a monreale non dico i nomi ma si sanno chi sono amici degli amici e che cavolo

Commenta la notizia

L'indirizzo email non verrà pubblicato.