“Una chiacchierata tra amici”. Il sindaco Arcidiacono ascolta le proposte degli studenti

Emerse domande su strade, illuminazione, smaltimento rifiuti, frazioni, attrezzature sportive, cine-teatro Imperia.

Il sindaco Arcidiacono incontra le scuole monrealesi

“Instauriamo un dialogo diretto”

“Abbiamo voluto concludere questo anno scolastico ascoltando le vostre richieste e le vostre proposte” 

MONREALE – È iniziato così l’incontro tra l’amministrazione Arcidiacono e una delegazione di studenti proveniente dalle scuole primarie e secondarie del territorio, che sono stati accompagnati stamane in Aula consiliare per incontrare sindaco, assessori e consiglieri comunali. “Attendiamo adesso i vostri suggerimenti come se fosse una chiacchierata tra amici, e per instaurare un rapporto di collaborazione che possa dare buoni frutti”. 
“Ringrazio il sindaco Arcidiacono – ha aggiunto la dirigente scolastica delle scuole Guglielmo II e Pietro Novelli, Chiara Di Prima – per aver iniziato i suoi dialoghi con la comunità monrealese partendo proprio dalle scuole, e da parte nostra c’è la massima disponibilità perché non vogliamo piangerci addosso ma vogliamo essere propositivi“.
Presente anche la scuola Francesca Morvillo con i docenti Manuela Quadrante e Ludovico Modica, e una rappresentanza della scuola secondaria. Ed ancora una rappresentanza della Scuola Margherita di Navarra di Pioppo e della Scuola Antonio Veneziano.
a rappresentare l’amministrazione comunale sono intervenuti, fra gli altri, l’assessore alla pubblica Istruzione Rosanna Giannetto, l’assessore agli Affari Istituzionali Daniela Battaglia, il vicepresidente del Consiglio comunale Letizia Sardisco, la consigliera Santina Alduina, il consigliere Fabrizio Lo Verso. 

Nel corso dell’incontro, gli studenti hanno posto al sindaco diverse domande su problematiche che riguardano strade, illuminazione, sulla composizione della giunta e del Consiglio comunale, sullo smaltimento rifiuti, sulle frazioni.
Sono arrivate anche proposte da parte dei ragazzi. I bambini della Novelli hanno chiesto di poter avere una palestra. Tra le proposte lanciate per quanto riguarda le strutture sportive,  quelle sulla mancata realizzazione del palazzetto dello sport che doveva sorgere ad Aquino e sulla mancata definizione del cine-teatro Imperia.

Commenta la notizia

L'indirizzo email non verrà pubblicato.