Palermo calcio, Stallone è fuori. Delio Rossi torna ad allenare la squadra

Aggiornamento: ufficializzato l’affidamento della squadra a Delio Rossi fino al 30 giugno 2019. Oggi pomeriggio il primo allenamento a porte chiuse

Palermo, 24 aprile 2019 – Il Palermo volta pagina ed esonera il tecnico romano Roberto Stellone dopo la debacle contro il Padova; la panchina in realtà già scottava per molti punti persi nel girone di ritorno, perché, a prescindere dalle vicende societarie, il Palermo avevo subito un rallentamento disarmante.

Molte volte Stellone ha cambiato modulo, e quando le cose vanno bene nessuno può obiettare. Ma quando non arrivano i risultati tutto viene messo in discussione e il mister diventa un imputato indifendibile.

Il presidente Foschi aveva già parlato, tra gennaio e febbraio, con un ex allenatore che ha lasciato ottimi ricordi al popolo rosanero, e il suo nome circolava nei corridoi dei Barbera. E, a meno che non ci sia un colpo di scena, domani il mister romagnolo Delio Rossi tornerà ad allenare la squadra che portò a Roma una indimenticabile finale di Coppa Italia.

Prima di legarsi alla società rosanero, dovrà risolvere il contratto di due anni con il Levsky Sofia, salvo poi essere stato esonerato lo scorso 18 luglio. Il presidente Rino Foschi è stato convincente e Delio Rossi sembra avere accettato la proposta stuzzicante del progetto Palermo.

Rossi dovrebbe firmare un contratto a fine giugno con opzione per l’anno successivo in caso di promozione in massima serie. Già stasera si dovrebbe recare a Palermo. Vi terremo aggiornati alla conferma di quanto scritto.

AGGIORNAMENTO

L’U.S. Città di Palermo comunica che la guida tecnica della Prima Squadra è stata affidata a Delio Rossi. Il tecnico, che si è legato al club rosanero fino al 30 giugno 2019, dirigerà oggi pomeriggio il primo allenamento a porte chiuse al “Tenente Onorato di Boccadifalco”.

Commenta la notizia

L'indirizzo email non verrà pubblicato.