Oggi è 27/01/2020

In Evidenza
Marco Intravaia, il predestinato alla carica di presidente del consiglio comunale

Monreale, all’orizzonte un assessorato per Obiettivo Futuro e uno per il Mosaico

La giunta passerà da 5 a 7 assessori. Una donna in corsa per la vicepresidenza del consiglio. È Letizia Sardisco (Il Mosaico)

Pubblicato il 28 maggio 2019

La giunta passerà da 5 a 7 assessori. Una donna in corsa per la vicepresidenza del consiglio. È Letizia Sardisco (Il Mosaico)Monreale, 28 maggio 2019 - Sono 5 gli uomini (e le donne) della squadra di governo del sindaco Alberto Arcidiacono ad avere prestato giuramento. Ma a breve il loro numero potrebbe crescere. La nuova legge elettorale firmata a Sala d’Ercole prevede infatti la facoltà per i comuni con popolazione uguale a quella di Monreale, adeguando lo statuto, di portare a 7 il numero degli assessori. C’è tempo fino al 27 giugno.  Ci saranno due posti ancora da assegnare, così come il ruolo di vicesindaco. Gli equilibri all’interno della maggioranza di governo non sono ancora definiti del tutto, così come la distribuzione delle poltrone che ne rappresenta la cartina di tornasole.  [caption id="attachment_50118" align="alignleft" width="301"] Marco Intravaia - Diventerà Bellissima[/caption] È ormai quasi certo che la presidenza del consiglio andrà a Marco Intravaia. Diventerà Bellissima passa così all’incasso per l’appoggio fornito in campagna elettorale ad Arcidiacono. La poltrona più preziosa in consiglio comunale per Intravaia e un assessorato con numerose deleghe per Geppino Pupella. Sembra molto probabile che un altro assessorato, dei due ancora disponibili, sarà appannaggio di Obiettivo Futuro. La lista è stata creata da una costola del PD monrealese e vanta due rappresentanti in consiglio comunale, Sandro Russo (che ha nel curriculum un’esperienza di assessore nella giunta Capizzi) e Riccardo Oddo. Obiettivo Futuro vede tra i suoi fondatori Silvio Russo, sostenitore della prima ora di Alberto Arcidiacono, che non ha mancato di fare presente alla coalizione di maggioranza che la sua lista non ha ancora ricevuto alcun incarico proporzionato al contributo dato all’elezione di Arcidiacono, né tantomeno alla sua rappresentanza in aula. Con molta probabilità verrà accontentato nei prossimi mesi. La settima poltrona di governo dovrebbe invece andare al Mosaico, il movimento di Roberto Gambino, che al momento, nonostante sostenga la maggioranza con ben cinque uomini in consiglio comunale, non è ancora rappresentata in giunta (L’assessore Rosanna Giannetto è in quota Monreale Bene Comune, la lista che ha sostenuto il nuovo sindaco nel ballottaggio). Un solo assessorato quindi per il Mosaico, ma che potrebbe essere decisamente significativo e di garanzia, in quanto al suo titolare potrebbe essere assegnata anche la carica di vicesindaco.  Sempre al Mosaico potrebbe andare invece un altro incarico, quello di vicepresidente del consiglio comunale. All’apparenza un incarico minore, una “poltroncina”, dato che siamo abituati a vedere il vicepresidente impegnato essenzialmente a sostituire il presidente in aula durante le sue assenze. Ma nel consiglio monrealese, che potrebbe vedere il potenziale presidente, Marco Intravaia, molto distante dai lavori consiliari per i suoi numerosi impegni che lo portano a stare al seguito del governatore della Sicilia, Nello Musumeci, il ruolo del vicepresidente del consiglio potrebbe essere valorizzato. [caption id="attachment_102463" align="alignleft" width="235"] Letizia Sardisco (Il Mosaico)[/caption] L’incarico, non retribuito, andrebbe quindi al Mosaico, che nell’assegnazione di questo ruolo avrebbe adottato un criterio in controtendenza con quello solito che “premierebbe” il consigliere che ha conseguito più voti alle elezioni. La linea del movimento sarebbe invece quella di scegliere una donna per questa posizione. Ed in questo caso la seconda poltrona in consiglio non verrebbe occupata da Fabrizio Lo Verso, primo degli eletti del Mosaico con 434 preferenze, ma da Letizia Sardisco, terza in lista con 335 voti.   TI POTREBBRO INTERESSARE ANCHE:  Marco Intravaia, il predestinato alla carica di presidente del consiglio comunale Monreale, l’identikit degli assessori al fianco di Arcidiacono: competenze professionali, esperienze politiche, retribuzione Titolo di studio, esperienza politica, professione. Ecco chi sono i 24 consiglieri comunali di Monreale Monreale, gli assessori prestano giuramento (LE FOTO)

