Oggi è 22/01/2020

Cronaca

Monreale si riempie di colori, anche quest’anno arriva l’Infiorata

A partire da domani alle 20.00 studenti, commercianti, scout e volontari cominceranno ad allestire il tappeto di fiori

Pubblicato il 20 giugno 2019

Monreale si riempie di colori, anche quest’anno arriva l’Infiorata

MONREALE – Si è tenuta questa mattina la conferenza stampa per la presentazione della manifestazione che animerà questo fine settimana monrealese: Arte in fiore, detta anche infiorata. Venerdì sera, a partire dalle 20.00, tanti volontari riempiranno corso Pietro Novelli di fiori, creando un tappeto largo circa 3 metri lungo tutta la via. Ma rispetto alla precedente manifestazione, quest’anno verranno coinvolte anche Piazza Guglielmo e piazza Vittorio Emanuele II.

La manifestazione è organizzata dall’associazione commercianti di Monreale, e già l’anno scorso ha riscosso notevole successo. Questa seconda edizione punta a superarsi ancora, col supporto del Comune che ha curato la promozione dell’evento, dell’associazione italiana Città della Ceramica che ha dato il logo e degli sponsor, tra cui il dott. Randazzo della CitySightSeeing.

“Per la seconda volta l’associazione commercianti organizza l’evento – ha detto in conferenza il sindaco Arcidiacono -, l’anno scorso è stata una scommessa riuscita, ha dato modo a un grande bacino d’utenza di vedere cosa può fare una città come Monreale. Come amministrazione entrante ci troviamo nella posizione di poter contribuire. Mi rendo conto che dietro c’è stato un grande lavoro, manifestazioni così richiedono tempo e sacrifici. L’associazione commercianti si è messa all’opera cercando di reperire il massimo per concedere a Monreale questo spettacolo che sicuramente merita e meritiamo. Siamo convinti che questa è tra le cose che ogni città come Monreale dovrebbe avere. Per noi cominciare questo mandato con eventi così importanti è sicuramente motivo di orgoglio, l’amministrazione sarà presente, è stato chiesto altrettanto ai consiglieri. L’infiorata è di tutti. Spero che vengano turisti soprattutto dalle città limitrofe, non dimentichiamo che il nostro miglior turista è il palermitano: manifestazioni come questa possono attrarre persone che vivono vicino a noi, i turisti che vengono da fuori conoscono la grandezza monumentale di Monreale, ma questi eventi invogliano anche chi vive nei dintorni”.

“L’infiorata nasce per due motivi – ha commentato il presidente dell’associazione commercianti, Filippo Tusa -: il primo è l’aspetto religioso, che è la parte più importante: abbiamo voluto dare proprio un valore religioso alla manifestazione. Il secondo motivo è perché vogliamo far diventare questa manifestazione patrimonio di tutta la città. Non è importante chi materialmente lavorerà al tappeto, collocandovi i fiori, ciò che conta è che la città si muova e che la gente partecipi. Fondamentale è stato il rapporto con le parrocchie. L’infiorata è di tutti”.

“L’infiorata ha una motivazione ben precisa – ha detto don Nicola Gaglio -, riprende una consuetudine antica, con questo suo stendere o fare un tappeto davanti a colui che è arrivato. Per noi cristiani è una processione particolare, perché si tratta del Santissimo corpo del Signore. Noi crediamo che sia presente il Dio vero, e l’uomo col suo ingegno prende ciò che la natura offre ed elabora questo tipo di arte. Rappresenta l’accoglienza a colui che passa, ma anche la devozione, l’amore per l’eucarestia. La cooperazione tra parrocchie e associazioni che ho visto l’anno scorso ha dato speranza e fa ben sperare. Se ci sono motivazioni autentiche e forti, la gente si mette in gioco e collabora”.

Prof. Renato Messina

“Il tema dell’infiorata di quest’anno – ha detto il prof. Renato Messina – riguarda la Sicilia e la sicilianità, i colori e le forme di questa terra. Il disegno sarà una grande sorpresa. Per quanto riguarda i materiali utilizzeremo quelli classici: fiori di campo, terra, sabbia, caffè. Per l’esecuzione dell’opera saranno organizzate delle squadre di volontari, che aderiranno liberamente alla creazione del tappeto”.

Presenti anche gli assessori Daniela Battaglia e Pupella, mentre il sindaco ha portato i saluti del presidente del Consiglio Marco Intravaia, assente per un imprevisto. L’infiorata di quest’anno, insomma, si prospetta essere ancora più viva e colorata dell’anno scorso.

