Oggi è 23/10/2019

Politica

Tagli ai vitalizi, è scontro tra M5S e Miccichè. A rischio un finanziamento di 70 mln di euro

Se la Regione non si adeguerà alla rimodulazione i siciliani rischiano di perdere un ingente finanziamento

Pubblicato il 4 giugno 2019

Tagli ai vitalizi, è scontro tra M5S e Miccichè. A rischio un finanziamento di 70 mln di euro

Palermo, 4 maggio 2019 – I vitalizi degli ex deputati all’Assemblea regionale siciliana sono terreno di scontro tra il Movimento Cinquestelle e il presidente dell’Ars Gianfranco Miccichè di Forza Italia. Come è noto Roma ha stabilito la rimodulazione e la Regione deve adeguarsi, pena il mancato trasferimento di una cifra che può arrivare fino a 70 milioni di euro.

Una specie di multa che penalizzerebbe le già disastrate casse regionali. Quando si era presentato il problema di dover decidere la rimodulazione degli assegni dei ex deputati che percepiscono il vitalizio, il presidente della Regione Nello Musumeci aveva dichiarato che la competenza ricadeva sul Parlamento e che a lui demandava la decisione.

Il presidente dell’Assemblea regionale, di conseguenza, aveva istituito una apposita commissione composta dai deputati regionali che avrebbe dovuto stabilire i termini della revisione. Ad oggi le bocce sono ferme perché, come dichiarato da Giancarlo Cancelleri e Jose Marano del Movimento Cinquestelle, “la commissione non ha nemmeno nominato il presidente e la rimodulazione degli assegni doveva avvenire entro il 30 maggio”.

I due deputati hanno detto che Miccichè non ha più scuse, la campagna elettorale è finita ed hanno annunciato di avere depositato un disegno di legge che recepisce pienamente lo schema comune del testo di legge attuativo approvato in sede di conferenza Stato-Regioni lo scorso 3 aprile.

“Benché Miccichè prenda tempo – affermano Giancarlo Cancelleri e Jose Marano, i due deputati che sono anche componenti della commissione speciale che dovrà decidere la sorte degli assegni degli ex deputati – per eliminare ogni alibi noi abbiamo presentato una dettagliatissima proposta all’Ars. I partiti invece continuano a dormire e a cercare di scaraventare la palla in tribuna, facendoci correre il rischio di incorrere nei pesantissimi tagli previsti dalla legge di stabilità nazionale sotto forma di riduzione dei trasferimenti statali, che ai siciliani potrebbero costare la bellezza di milioni di euro e tagli e cancellazioni di servizi anche essenziali”.

In merito alla vicenda il Trentino Alto Adige aveva presentato una eccezione di incostituzionalità, ma che è stata rigettata peraltro dalla Consulta. “Non regge nemmeno – continuano i due deputati – la scusa che si vogliono affamare i percettori dei vitalizi, visto che, come contemplato dal nostro ddl, l’assegno minimo previsto è il doppio del trattamento minimo dell’Inps, e cioè 1026 euro più una percentuale da stabilire in funzione della differenza tra l’assegno percepito attualmente e quello definito in seguito alla rimodulazione”.

Ricevi tutte le news


Potrebbero interessarti anche:

  • Il Ficus Magnolie del Belvedere Comunale, colpito da una grave infezione, ma presenta ancora segni vitali

    Politica

    MONREALE Uno dei Ficus Magnolie del belvedere comunale è in pericolo. La pianta è stata attaccata all’interno del tronco e nell’apparato radicale da conformazioni fungine che da un paio di mesi stann..

    Continua a Leggere

  • Vitalizi, Marano e Foti (M5s): “In Sicilia tagli inferiori alle altre regioni”

    Politica

    PALERMO - Non è stata presa ancora alcuna decisione sui provvedimenti in merito ai vitalizi degli ex deputati, con il rischio che lo Stato decida di prendere provvedimenti nei confronti della Sicilia con un mancato trasferimento di fondi. Sul ta..

    Continua a Leggere

  • Spaccio di hashish tra i condomìni dello ZEN 2: le foto degli arrestati

    Politica

    [gallery ids="121594,121593,121592,121591,121590,121589,121588,121587,121586,121585"] PALERMO - Sono 10 gli uomini arrestati nella notte dalla compagnia dei Carabinieri di Palermo San Lorenzo nell’

    Continua a Leggere

  • Dal Pagliarelli a Monreale: detenuti al servizio del comune per il loro reinserimento sociale

    Politica

    PALERMO - Detenuti al servizio dei comuni. Questa forma di riscatto sociale potrebbe prendere il via a breve anche a Monreale, dove i detenuti verrebbero impiegati a svolgere attività riparative  a favore della collettività.  L’iniziativa p..

    Continua a Leggere

  • La casa distrutta dall’incendio, raccolti 11 mila euro per Pietro e Margherita

    Politica

    Ammonta a 11 mila euro la somma raccolta per la famiglia monrealese che ha perso la casa in seguito al grave incendio di m..