Monreale, 28 maggio 2019 – Sono 5 gli uomini (e le donne) della squadra di governo del sindaco Alberto Arcidiacono ad avere prestato giuramento. Ma a breve il loro numero potrebbe crescere. La nuova legge elettorale firmata a Sala d’Ercole prevede infatti la facoltà per i comuni con popolazione uguale a quella di Monreale, adeguando lo statuto, di portare a 7 il numero degli assessori. C’è tempo fino al 27 giugno. 

Ci saranno due posti ancora da assegnare, così come il ruolo di vicesindaco.

Gli equilibri all’interno della maggioranza di governo non sono ancora definiti del tutto, così come la distribuzione delle poltrone che ne rappresenta la cartina di tornasole. 

Marco Intravaia – Diventerà Bellissima

È ormai quasi certo che la presidenza del consiglio andrà a Marco Intravaia. Diventerà Bellissima passa così all’incasso per l’appoggio fornito in campagna elettorale ad Arcidiacono. La poltrona più preziosa in consiglio comunale per Intravaia e un assessorato con numerose deleghe per Geppino Pupella.

Sembra molto probabile che un altro assessorato, dei due ancora disponibili, sarà appannaggio di Obiettivo Futuro. La lista è stata creata da una costola del PD monrealese e vanta due rappresentanti in consiglio comunale, Sandro Russo (che ha nel curriculum un’esperienza di assessore nella giunta Capizzi) e Riccardo Oddo. Obiettivo Futuro vede tra i suoi fondatori Silvio Russo, sostenitore della prima ora di Alberto Arcidiacono, che non ha mancato di fare presente alla coalizione di maggioranza che la sua lista non ha ancora ricevuto alcun incarico proporzionato al contributo dato all’elezione di Arcidiacono, né tantomeno alla sua rappresentanza in aula. Con molta probabilità verrà accontentato nei prossimi mesi.

La settima poltrona di governo dovrebbe invece andare al Mosaico, il movimento di Roberto Gambino, che al momento, nonostante sostenga la maggioranza con ben cinque uomini in consiglio comunale, non è ancora rappresentata in giunta (L’assessore Rosanna Giannetto è in quota Monreale Bene Comune, la lista che ha sostenuto il nuovo sindaco nel ballottaggio).

Un solo assessorato quindi per il Mosaico, ma che potrebbe essere decisamente significativo e di garanzia, in quanto al suo titolare potrebbe essere assegnata anche la carica di vicesindaco. 

Sempre al Mosaico potrebbe andare invece un altro incarico, quello di vicepresidente del consiglio comunale. All’apparenza un incarico minore, una “poltroncina”, dato che siamo abituati a vedere il vicepresidente impegnato essenzialmente a sostituire il presidente in aula durante le sue assenze. Ma nel consiglio monrealese, che potrebbe vedere il potenziale presidente, Marco Intravaia, molto distante dai lavori consiliari per i suoi numerosi impegni che lo portano a stare al seguito del governatore della Sicilia, Nello Musumeci, il ruolo del vicepresidente del consiglio potrebbe essere valorizzato.