Filippo Tusa, presidente dell’associazione commercianti, ha ringraziato Elio Scorsone per il coordinamento generale dell’infiorata, i proff. Venturella Salvatore, Fabio Portici e Messina Renato per la direzione tecnica e artistica, Nino Carlotta, Alessandro Modica, Massimo Milazzo e Giovanni Demma per la parte operativa, Andrea Femminella, Rosario Mirto, Mimmo Milazzo e Antonella D’Alcamo per la collaborazione e vario titolo alla fase progettuale dell’opera.

Coinvolte le parrocchie di Santa Maria Nuova, quella dei Santi Vito e Francesco, e quella di San Castrense, inoltre le confraternite del Santissimo Crocifisso, di San Vito, di San Castrense e le suore Serve del Signore e della Vergine di Matarà.

Un ringraziamento è andato anche all’assessorato regionale al turismo, nella persona dell’assessore Pappalardo, per il contributo economico ricevuto, al sindaco Alberto Arcidiacono e alla sua amministrazione, al presidente del Consiglio Marco Intravaia, al comando della polizia municipale nella persona del comandante Marulli, al comando dei carabinieri di Monreale nella persona del capitano Guido Volpe e al comandante di stazione Maresciallo Biddeci.

Tusa ha anche ricordato il contributo dato dall’ufficio eventi del Comune di Monreale, dalle associazioni Festeggiamenti del 3 maggio monrealese, dal Comitato Pioppo comune, dalla casa delle gioie, dall’associazione locale polizia di stato, dalle associazioni Pro loco Monreale, Overland, ACM, dal gruppo scout Monreale San Benedetto, dalla fondazione Greco Carlino e dalla Marathon Monreale.

“Ringrazio l’associazione commercianti che ci ha dato l’opportunità di partecipare a questa splendida manifestazione di cui andiamo orgogliosi” ha dichiarato Salvatore Modica, presidente dell’associazione Festeggiamenti del 3 maggio monrealese.

Ricevi tutte le news


Potrebbero interessarti anche:

  • L’ARS boccia l’esercizio provvisorio, la seduta finisce nel caos

    Cronaca

    PALERMO - Seduta animata a Palazzo dei Normanni sulla approvazione dell'esercizio provvisorio. Il Governo ha presentato un emendamento di riscrittura sul ddl, in particolare sull'articolo 2 che stabilisce la durata dello stesso, dopo la solenne b..

    Continua a Leggere

  • San Cipirello, amministratori e sindacati contro la mafia, “Combatterla con scuola e lavoro”

    Cronaca

    A San Cipirello si è tenuto un incontro tra i rappresentanti dei Comuni della Valle dello Jato ed alcuni rappresentanti sindacali. Temi centrali del'incontro sono state mafia e corruzione e come tenerle lontane dalle amministrazioni comunali con l’esercizio della cittadinanza attiva. All’inc..

    Continua a Leggere

  • Ztl notturna, approvata dalla Giunta. Si parte dal 31 gennaio

    Cronaca

    PALERMO - "I dati che ci sono stati forniti dagli Uffici attraverso il monitoraggio dei varchi di accesso alla ZTL mostrano chiaramente che durante le ore serali e notturne delle giornate di giovedì, venerdì e sabato si verifica un incremento s..

    Continua a Leggere

  • Giornata della memoria, pietre d’inciampo in ricordo di Liborio Baldanza e Maria Di Gesù

    Cronaca

    PALERMO - Quattro giorni di eventi ed iniziative organizzate dal Comune di Palermo per celebrare il Giorno della Memoria, ricorrenza internazionale che si celebra il 27 gennaio per commemorare le vittime dell’Olocausto. Palermo ospiterà l'iniz..

    Continua a Leggere

  • Va avanti il processo “Cupola 2.0”, la mafia riorganizzava la Commissione provinciale (FOTO)

    Cronaca

    [gallery ids="84996,84998,84999,85000,85001,85002,85003,85004,85005,85006,85007,85008,85009,85010,85011,85012,85013,85014,85015,85016,85017,85018,85019,85020,85021,85022,85023,85024,85025,85026,85027,85028,85029,85030,85031,85032,85033,85034,85035,85036,85037,85038,85039,85040,85041,85042"] Nell'..

    Continua a Leggere

  • Pulizia professionale, ecco i macchinari e i detergenti indispensabili sul lavoro

    Cronaca

    Per la pulizia professionale di ambienti residenziali, industrie e uffici è necessario dotarsi dell’attrezzatura giusta, macchinari e detergenti adeguati con i quali affrontare ogni tipo di attività. La qualità del servizio dipende direttamente dall’efficienza della dotazione, perciò ..

    Continua a Leggere

  • “Viaggio musicale lungo le vie diverse del mondo”, a Casa della Cultura si esibisce il coro e l’orchestra della Guglielmo II

    Cronaca

    [gallery ids="131936,131935,131934,131933,131932,131931,131930,131929,131928,131927,131926,131925,131924"] MONREALE - In un clima festoso e gioioso si è concluso tra gli applausi il concerto “Viaggio musicale lungo le vie diverse del mondo..