  • Operazione “Take and go”, sgominata banda dedita allo spaccio allo Zen 2: 7 gli arrestati (I NOMI)

    Politica

    [gallery ids="121571,121572,121573,121574"] PALERMO - Lo spaccio della droga avveniva in presenza di cittadini e anche di bambini. Lo Zen 2 è stato questa notte al centro di un’operazione, denominata “Take and go”, condotta ..


  • Getta i rifiuti davanti un’abitazione e va via: ecco un furbetto del sacchetto (VIDEO)

    Politica

    MONREALE – Cammina assieme al cagnolino e con molta disinvoltura abbandona il sacco colmo di rifiuti davanti a un’abitazione. Le immagini parlano chiaro e riprendono un ragazzo intento a passeggiare per una delle vie di Monreale durante la notte del 20 ottobre. VEDI VIDEO IN FONDO ALL'AR..


  • Monreale, 519 utenze idriche morose, interi condomini da anni non pagano l’acqua

    Politica

    MONREALE - 89 condomini, 80 attività commerciali e 350 privati. Ammontano a 519 le utenze idriche morose nei confronti del comune di Monreale. Numeri enormi, che corrisponde a diverse centinaia di euro di debiti maturati. Interi condomini non pa..


  • Monreale, cimitero a Piano Renda: “Un appello a Marco Intravaia, si intesti una battaglia in difesa della Memoria”

    Politica

    MONREALE - "Le corse contro il tempo nella pubblica amministrazione le ho notate solo quando si sono palesati interessi privati. Mai ho visto corse contro il tempo per riparare una buca, per recuperare u..


  • Degrado e rifiuti ad Aquino, i residenti: “Ora l’amministrazione ci ascolti”

    Politica

    MONREALE - "Aquino è abbandonata. Vengono qui solo durante la campagna elettorale, poi spariscono". Protestano a gran voce i residenti della frazione monrealese, che si sentono abbandonati a se stessi. Ad Aquino, infatti, vige ormai il  degrado. La sporcizia è ormai diventata una normalità.&..


  • Finestra rotta e condensa per i piccoli alunni dell’aula dell’ex Casa Santa

    Politica

    MONREALE - "I genitori dei bambini che frequentano le aule dell'ex Casa Santa non sono contenti di come si trovano le classi dei propri figli". Più di qualcuno, nei giorni scorsi, ha sollevato delle preoccupazioni al consigliere dei "Popola..


  • Controlli nei locali abusivi della movida palermitana, denunciati due gestori

    Politica

    La Polizia di Stato ha eseguito diversi controlli nei locali della movida palermitana che, in assenza di licenza, si trasformano in vere e proprie discoteche, attirando giovani ed andando ben oltre la capienza consentita dalla legge. I poliziotti hanno denunciato i titolari di 2 locali che erano spr..


  • Corleone, 26 mila euro per la campagna informativa sulla raccolta differenziata

    Politica

    CORLEONE - Distribuzione di materiale informativo per fare chiarezza sulle modalità e sul calendario della raccolta differenziata. Incontri divulgativi nelle scuole, con i cittadini e gli amministratori locali. Formazione con personale esperto. ..


  • Ritrovati 8 cuccioli in piena campagna. Si cerca uno stallo temporaneo VIDEO

    Politica

    [video width="640" height="352" mp4="https://www.filodirettomonreale.it/wp-content/uploads/2019/10/VID-20191019-WA0017.mp4"][/video] MONREALE - Ritrovati otto cuccioli a Poggio San Francesco. Non è il primo episodio che avviene in settimana.&..


  • Monreale, agente di polizia municipale rinviato a giudizio: avrebbe falsificato autorizzazioni

    Politica

    MONREALE - È stata rinviata a giudizio G. P., l’agente di Polizia Municipale in forza presso il Comando di Monreale, imputata per i reati previsti dagli articoli 81 e 477 del codice penale. Secondo l’accusa, l’agente


  • Pool accertamento fiscale, Vittorino (Popolari per Monreale): “Prolungare a 30 le ore dei dipendenti, si rischia di non raggiungere l’obiettivo”

    Politica

    MONREALE - "Abbiamo concluso gli accertamenti relativi al 2014 e stiamo lavorando sul 2015”, ha dichiarato a Filodiretto in


  • Controlli dei carabinieri a Monreale, un arresto e una denuncia

    Politica

    MONREALE - Due arresti e 6 segnalazioni per detenzione di stupefacente destinato all’uso personale è il risultato dell’operazione di controllo del territorio eseguito dai Carabinieri della compagnia di Monreale, indirizzata ..


  • Trinacria tour fa tappa a Piana degli Albanesi

    Politica

    PIANA DEGLI ALBANESI - Il Trinacria tour dei motociclisti rotariani (AMRI) nella sua decima edizione fa tappa a Piana degli Albanesi. Presenti oltre 50 moto con più di 100 partecipanti provenienti da varie regioni d'Italia. Ad accogliere i motociclisti nella meravigliosa Piazza Vittorio Emanuele..