Letizia Sardisco (Il Mosaico)

L’incarico, non retribuito, andrebbe quindi al Mosaico, che nell’assegnazione di questo ruolo avrebbe adottato un criterio in controtendenza con quello solito che “premierebbe” il consigliere che ha conseguito più voti alle elezioni. La linea del movimento sarebbe invece quella di scegliere una donna per questa posizione. Ed in questo caso la seconda poltrona in consiglio non verrebbe occupata da Fabrizio Lo Verso, primo degli eletti del Mosaico con 434 preferenze, ma da Letizia Sardisco, terza in lista con 335 voti.

 

TI POTREBBRO INTERESSARE ANCHE: 

Marco Intravaia, il predestinato alla carica di presidente del consiglio comunale

Monreale, l’identikit degli assessori al fianco di Arcidiacono: competenze professionali, esperienze politiche, retribuzione

Titolo di studio, esperienza politica, professione. Ecco chi sono i 24 consiglieri comunali di Monreale

Monreale, gli assessori prestano giuramento (LE FOTO)

Ricevi tutte le news


Potrebbero interessarti anche:

  • Ritrovato Davide Cimino, era scomparso a San Martino delle Scale

    In Evidenza

    È stato ritrovato Davide Cimino, il giovane di 28 anni che mercoledì scorso era scomparso a San Martino delle Scale. Da allora nessuna traccia del giovane, il cellulare risultava spento. I familiari avevano quindi contattato i Carabinieri e lanciato l’allarme sui social.


  • Incidente mortale a Monreale, tra le cause possibili un malore per l’uomo alla guida della Peugeot (LE IMMAGINI)

    In Evidenza

    [gallery ids="132659,132658,132656,132655,132654,132653,132652,132651,132634,132630"] MONREALE - Non c’è stata nessuna possibilità di salvezza per Giuseppe Scalici, l’uomo di 70 anni, che ieri pomeriggio, intorno alle 1900, ha perso la v..

    Continua a Leggere

  • La memoria e le celebrazioni della Shoah antidoto insufficiente contro l’indifferenza e l’odio serpeggiante che si sta trasformando in malattia sociale

    In Evidenza

    Gli ultimi superstiti dell'Olocausto sono ormai un numero infinitesimale. Tra un po' non ci sarà neppure un testimone che potrà narrarci, per averli provati sulla propria pelle, gli atroci traumi di quella scellerata pagina di Storia. È questa una delle ipotesi che tem..


  • Tragedia a Monreale, vigile del fuoco batte la testa in bagno e muore

    In Evidenza

    MONREALE - Una giornata funesta per la città di Monreale. Nel pomeriggio l’incidente mortale, che..


  • Incidente in Circonvallazione, la vittima è il monrealese Giuseppe Scalici

    In Evidenza

    È Giuseppe Scalici la persona che ha perso la vita nel tragico incidente stradale avvenuto questo pomeriggio sulla Circonvallazione di Monreale.  Altre tre persone sono rimaste ferite, si tratta di un uomo e di due donne. Due di loro sono stati trasportati in ospedale in gravi condizioni.&n..


  • Incidente mortale sulla Circonvallazione di Monreale

    In Evidenza

    Incidente mortale a Monreale, lungo la Circonvallazione. L'incidente è avvenuto nel tardo pomeriggio di oggi, all'altezza della chiesa di Santa Teresa. Nello scontro tra una Jaguar e una Peugeot 206 è morta un anziano, altre due persone sono state trasportate in ospedale. Sono intervenuti i ..


  • Meteo, la settimana si aprirà con il bel tempo

    In Evidenza

    METEO - Il tempo per le prossime ore andrà a migliorare ulteriormente grazie all’allontanamento di una perturbazione che, su tutta l’Isola, lascerà posto a un’ampia zona anticiclonica. Le temperature tenderanno a restare intorno ai 19-..


  • Ansia per Davide Cimino scomparso da San Martino delle Scale

    In Evidenza

    SAN MARTINO DELLE SCALE- Da mercoledì pomeriggio non si hanno più notizie di Davide Cimino. Il giovane di 28 anni è scomparso da San Martino delle Scale. La mamma è andata dai carabinieri per presentare denuncia. Il fratello ha lancia..


