Polemica Salvini a Monreale, Capizzi a Gambino: “Dov’eri negli ultimi 5 anni?”

“Non crediamo che Roberto Gambino si sia mai ricordato della ricorrenza della morte di E. Basile, mentre Capizzi ha sempre reso giusto omaggio”

Monreale, 26 aprile 2019 – “In una giornata in cui c’era solo da stringere la mano a quei coraggiosi ragazzi che, sfidando una piazza intera, hanno manifestato il loro dissenso contro le affermazioni come sempre scomposte di Matteo Salvini, ai quali va il nostro compiacimento, dobbiamo registrate una polemica più che sterile, del tutto fuori luogo, del candidato sindaco Roberto Gambino, che, sbagliando obiettivo, se la prende con il presunto mancato rispetto delle forme istituzionali del sindaco attuale, Piero Capizzi”.

È quanto comunicato in una nota dal movimento Alternativa Civica, che ha trovato evidentemente poco inerente all’attuale dibattito la presa di posizione di Roberto Gambino, candidato sindaco per Il Mosaico e Monreale Bene Comune. Gambino ha parlato di una visita, quella di Salvini, che avrebbe dovuto essere istituzionale e che, invece, si è ridotta a un comizio che ha coinvolto una piccola parte del comune.

“Non volendo difendere Piero Capizzi (lo ha già fatto egregiamente lui stesso) – prosegue il comunicato -, ci sembra giusto difendere invece il rispetto istituzionale, che deve essere reciproco e non soltanto a senso alternato, finalizzato al timido tentativo di soffiare sul fuoco approfittando del clima della campagna elettorale”.

Ma l’attenzione si sposta a questo punto sullo stesso Gambino: “Dove è stato in questi cinque anni Roberto Gambino quando è stata commemorata, ogni 4 maggio, la figura del capitano Emanuele Basile? Non crediamo che si sia mai ricordato di questa ricorrenza, mentre Capizzi, aderendo perfettamente al ruolo che i cittadini gli hanno assegnato, ha reso il giusto omaggio all’ufficiale ucciso de Cosa nostra. Tirare fuori una polemica a 48 ore dal voto, al solo scopo di raggranellare qualche improbabile preferenza in più, sembra solo una cosa che lascia il tempo che trova”.

Commenta la notizia

L'indirizzo email non verrà pubblicato.