Corleone, più di 1milione di euro per il Piano d’Azione per l’Energia Sostenibile e il clima

Pio Siragusa: “Approvazione del 90% delle proposte in un clima di civile confronto con il gruppo di opposizione”

Corleone, 19 maggio 2019 – “Sono soddisfatto, sia per i lavori d’aula che si sono conclusi con l’approvazione del 90% delle proposte all’unanimità dei presenti, sia per il clima di civile confronto/dibattito con il gruppo di opposizione”. Così commenta Pio Siragusa, presidente del consiglio, i primi cinque mesi di insediamento.

Da dicembre ad oggi si sono svolte 15 sedute e sono state prodotte 104 delibere. Aggiornato il Regolamento interno per il funzionamento del Consiglio Comunale.

Nel mese di dicembre il consiglio ha approvato il bilancio consuntivo dell’anno finanziario 2017, propedeutico all’approvazione, ad oggi in itinere, del Bilancio di previsione 2019. In aula è passato il Regolamento per il Bilancio Partecipativo relativo all’anno 2019, attraverso il quale i cittadini hanno partecipato, su varie aree tematiche, alle decisioni che riguardano l’utilizzo e la destinazione delle risorse economiche del comune.

“Nei primi quattro mesi dell’anno di particolare rilievo – dichiara Siragusa – l’approvazione da parte del Consiglio Comunale all’adesione della proposta formulata dalla Commissione Europea, del Patto dei Sindaci per il Clima e l’Energia, finalizzato al contrasto del cambiamento climatico attraverso l’attuazione del PAES (Piano d’Azione per l’Energia Sostenibile e il clima). L’adesione al Patto dei Sindaci permetterà al comune di attingere ad un finanziamento di 1.680.000 euro.

Iniziati i lavori di manutenzione straordinaria delle vie S. Lucia, San Pio di Pietralcina e via Ciullo D’Alcamo. Nelle casse del comune sono arrivati 100 mila euro assegnati dal Ministero dell’Interno a seguito degli eventi calamitosi del 2 e 3 novembre 2018.  Inoltre è passato il Regolamento per il funzionamento delle Consulte Comunali e di Ficuzza.

Nominati i componenti della Commissione terremoto. “Questo consentirà di dare concrete risposte – commenta Siragusa – ai cittadini richiedenti e aventi diritto, alle agevolazioni contributive previste per legge a seguito degli eventi calamitosi dovuti al sisma del gennaio 1968”. Mentre “l’approvazione dell’aggiornamento del contributo di costruzione 2019 prevede la diminuzione degli oneri di urbanizzazione e il costo di costruzione. Con tale atto – spiega – si intende incentivare l’attività edilizia, che da sempre costituisce il motore indispensabile per garantire la ripresa economica del nostro territorio. Da non dimenticare – continua – la presa di posizione del Consiglio in favore dei lavoratori precari  ASU, Asp e Forestali, attraverso richieste di intervento formulate ai vertici regionali”.

“Nella prossima seduta di Consiglio Comunale – anticipa il Presidente del Consiglio Pio Siragusa – si prevede inoltre di approvare il Regolamento Comunale per i parcheggi, il Regolamento che disciplini la distribuzione di materiale informativo, il Bilancio di previsione 2019 con annessa previsione di stabilizzazione di 98 precari contrattisti dell’Ente, il Regolamento sull’adozione di spazi verdi comunali”.

Siragusa nei mesi scorsi ha rappresentato la cittadinanza con la partecipazione all’evento “lo Stato dei Beni Comuni”, organizzato a Montecitorio dalla Camera dei Deputati e da ANCI. Mentre a marzo è stato ricevuto dal Sindaco di Venaria Reale, Roberto Falcone. “Una visita istituzionale, quest’ultima, maturata da sentimenti di stima e riconoscenza verso un territorio che ha ospitato negli ultimi cinquant’anni tante famiglie Corleonesi in cerca di stabilità lavorativa. L’occasione dell’incontro ha dato l’input per istaurare fra le due cittadine un patto d’amicizia con rapporti di reciproca collaborazione”.

Commenta la notizia

L'indirizzo email non verrà pubblicato.