  • Dal cimitero di Pioppo due filosofie a confronto sul modo di intendere l’amministrazione della cosa pubblica

    In Evidenza

    MONREALE - Al consiglio comunale di domani, lunedì 27, non si parlerà più del cimitero di Pioppo. La proposta di variante al PRG (Piano Regolatore Generale) verrà (temporaneamente) ritirata dall’amministrazione, assecondando così la richiesta della ..


  • Mons. Pennisi istituisce tre nuovi Lettori, sono Luca Capuano, Savino D’Araio e Daniele Fiore

    In Evidenza

    MONREALE - Si è tenuto ieri pomeriggio, nella Cattedrale di Monreale, il conferimento di tre ministeri da parte di S. E. Mons. Michele Pennisi, Arcivescovo di Monreale. Tre seminaristi hanno ricevuto il Lettorato. Si tratta di Luca Capuano, d..


  • “Sì ai lavori in via Adragna”, attesi 374 mila euro dallo Stato per le strade comunali

    In Evidenza

    "Inseriamo Via Adragna tra le priorità di questa amministrazione. Non conosciamo i tempi con cui lo Stato trasferirà i fondi ma, non appena arrivati, saranno pianificati i lavori". Si è svolto ieri pomeriggio, all'interno della Sala Rossa del Palazzo di Città, l'incontro organizzato da Filod..


  • “Sciroccati – la stanza del cabaret”, in scena lo spettacolo di Moschella&Mulé a Il Convento

    In Evidenza

    PALERMO - Va in scena, mercoledì 29 gennaio al teatro Il Convento, lo spettacolo di Moschella&Mulè dal titolo "Sciroccati - la stanza del cabaret", scritto e diretto da Giuseppe Moschella. All’interno dello spettacolo un omaggio..


  • “Cambio rotta”, la presentazione del libro al Circolo Cultura Italia

    In Evidenza

    MONREALE - Martedì 28 gennaio, alle ore 17, presso il circolo Cultura Italia, Daniela Balsano, docente presso l’istituto Comprensivo Armaforte di Altofonte, presenterà il libro di Marco Rossato e Simona Merlo: “Cambio rotta”. Non è uno dei soliti libr..


  • Grande successo per lo spettacolo di beneficenza al Cineteatro Golden

    In Evidenza

    PALERMO - Grande successo di pubblico al Cine Teatro Golden, per la manifestazione organizzata da alcune associazioni benefiche a favore del progetto di ricerca e screening contro le aritmie pericolose in età pediatrica. Diversi artisti dal c..


  • Fine settimana nuvoloso su Palermo, possibili piogge

    In Evidenza

    Una nuova perturbazione, che in queste ore sta attraversando l’Italia, porterà sulla Sicilia molta nuvolosità con possibili precipitazioni che da domani potrebbero determinare un lieve calo termico.  Andiamo a vedere nel dettaglio che tempo ci a..


  • Monreale, aumentano le soste blu in via Venero, cresce il malcontento tra residenti e commercianti

    In Evidenza

    Aumenta il numero dei parcheggi a pagamento a Monreale in via Venero, e monta la protesta tra commercianti e residenti. Una rimodulazione delle nuove zone blu che entrerà in vigore già a partire da lunedì.  Nel Comune normanno la gestione della aree di sosta a pagamento è affidata ai dip..


  • Vitalizi all’ARS: violato il principio di uguaglianza e ragionevolezza, il Consiglio dei Ministri impugna la legge della Regione siciliana

    In Evidenza

    ROMA - Il Consiglio dei Ministri ha impugnato la legge della Regione siciliana sugli assegni vitalizi. Ancora una volta la mannaia è caduta su un provvedimento approvato dall’Assemblea regionale siciliana.


  • Monreale, due uomini cadono dal balcone mentre trasportano un mobile

    In Evidenza

    Tragedia a Villaciambra, frazione di Monreale, questo pomeriggio dove due uomini sono caduti da un balcone. Secondo le prime ricostruzioni, i due stavano trasportando un mobile dal secondo piano verso l'esterno ma sono caduti, forse a causa del cedimento della ringhiera. La casa sar..