Oggi è 20/08/2019

Cronaca

III edizione “AlimentiAMO la vita”. L’olio d’oliva e il pane di Monreale difensori di patologie

Moneti: “Un percorso virtuoso di formazione e informazione dei nostri ragazzi sui valori della Dieta Mediterranea”

Pubblicato il 26 maggio 2019

III edizione “AlimentiAMO la vita”. L’olio d’oliva e il pane di Monreale difensori di patologie

“Siamo qui per concludere un percorso virtuoso di formazione e informazione dei nostri ragazzi sui valori della Dieta Mediterranea come scelta di salute e di vita”. Questa l’introduzione della dirigente scolastica dell’I.C.S. Antonio Veneziano di Monreale, Beatrice Moneti che stamattina ha aperto i lavori di “AlimentiAmo la Vita” al Centro Maria Immacolata di Poggio San Francesco. 

Il progetto, finanziato dall’Assessorato regionale dell’istruzione e della formazione, ha visto la sua piena realizzazione in questi mesi grazie alla professionalità della d.ssa Enza Bruno, della d.ssa Francesca Cerami e dell’avv. Rosaria Messina in rappresentanza, rispettivamente delle le associazioni Mons Realis, Idimed e Caritas diocesana.

“Questa iniziativa – ha continuato la dirigente – dimostrato che invitare i nostri giovani ad adottare uno stile di vita sano attraverso un’alimentazione consapevole è un grande investimento per il futuro di tutti noi”. 

“Si tratta di un’iniziativa alla quale porto i saluti del sindaco di Monreale, Alberto Arcidiacono. Un evento per il quale esprimo il pieno appoggio della mia amministrazione”. Ha dichiarato Rosanna Giannetto, alla sua prima uscita ufficiale nella qualità di assessore alla Cultura e alla Pubblica istruzione.

“Come genitori, come insegnanti e come amministratori – continua l’assessore Giannetto – abbiamo il  dovere di dare l’esempio ai nostri giovani i quali hanno il diritto di avere da noi tutti gli strumenti  per alimentarsi consapevolmente, in un mondo più pulito e sostenibile”.

“La Dieta mediterranea – ha dichiarato la d.ssa Francesca Cerami, direttore di Idimed – è uno stile di vita basato sul movimento e su un  modello nutrizionale che determina benessere per tutto il nostro organismo. I cibi della nostra tradizione, come l’olio d’oliva e il buon pane di Monreale ci difendono dalle patologie oncologiche e da quelle cardiovascolari. Lo slogan dell’Istituto, che rappresento è che ‘La Dieta Mediterranea fa crescere bene… anche l’economia’ perché se noi compriamo e consumiamo cibi freschi e biologici, meglio se a km zero e i nostri produttori locali rispettano la biodiversità seguendo una filiera produttiva sostenibile tutto si trasforma certamente in salute ma anche di business economico”.

“Promuovere la Dieta Mediterranea riconosciuta dall’UNESCO ‘Bene Culturale Immateriale dell’Umanità’ è un nostro dovere di cittadini – dichiara Enza Bruno,  componente del direttivo dell’Associazione Mons Realis – che hanno a cuore la propria salute e la salute del proprio pianeta. Sensibilizzare i ragazzi e le famiglie promuovendo un consumo alimentare consapevole vuol dire fare un investimento in salute per il futuro dei nostri figli e riconoscere i cibi della nostra tradizione come componenti essenziali della nostra identità di popolo del Mediterraneo, culla di storia e di cultura da tempo immemore”.

“Saper leggere e interpretare l’etichetta dei cibi preconfezionati ci aiuta ad acquistare consapevolmente evitando di consumare alimenti eccessivamente manipolati con agenti chimici e tecniche di conservazione dannosi per  la nostra salute – dichiara l’Avv. Rosaria Messina, rappresentante della Caritas diocesana – dedicare qualche minuto in più alla lettura delle etichette, quando andiamo al supermercato ci difende da slogan pubblicitari ingannevoli e falsi alimentari e ci permette di alimentarci consapevolmente”.

La mattinata all’insegna della buona alimentazione e del vivere sano ha poi visto avvicendarsi alcuni laboratori del gusto, tra i quali quello sul pane di Monreale, a cura di Enza Scala, imprenditrice di “Ai sapori di un tempo”. “Narrafood, scrivi come mangi”, sulla scrittura creativa come mezzo per affrontare dipendenze e disturbi alimentari, a cura di Claudio Gnoffo, scrittore.

Ricevi tutte le news


Potrebbero interessarti anche:

  • A Monreale il campeggio vista «munnizza»: nuove frontiere nel campo del turismo

    Cronaca

    MONREALE – Una città che combatte ogni giorno con i rifiuti è Monreale che oggi li trasforma in risorsa. Dopo l’autolavaggio «fai da te» allestito nella fontana dell’Abbeveratoio (


  • Grisì, conclusa la festa in onore del Sacro Cuore di Gesù

    Cronaca

    [gallery ids="114948,114949,114950,114951,114952,114953,114954,114955"] GRISÌ (Monreale) - Si è appena conclusa una 4 giorni di festa a Grisì, frazione di Monreale. Una festa anche quest’anno molto partecipata che ha avuto il culmine con ..


  • Rimini. Il Duomo di Monreale protagonista al meeting di Comunione e Liberazione

    Cronaca

    [gallery ids="114920,114921,114922,114923,114924,114925,114926,114927,114928,114929,114930,114931,114932,114933,114934,114935,114936,114937,114938,114939,114940,114941,114942"] RIMINI - Il Duomo di Monreale è in questi giorni protagonista del 40esimo mee..


