Oggi è 20/08/2019

Cultura

“Ombre e Luci”: inaugurata ieri a Palermo la mostra della fotografa monrealese Maria Madonia

Il professor Franco Nocera ha commentato: “Questa mostra racchiude questo duplice significato: la luce e l’ombra, il bianco e il nero, il moro e il paladino”

Pubblicato il 25 maggio 2019

“Ombre e Luci”: inaugurata ieri a Palermo la mostra della fotografa monrealese Maria Madonia

Palermo, 25 maggio 2019 – Si è tenuta oggi pomeriggio, presso l’educandato Maria Adelaide di Palermo, l’inaugurazione della mostra fotografica di Maria Madonia, fotografa di Monreale.

Una mostra rispecchiata perfettamente dal suo titolo, “Ombre e Luci”: il cuore pulsante delle immagini di Maria è infatti circondato da due sfere immaginifiche che si rincorrono, il buio e la luce.

La passione per la fotografia nasce in Maria nel 2008, dopo una mostra espositiva di Cartier-Bresson particolarmente evocativa per la sensibilità dell’artista monrealese. Da quel momento è stato un crescendo di ricerche stilistiche che hanno portato Madonia a confrontarsi con l’attimo esatto, il punctum barthiano a cui ogni fotografo aspira.

Dopo il saluto e l’introduzione all’incontro della dirigente scolastica del Maria Adelaide, Angela Randazzo, si sono susseguiti due interventi sulla mostra.

“Conosco Maria Madonia da quarant’anni, è stata mia allieva – racconta il professor Franco Nocera, docente dell’Accademia delle Belle Arti di Palermo -. L’ho rincontrata dopo anni scoprendo questa sua passione per le arti figurative e in particolare per la fotografia. Mi incuriosì e così vidi le sue prime foto: pensai subito che aveva qualcosa in più. Questa mostra racchiude questo duplice significato: la luce e l’ombra, il bianco e il nero, il moro e il paladino. L’infrangersi dell’onda sulle rocce, la luce che affiora prepotente, ma anche l’ombra delle finestre misteriose in cui è possibile vedere i fantasmi, immaginarli. Volendo fare un paragone con la musica mi viene in mente la “Messa breve” di Mozart: dal buio più profondo, ma mano che procede il brano, si vede la luce fare capolino. Nelle immagini di Maria vi è la stessa luce, ma la sua è una luce di speranza, la speranza che le cose migliori possano apparire da quelle finestre”.

“Io e Maria siamo colleghi da tanti anni, condividiamo una visione comune della realtà – ha detto il professor Camillo Palmieri, docente di lettere classiche presso l’educandato Maria Adelaide, nel corso del suo intervento -. Potrebbe forse sembrare una considerazione triste ma è in realtà obiettiva: entrambi abbiamo maturato, per tante ragioni, una sorta di disagio dell’esistenza. Non è un fatto negativo, il disagio alle volte apre delle prospettive che una visione eccessivamente ottimista non ci mostra, e di conseguenza cerchiamo delle risorse che il più delle volte sono dentro di noi. Ecco, Maria ha fatto esattamente questo: le sue fotografie nascono dall’interno”.

E proprio il dolore è forse la chiave di lettura più adatta per interpretare le immagini della mostra. Come dice la stessa Maria “la mia solitudine mi ha spinto a cercare un interesse”; è quindi nella solitudine, nel dolore della quotidianità che trova la sua genesi la visione dell’occhio dell’artista.

“Ho visto che andando in giro, fotografando e osservando la realtà provavo un senso di appagamento. Ha cominciato a crescere questa passione dentro di me. Quando vedevo un tramonto mi acquietavo, c’era in me la voglia di uscir fuori da questa tristezza, dalle ombre che scaturiscono dalla quotidianità. Ma al contempo avevo una forza che mi spingeva a ritemprarmi: un tramonto, il rumore del mare, sono stati il mio rifugio. Nelle mie foto non vi sono figure umane, è rappresentata la sofferenza dell’uomo. La strada che io ho scoperto, per superare e riscattarsi dalla sofferenza, è quella di rifugiarsi nella natura e nella bellezza”.

Dopo gli interventi si è esibito il quartetto a plettro Tetra Cordes, composto da due mandolini, una mandola e una chitarra. Un’esibizione d’eccellenza, coronata dalla splendida cornice del palazzo in cui ha sede il Maria Adelaide.

Ricevi tutte le news


Potrebbero interessarti anche:

  • A Monreale il campeggio vista «munnizza»: nuove frontiere nel campo del turismo

    Cultura

    MONREALE – Una città che combatte ogni giorno con i rifiuti è Monreale che oggi li trasforma in risorsa. Dopo l’autolavaggio «fai da te» allestito nella fontana dell’Abbeveratoio (


  • Grisì, conclusa la festa in onore del Sacro Cuore di Gesù

    Cultura

    [gallery ids="114948,114949,114950,114951,114952,114953,114954,114955"] GRISÌ (Monreale) - Si è appena conclusa una 4 giorni di festa a Grisì, frazione di Monreale. Una festa anche quest’anno molto partecipata che ha avuto il culmine con ..


  • Rimini. Il Duomo di Monreale protagonista al meeting di Comunione e Liberazione

    Cultura

    [gallery ids="114920,114921,114922,114923,114924,114925,114926,114927,114928,114929,114930,114931,114932,114933,114934,114935,114936,114937,114938,114939,114940,114941,114942"] RIMINI - Il Duomo di Monreale è in questi giorni protagonista del 40esimo mee..


