Monreale, teneva una piantagione di canapa dentro casa. Arrestato dai carabinieri

503 piante trovate nell’appartamento ad Aquino

MONREALE – I carabinieri della stazione di Mezzo Monreale hanno tratto in arresto Leopoldo De Caro, palermitano classe 1973, con l’accusa di coltivazione e detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e furto aggravato.

Dalla perquisizione domiciliare nella sua abitazione di Aquino, i militare hanno trovano una serra artigianale con lampade e impianti di condizionamento ed aspirazione, nonché 503 piante di canapa indica alte circa 150 cm.

Tutte le stanze erano destinate alla coltivazione ed è stato trovato un calendario con annotate le fasi della crescita. I tecnici dell’Enel Distribuzione hanno inoltre constatato che l’impianto elettrico era stato collegato abusivamente alla rete pubblica.

La sostanza stupefacente è stata sequestrata ed inviata in laboratorio di analisi scientifiche del comando provinciale per gli accertamenti. L’uomo è stato sottoposto alla misura degli arresti domiciliari.

Commenta la notizia

L'indirizzo email non verrà pubblicato.