Oggi è 13/12/2019

Cultura

Le piccole danzatrici del maestro Salvatore Renda si esibiscono al teatro Savio di Palermo

Lo spettacolo, concepito e realizzato in due tempi, ha visto alternarsi coreografie di danza classica e moderna

Pubblicato il 19 giugno 2019

Le piccole danzatrici del maestro Salvatore Renda si esibiscono al teatro Savio di Palermo

PALERMO – Domenica 16 giugno 2019 alle ore 18.30, nell’accogliente cornice del teatro Savio di Palermo, le alunne della scuola di danza del maestro Salvatore Renda, primo ballerino del Teatro Massimo di Palermo, hanno incantato un pubblico nutrito, trepidante e desideroso di assistere ad uno spettacolo di buona danza.

Lo spettacolo, concepito e realizzato in due tempi, ha visto alternarsi coreografie di danza classica e moderna in modo equilibrato e mai stancante per il pubblico.

I coreografi e le ballerine hanno condotto il pubblico in un viaggio attraverso la musica, cominciando con la Gazza ladra di Rossini, passando per Dancing in the moonlight e La danza polinesiana di Borodin, per finire il primo tempo con la Sinfonia in D Mayor di Prokofiev, per citarne solo alcuni.

Il secondo tempo si è aperto invece con la Garde Montante di Bizet, seguita da tanti altri brani tra cui il moderno Brumy a friend, Le diable á quatre di Adam, e Aragonese di Bizet.

Coinvolgente e toccante il finale che ha visto esibirsi tutta la scuola di Renda sul palco, accolta da scroscianti applausi e lacrime di commozione.

“Ogni coreografia metterà in scena una particolare sfumatura sul potere che la danza ha di trasmettere libertà, così da rendere lo spettacolo un racconto in passi e ritmo che penetra nell’anima e che, attraverso i passi della danza, riesce a trasmettersi al pubblico”; queste le parole del maestro Renda, comunicate al pubblico magistralmente da Francesca Vaglica, attrice di teatro, che ha prestato la sua voce e la sua esperienza, come presentatrice.

Tanti e variegati gli interventi della presentatrice che hanno fatto da legante e da filo conduttore per l’intero evento, con grande pathos, competenza e professionalità.

Se le coreografie di danza classica portavano la grande firma del Maestro Renda, quelle di danza moderna, altrettanto raffinate e ben orchestrate, portavano il sigillo della maestra Eliana Pirrello, allieva della maestra Stefania Cotroneo, coreografa del teatro al Massimo e direttrice artistica della compagnia Cotroneo Danza.

Un anno di grande impegno e lavoro, insomma, che ha visto il suo giusto coronamento in un tale spettacolo.

Ma più importante ancora è l’emozione delle piccole e grandi ballerine. Emozione che hanno provato e di rimando hanno comunicato vibrante e verace al loro pubblico. E anche alla presentatrice, Francesca Vaglica, che ha dichiarato quanto la semplicità e il candore di queste piccole danzatrici sia disarmante e commovente ad un tempo, perché nella loro semplicità sono capaci davvero di grandi cose.

Dice il maestro Renda, il quale non ha mai fatto mistero riguardo al sacrificio che caratterizza la danza: “come tutte le cose, oltre ad avere costanza, la danza deve essere portata nel cuore. Essa deve essere coltivata e mai trascurata. O la sia ama o le si è indifferenti”; questo forse il più grande insegnamento di un artista che ha dedicato tutta la sua vita alla danza ed alle sue piccole danzatrici.

Ricevi tutte le news


Potrebbero interessarti anche:

  • Guendalina abbandonata con una corda al collo, oggi è felice con una nuova famiglia

    Cultura

    MONREALE - Questa è la storia di una dolce cagnetta, qualcuno si ricorderà di lei altri magari avranno già scordato di averla

    Continua a Leggere

  • Open day al Liceo Classico e Scientifico “Basile-D’Aleo”

    Cultura

    Venerdì 13 dicembre, dalle ore 15.00 alle ore 18.00, e sabato 14 dicembre, dalle ore 09.00 alle ore 13.00, il Liceo Classico e Scientifico “Basile-D’Aleo” apre le porte a genitori e alunni delle classi terze della scuola secondaria di I grado del territorio.

    Continua a Leggere

  • Altofonte, frana in via Vallefico. Questa mattina il sopralluogo

    Cultura

    Alcuni massi del costone roccioso che sovrasta il comune di Altofonte sono franati su una strada danneggiando anche una vecchia casa di campagna. Questa mattina una squadra di tecnici del Soccorso Alpino e Speleologico Siciliano ha eseguito un sopralluogo nella zona di Vallefi..

    Continua a Leggere

  • Sciolto il Comune di Mezzojuso per infiltrazioni mafiose, esultano le sorelle Napoli

    Cultura

    Il Consiglio dei Ministri scioglie il comune di Mezzojuso per il “concreto rischio di infiltrazioni mafiose”. Il comune del Corleonese viene sciolto dopo le recenti vicende legate alla storia delle sorelle Napoli. Come conseguenza del decreto di scioglimento decade anche il sindaco Salvatore Gia..

    Continua a Leggere

  • «Ti faccio cadere i denti», «ma sei scemo?», «io veramente a qualcuno lo ammazzo», «la testa ti svito»: condannate le maestre dell’asilo di Borgetto

    Cultura

    BORGETTO - «Ti faccio cadere i denti», «ma sei scemo?», «io veramente a qualcuno lo ammazzo», «la testa ti svito». Le telecamere installate di nascosto dai Carabinieri hanno inchiodato le maestre della scuola materna di Borgetto di contrada San Carlo, regist..