    Continua a Leggere

  • Monreale, frana all’abbeveratoio, il condominio “Il Quadrifoglio” porta il comune in Tribunale

    Cronaca

    [gallery ids="81888,81889,81890,81891,81892,81893,81894,81895,81896,81897,81898,81899,81900,81901"] MONREALE - È ancora vivo il ricordo di quella notte in cui una frana si abbatté su quegli apparentamenti di via Pietro Novelli alta tanto che..

    Continua a Leggere

  • La secondaria della Morvillo alla scoperta dell’itinerario arabo normanno

    Cronaca

    [gallery ids="131908,131906,131905,131904,131903,131902,131898,131897,131896,131895,131893,131892,131891"] PALERMO - Si apre, come uno scrigno, di fronte agli studenti della secondaria della Morvillo il quartiere della Kalsa. Inizia un viag..

    Continua a Leggere

  • Centro aggregativo anziano, iniziati i lavori

    Cronaca

    MONREALE - Sono iniziati i lavori di messa in sicurezza del Centro comunale aggregativo Anziani. Prevista la realizzazione di un bagno per diversamente abili, revisione impianto elettrico e realizzazione uscite di emergenza. I lavori finanziat..

    Continua a Leggere

  • Lavori in corso in Salita delle Croci, automobilista finisce con la ruota dentro

    Cronaca

    [gallery ids="131849,131844,131842,131841,131840,131847,131846,131845"] MONREALE - L’incidente è avvenuto questa mattina nella Salita delle Croci, dove un uomo al volante di una Suzuki mentre stava svoltando è finito con la ruota dentro il..

    Continua a Leggere

  • Il musicista Ton Koopman in visita a Monreale

    Cronaca

    MONREALE - La città normanna è stata la meta scelta da Ton Koopman. Sabato mattina, l'artista è stato accolto dai rappresentanti dell’amministrazione comunale, presieduta dal sindaco Alberto Arcidiacono. Il noto musicista è stato present..

    Continua a Leggere

  • Omicidio di Nicola Bifara a Partinico, il Gup condanna Leonardo Celestre a 30 anni

    Cronaca

    Il Gup di Palermo ha condannato a 30 anni di carcere il presunto omicida di Nicola Bifara, ucciso nella campagne Partinico il 28 luglio di due anni fa. Si tratta di Leonardo Celestre, 51 anni. La tesi della difesa non ha retto e in abbreviato è stato condannato evitando l'ergastolo.  Second..

    Continua a Leggere

  • La Vanity Models di Francesco Pampa incanta Milano: successo per lo shooting in piazza (LE IMMAGINI)

    Cronaca

    [gallery ids="131817,131818,131819,131820"]   Moda tra le strade della raffinata Milano per lo stilista Raffaele Tufano, che ieri, domenica 19 gennaio, insieme ad altri stilisti italiani, ha partecipato con le sue meravigliose creazioni ad uno shooting fotografico nella Galleria Umberto e..

    Continua a Leggere

  • Ogni anno un cittadino palermitano spreca più di 110 ore in mezzo al traffico

    Cronaca

    Ogni anno un cittadino palermitano spreca più di 110 ore in mezzo al traffico. Lo afferma uno studio condotto dal Global Traffic Scorecard di Inrix, che ha analizzato i trend della mobilità e della congestione urbana in 200 città di 38 nazioni. Il dato colloca la città di Palermo alla ..

    Continua a Leggere

  • 80 vasi di marijuana, scoperta piantagione in appartamento

    Cronaca

    BELMONTE MEZZAGNO (PA): 80 vasi appena piantati, con semi in fase di germogliamento con un’altezza tra i 3 e i 5 cm. Il dubbio  dei militari è che i semi siano di marijuana. Il ritrovamento è..

    Continua a Leggere

  • Randagismo, Rivoluzione Animalista: “C’è un sistema criminale alle spalle”

    Cronaca

    PALERMO - “Quello del randagismo in Sicilia è un fenomeno tristemente diffuso e dai risvolti inquietanti, un dramma che non sembra avere fine e su cui sono emersi elementi che delineerebbero un vero e proprio sistema criminale alle spalle.&nbs..

    Continua a Leggere

  • Ricorso Mirto al TAR, il comune di Monreale si costituisce in giudizio, Capizzi “Scelta illogica e onerosa per il comune”

    Cronaca

    MONREALE - Il Comune di Monreale si costituisce in giudizio nell'ambito del ricorso al Tar della ditta Mirto alla quale è stato revocato l'appalto di raccolta e spazzamento rifiuti. 

    Continua a Leggere