Conferimento selvaggio dei rifiuti, elevate sette multe

Arcidiacono: “I controlli continueranno senza sosta anche con agenti in borghese”

MONREALE – Salgono a 7 le sanzioni elevate stamane dagli agenti  della Polizia Municipale, nell’ambito dei controlli che sono partiti su disposizione del sindaco Alberto Arcidiacono, contro l’illecito abbandono e per il conferimento irregolare di rifiuti differenziati.

Il primo cittadino si è recato personalmente nei centri di raccolta, per verificare e controllare il conferimento dei rifiuti, secondo l’ordinanza sindacale del Comune di Monreale numero 17 del 4 luglio 2018. In attuazione dell’ordinanza del presidente della Regione Sicilia del 2018 che prevede sanzioni che vanno da un minimo di 50 euro ad un massimo di 500 euro.

Invece per quanto attiene l’abbandono illecito dei rifiuti verrà applicato l’articolo 255 del decreto legislativo n.152 del 2006 che prevede sanzioni amministrative pecuniarie che vanno  da 300 a 3000 euro. Infine, a secondo delle tipologie dei rifiuti abbandonati sono previste anche sanzioni penali.

“Questo servizio predisposto dal Comando di Polizia su indicazione della mia giunta – ha dichiarato il sindaco Alberto Arcidiacono- continuerà senza sosta anche con agenti in borghese, pertanto si invita tutti i cittadini al pieno rispetto dell’ambiente e del decoro urbano ad attenersi rigidamente alle disposizione impartite dalle ordinanze sindacale”.

Commenta la notizia

L'indirizzo email non verrà pubblicato.