    Continua a Leggere

  • Nuova perturbazione porterà maltempo, possibili nevicate

    Cultura

    PALERMO - La seconda parte della settimana sembra piuttosto movimentata dal punto di vista meteorologico a causa dell’avvicinamento di una nuova perturbazione formatasi sull’Atlantico. Già da oggi precipitazioni su Palermo e provincia accompagnate dai venti di Maestrale che ..

    Continua a Leggere

  • Randagismo, Costantini: “12 mila euro utilizzati per la sistemazione di un immobile”

    Cultura

    MONREALE - “Sembra che il dirigente comunale Maurizio Busacca stia procedendo all'impegno di spesa, per circa la metà delle somme, per comprare dei materiali edili utili all'adeguamento della struttura che dovrebbe ospitare i randagi”. A dic..

    Continua a Leggere

  • Giallo SRR Palermo Ovest, Arcidiacono chiede vertice: “Puntiamo ad avvio entro giugno”

    Cultura

    Parte o non parte la Srr Palermo Ovest? Sembra essere impantanato ormai da tempo l’iter per l’avvio della società d’ambito che dovrebbe gestire il servizio rifiuti a Monreale e negli altri comuni del circondario, fino ad arrivare a Marineo e Misilmeri. Un continuo tira e molla in cui c’è i..

    Continua a Leggere

  • Emergenza terremoto in Albania, aperta una raccolta fondi

    Cultura

    La Caritas Diocesana di Piana degli Albanesi e L’Unione dei Comuni Besa (Contessa Entellina, Mezzojuso, Palazzo Adriano, Piana degli Albanesi, Santa Cristina Gela), a seguito del sisma dello scorso 24 novembre che ha interessato diverse zone della parte settentrionale dell’Albania, hanno definit..

    Continua a Leggere

  • Monreale, ecco chi sono i componenti delle Consulte di frazione

    Cultura

    MONREALE - Per presentare la propria candidatura c’era tempo fino ad agosto. Sono stati nominati dal sindaco Alberto Arcidiacono i rappresentanti delle Consulte di frazione, a luglio era stato reso pubblico l’avviso. Alle nomin..

    Continua a Leggere

  • Vertice al Municipio su questione rifiuti, ex Mirto chiedono il licenziamento

    Cultura

    Un'accesa riunione si è svolta ieri pomeriggio all'interno della Sala Rossa del Palazzo di Città. Al vertice hanno preso parte un gran numero di lavoratori rimasti in bilico tra la Mirto e la New System Service. La prima è la ditta esclusa dal Comune di Monreale dal servizio di raccolta e spazzam..

    Continua a Leggere

  • San Cipirello, open day all’IPSASR e all’ITA, prossimo incontro il 15 gennaio

    Cultura

    SAN CIPIRELLO - È iniziato stamattina l’Open Day dell’IPSASR e dell’ITA di San Cipirello, iniziativa per favorire l’orientamento degli alunni delle scuole medie del territorio. L’altro incontro si terrà mercoledì 15 gennaio dalle 15 ..

    Continua a Leggere

  • Open day, Liceo artistico D’Aleo sabato 14 dicembre apre le porte

    Cultura

    Sabato 14 dicembre dalle 9.00 alle 12.00, il Liceo Artistico Mario D’Aleo apre le porte a genitori e alunni delle c..

    Continua a Leggere

  • Monreale, la cittadinanza onoraria a Liliana Segre? Russo: “Per il senso e il valore delle radici della nostra città”

    Cultura

    MONREALE - La cittadinanza onoraria a Liliana Segre? La proposta è stata lanciata questa mattina da Tonino Russo, ex onorevole del Partito Democratico, ed è di quelle che l’amministrazione comunale dovrebbe valutare seriamente. Per l’alto valore simbolico e culturale che contiene. Ieri a Mi..

    Continua a Leggere

  • La “Bellezza Rivelata”: i tesori del Palazzo reale di Monreale aperti al pubblico

    Cultura

    MONREALE - Due sabati all’insegna della Bellezza per svelare e ri-velare uno dei siti fondativi di Monreale. Il 14 e il 21 dicembre si aprono le grandi porte del Palazzo reale di Guglielmo II a Monreale, accanto alle absidi della maestosa Ca..

    Continua a Leggere

  • Corleone, sequestro di beni per mezzo milione a Mario Salvatore Grizzaffi

    Cultura

    CORLEONE - Sequestrati beni per circa 500.000,00 euro a Mario Salvatore Grizzaffi e al suo nucleo familiare. Si tratta di un’abitazione, di un magazzino, localizzati nella provincia di Palermo, di un’autovett..

    Continua a Leggere

  • Randagismo, corsa contro il tempo, entro dicembre il comune dovrà assegnare una struttura

    Cultura

    MONREALE - C’è l’approvazione del consiglio comunale al contrasto randagismo, una proposta del M5s che è stata portata avanti e condivisa dalla Commissione Bilancio. Ora, invece, tocca all’amministrazione adottarla per predisporre an..

    Continua a Leggere

  • Rivoluzione nel Codice della strada, sì a monopattini e biciclette elettriche

    Cultura

    Da oggi i monopattini elettrici saranno equiparati alle biciclette e potranno circolare nel rispetto del Codice della Strada. Il provvedimento riguarda i monopattini e non gli scooter elettrici che restano vietati e possono circolare solo se muniti di carta di circolazione e assicurazione. Que..

    Continua a Leggere