Poliambulatorio Cirba, servizio lento e difficoltoso. Salvino Caputo chiede l’intervento dell’ASP

Caputo: “Mi stupisce che la politica locale non si sia attivata per riaprire gli uffici di salita Garibaldi per decongestionare i locali della Cirba”

Monreale, 24 aprile 2019 – “Dovrebbe essere il fiore all’occhiello della sanità monrealese, e invece offre servizi importanti al territorio tra mille disagi e difficoltà, nel disinteresse della politica locale e nei ritardi da parte dei vertici dell’azienda sanitaria provinciale”: è quanto dichiarato in una nota da Salvino Caputo, candidato sindaco a Monreale, con riferimento al Poliambulatorio Cirba.

Mentre la guardia medica è ospitata in contrada Cirba, gli uffici di salita Garibaldi rimangono chiusi per un problema di umidità, e il 118 occupa locali che dovrebbero essere lasciati al poliambulatorio. Sono assenti servizi di cardiologia, oculistica e allergologia.

“L’ufficio per richiedere l’esenzione ticket è stato spostato a Palermo, con gravi disagi per le persone anziane. Stanze che ospitano ben quattro dipendenti. Mancanza di armadi e fascicoli accatastati. È assurdo – prosegue Caputo – che un presidio importante e strategico, che serve un’utenza di quasi 50 mila persone, debba subire disagi per la mancanza di locali”.

Questa mattina Salvino Caputo si è recato presso i locali del presidio per incontrare il personale medico e amministrativo. “Ho reso i miei ringraziamenti al responsabile, il dott. Amato, ai funzionari e al personale, per la dedizione al lavoro in condizioni di grandi disagi e difficoltà. Mi stupisce che la politica locale non si sia attivata per riaprire gli uffici di salita Garibaldi per decongestionare i locali della Cirba”.

Caputo si è messo in contatto con i vertici dell’azienda provinciale per richiedere gli interventi necessari per l’efficientamento del poliambulatorio “anche con la realizzazione di nuovi servizi come la cardiologia e l’oculistica e per il riportare a Monreale il servizio di esenzione ticket”.

Commenta la notizia

L'indirizzo email non verrà pubblicato.