On. Vincenzo Figuccia (UDC): Monreale diventi la Montecarlo di Palermo. Necessario riorganizzare il mondo dell’artigianato e dei commercianti

Giannetto (UDC): Pugno duro contro l’abusivismo nelle aree pubbliche, per portare Monreale ai livelli di Taormina

MONREALE – Dopo la richiesta del neo responsabile della CIDEC (Federazione Italiana degli Esercenti e Commercianti), Franco Lupo, di rimuovere le magliette con la scritta “Il Padrino” dalle bancarelle della piazza di Monreale, anche Ninni Giannetto, neoresponsabile locale dell’UDC, entra il merito della gestione del commercio in piazza:

“È triste notare come il comune di Monreale, che potrebbe porsi ai livelli di Taormina per la capacità attrattiva e per i servizi offerti al turista, viva invece questa forma di abusivismo cavalcante”.

Ninni Giannetto – responsabile UDC

“L’amministrazione di cui fui consigliere comunale (anni 94-99, amministrazione Caputo, ndr) – spiega Giannetto – aveva approvato un piano di commercio su aree pubbliche che prevedeva lo stazionamento dei commercianti in uno spazio di due metri. Assistiamo invece ad un mercatino giornaliero, dove il turista distratto non riesce a visitare il comune di Monreale”.

 

 

 

 

Giannetto chiede quindi che il commercio nelle aree pubbliche venga regolamentato tramite un apposito piano, ma che venga attuata anche una politica di “pugno duro contro l’abusivismo sulle aree pubbliche, come ad esempio quello che si verifica in via Torres”. Ed è necessario che venga rimodulato il commercio favorendo il cittadino monrealese che lavora con i turisti essenzialmente per tre mesi l’anno”. 

LEGGI ANCHE: 

Franco Lupo, nuovo segretario monrealese della CIDEC: “Via dalle bancarelle le magliette con la scritta il Padrino”

L’UDC si riorganizza a Monreale. Figuccia punta su Ninni Giannetto

Una posizione sostenuta anche da Vincenzo Figuccia deputato regionale dell’UDC: “Monreale – spiega l’esponente politico durante una visita nella cittadina normanna – potrebbe essere la Montecarlo di questo promontorio che si innalza su Palermo. Una città con grandi potenzialità sul piano turistico e con una piazza che si caratterizza per la forte affluenza di turisti nell’arco della giornata.

L’on. Vincenzo Figuccia (UDC)

Vengono registrati flussi importanti nel periodo estivo. Tramite la CIDEC, che stiamo riportando a Monreale, vogliamo riorganizzare il mondo dell’artigianato e dei commercianti, per coniugare l’attitudine turistica con lo sviluppo delle attività produttive”.

Commenta la notizia

L'indirizzo email non verrà pubblicato.