  • Inizia alla grande l'”E…state@Monreale 2019″. Domani sera gli “Apollo 11” portano i Negramaro in città

    Cronaca

    [gallery ids="114907,114908,114909,114910,114911,114912,114913"] MONREALE - Grande successo per i concerti che hanno aperto l'"E...state@Monreale 2019", la rassegna di 25 eventi di musica, spettacolo, cabaret, moda, danza, teatro e letteratura sviluppata e pro..


  • La fontana dell’Abbeveratoio tra degrado e rifiuti: ora è un autolavaggio

    Cronaca

    Monreale - La fontana dell'Abbeveratoio ridotta a un autolavaggio. È la triste fine che ha fatto uno dei punti storici di approvvigionamento idrico dei monrealesi. E, come se non bastasse, rifiuti e un gazebo abbandonato da anni hanno perso ormai il sopravvento. Piange il cuore a vedere uno dei ..


  • Decreto Dignità come cambia il mondo delle scommesse sportive

    Cronaca

    Il nuovo decreto ministeriali porta con sé molte novità che puntano a rivoluzionare completamente il settore delle scommesse sportive e regolamentare il mercato italiano con l’obiettivo di difenderlo dall’intrusione degli operatori offshore.


  • Stabilizzati ma risultano ancora precari, sono i dipendenti comunali monrealesi

    Cronaca

    Monreale  - In base a quanto previsto dalla vigente normativa, tutti i lavoratori che prestano servizio a tempo determinato negli enti pubblici siciliani sono stati inseriti, a partire dal 2015, in un apposito elenco istituito presso l’assess..


  • Partinico, uomo aggredito da randagio mentre passeggia in piazza

    Cronaca

    Un anziano è stato aggredito da un Pittbull a Partinico. Una passeggiata si trasforma così in attimi di terrore. La solita uscita con il suo pastore tedesco nei pressi di piazza Duomo ha rischiato di finire in tragedia. Un randagio ha attaccato il pastore tedesco. Nel tentavo di dividere i due..


  • Due cani lasciati dentro un furgone rovente, salvati dai carabinieri

    Cronaca

    PALERMO - Due cani rinchiusi in un furgone sotto il sole hanno rischiato di morire ma sono stati salvati grazie all'intervento dei carabinieri. Ieri mattina, in via Principe di Palagonia, i carabinieri del nucleo radiomobile di Palermo hanno tratto in salvo due cani che erano stati lasciati all..


  • Oltre la crisi di governo, si gioca un’altra partita

    Cronaca

    Una crisi di governo graduale, in cui uno dei due partiti della coalizione di governo chiede, non ufficialmente, il rimpasto e la sostituzione di alcuni ministri del partito alleato. Poi dalla volontà di un rimpasto si è passati alla mozione di sfiducia al Premier. Fatto anomalo, potrebbe sembr..


  • Boom di turisti a Monreale, ad agosto è record al Chiostro

    Cronaca

    Monreale è la quinta attrazione turistica della Sicilia almeno secondo i dati relativi agli afflussi turistici in agosto in musei e parchi archeologici siciliani. Ad agosto nella città normanna il Chiostro dei Benedettini del Duomo di Monreale ha già staccato 1.800 biglietti e il mese non è anco..


  • Al via oggi l’Estate Monrealese con due concerti e cambia la viabilità

    Cronaca

    MONREALE - Oggi, 17 agosto, inizia lEstate Monrealese, il cartellone di eventi e ini..


  • E…STATE MONREALE. Una gestione manageriale della cosa pubblica

    Cronaca

    MONREALE - Palermo, Cefalù, Castelbuono, Pollina, Petralia Sottana, Terrasini. E da oggi anche Monreale. Sono tanti i comuni palermitani, ma anche i più vicini della provincia di Trapani (come Castellammare del Golfo) che stanno offrendo (quasi..


  • Plastic free, Vasco e Pelù in spiaggia a sostegno dell’ambiente VIDEO

    Cronaca

    [video width="226" height="400" mp4="https://www.filodirettomonreale.it/wp-content/uploads/2019/08/1565960478792.mp4"][/video] MONREALE - "Anch'io sensibilizzato plastic free". Vasco Rossi a spasso per le spiagge del Sud documenta sui social il suo impegno per l'ambiente. Sulla s..


  • Tregua fino a domenica.Torna il caldo dalla prossima settimana

    Cronaca

    MONREALE - Abbiamo goduto di un clima perfetto in questi due giorni. Un moderato maestrale ha spazzato via la cappa caldo-umida che ha reso invivibile le giornate pre-festive. E così sarà almeno fino a domenica. Per la prossima settimana ci aspetta un nuovo rialzo termico ma molto..


  • Il sindaco Orlando critica Salvini e parte la “controffensiva” social

    Cronaca

    I due post di ferragosto del sindaco Orlando, l'ennesimo contro il ministro dell'Interno e vicepremier Salvini e un altro contro i paesi che aderis..


  • I tesori del duomo di Monreale in mostra a Rimini, fervono i preparativi

    Cronaca

    RIMINI - Fervono i preparativi per la quarantesima edizione del Meeting di Rimini che si svolgerà dal 18 agosto fino al 24 agosto.  Quest’anno tra le mostre spicca certamente quella denominata: “Si aprì una porta nel cielo: la cattedrale di Monreale”. Le mostre costi..


  • Palermo, poliziotto G.C. si lancia da un viadotto

    Cronaca

    PALERMO - Decide di togliersi la vita lanciandosi dal viadotto sulla Palermo-Catania. Un poliziotto, G.C. 37 anni, in servizio all'ufficio prevenzione generale della questura di Palermo, si è suicidato questa notte lungo l'A19, all'altezza di Villabate. "Continua la scia luttuos..