  • Inizia alla grande l'”E…state@Monreale 2019″. Domani sera gli “Apollo 11” portano i Negramaro in città

    Cultura

    [gallery ids="114907,114908,114909,114910,114911,114912,114913"] MONREALE - Grande successo per i concerti che hanno aperto l'"E...state@Monreale 2019", la rassegna di 25 eventi di musica, spettacolo, cabaret, moda, danza, teatro e letteratura sviluppata e pro..


  • La fontana dell’Abbeveratoio tra degrado e rifiuti: ora è un autolavaggio

    Cultura

    Monreale - La fontana dell'Abbeveratoio ridotta a un autolavaggio. È la triste fine che ha fatto uno dei punti storici di approvvigionamento idrico dei monrealesi. E, come se non bastasse, rifiuti e un gazebo abbandonato da anni hanno perso ormai il sopravvento. Piange il cuore a vedere uno dei ..


  • Decreto Dignità come cambia il mondo delle scommesse sportive

    Cultura

    Il nuovo decreto ministeriali porta con sé molte novità che puntano a rivoluzionare completamente il settore delle scommesse sportive e regolamentare il mercato italiano con l’obiettivo di difenderlo dall’intrusione degli operatori offshore.


  • Stabilizzati ma risultano ancora precari, sono i dipendenti comunali monrealesi

    Cultura

    Monreale  - In base a quanto previsto dalla vigente normativa, tutti i lavoratori che prestano servizio a tempo determinato negli enti pubblici siciliani sono stati inseriti, a partire dal 2015, in un apposito elenco istituito presso l’assess..


  • Partinico, uomo aggredito da randagio mentre passeggia in piazza

    Cultura

    Un anziano è stato aggredito da un Pittbull a Partinico. Una passeggiata si trasforma così in attimi di terrore. La solita uscita con il suo pastore tedesco nei pressi di piazza Duomo ha rischiato di finire in tragedia. Un randagio ha attaccato il pastore tedesco. Nel tentavo di dividere i due..


  • Due cani lasciati dentro un furgone rovente, salvati dai carabinieri

    Cultura

    PALERMO - Due cani rinchiusi in un furgone sotto il sole hanno rischiato di morire ma sono stati salvati grazie all'intervento dei carabinieri. Ieri mattina, in via Principe di Palagonia, i carabinieri del nucleo radiomobile di Palermo hanno tratto in salvo due cani che erano stati lasciati all..


  • Oltre la crisi di governo, si gioca un’altra partita

    Cultura

    Una crisi di governo graduale, in cui uno dei due partiti della coalizione di governo chiede, non ufficialmente, il rimpasto e la sostituzione di alcuni ministri del partito alleato. Poi dalla volontà di un rimpasto si è passati alla mozione di sfiducia al Premier. Fatto anomalo, potrebbe sembr..


  • Boom di turisti a Monreale, ad agosto è record al Chiostro

    Cultura

    Monreale è la quinta attrazione turistica della Sicilia almeno secondo i dati relativi agli afflussi turistici in agosto in musei e parchi archeologici siciliani. Ad agosto nella città normanna il Chiostro dei Benedettini del Duomo di Monreale ha già staccato 1.800 biglietti e il mese non è anco..


  • Al via oggi l’Estate Monrealese con due concerti e cambia la viabilità

    Cultura

    MONREALE - Oggi, 17 agosto, inizia lEstate Monrealese, il cartellone di eventi e ini..


  • E…STATE MONREALE. Una gestione manageriale della cosa pubblica

    Cultura

    MONREALE - Palermo, Cefalù, Castelbuono, Pollina, Petralia Sottana, Terrasini. E da oggi anche Monreale. Sono tanti i comuni palermitani, ma anche i più vicini della provincia di Trapani (come Castellammare del Golfo) che stanno offrendo (quasi..


  • Plastic free, Vasco e Pelù in spiaggia a sostegno dell’ambiente VIDEO

    Cultura

    [video width="226" height="400" mp4="https://www.filodirettomonreale.it/wp-content/uploads/2019/08/1565960478792.mp4"][/video] MONREALE - "Anch'io sensibilizzato plastic free". Vasco Rossi a spasso per le spiagge del Sud documenta sui social il suo impegno per l'ambiente. Sulla s..


  • Tregua fino a domenica.Torna il caldo dalla prossima settimana

    Cultura

    MONREALE - Abbiamo goduto di un clima perfetto in questi due giorni. Un moderato maestrale ha spazzato via la cappa caldo-umida che ha reso invivibile le giornate pre-festive. E così sarà almeno fino a domenica. Per la prossima settimana ci aspetta un nuovo rialzo termico ma molto..


  • Il sindaco Orlando critica Salvini e parte la “controffensiva” social

    Cultura

    I due post di ferragosto del sindaco Orlando, l'ennesimo contro il ministro dell'Interno e vicepremier Salvini e un altro contro i paesi che aderis..


  • I tesori del duomo di Monreale in mostra a Rimini, fervono i preparativi

    Cultura

    RIMINI - Fervono i preparativi per la quarantesima edizione del Meeting di Rimini che si svolgerà dal 18 agosto fino al 24 agosto.  Quest’anno tra le mostre spicca certamente quella denominata: “Si aprì una porta nel cielo: la cattedrale di Monreale”. Le mostre costi..


  • Palermo, poliziotto G.C. si lancia da un viadotto

    Cultura

    PALERMO - Decide di togliersi la vita lanciandosi dal viadotto sulla Palermo-Catania. Un poliziotto, G.C. 37 anni, in servizio all'ufficio prevenzione generale della questura di Palermo, si è suicidato questa notte lungo l'A19, all'altezza di Villabate. "Continua la scia luttuos..