Oggi è 24/05/2019

In Evidenza

Istruzione, turismo, eventi culturali e energie rinnovabili: come vede Monreale Massimiliano Lo Biondo

Partecipazione attiva dei cittadini, anche e specialmente delle frazioni, nuovo piano energetico, raccolta differenziata vantaggiosa e premi per i quartieri più verdi

Pubblicato il 24 aprile 2019

Istruzione, turismo, eventi culturali e energie rinnovabili: come vede Monreale Massimiliano Lo Biondo

Monreale, 24 aprile 2019 – “Lo stato di declino e dissesto economico del Comune è uno stato oggettivo che occorre superare con coraggio, autorevolezza e determinazione, restituendo ai cittadini e al tessuto economico la consapevolezza che l’Istruzione è un punto di riferimento piuttosto che un’entità lontana e distante rispetto ai problemi delle persone”: è questo l’incipit del programma elettorale di Massimiliano Lo Biondo, candidato a sindaco di Monreale per il movimento #OLTRE.

Nei 14 punti esposti nel programma Lo Biondo spiega ai cittadini come vorrebbe cambiare Monreale qualora diventasse sindaco, a partire dalla macchina amministrativa: rimodulazione dell’organico, anche in ragione di una riduzione del personale derivante dai pensionamenti previsti nei prossimi due anni, per ottenere una migliore ripartizione dei carichi e responsabilità di lavoro. L’istituzione dell’Ufficio Bandi è un punto cruciale di questa sezione: favorirebbe la partecipazione diretta del Comune e di soggetti privati a bandi locali e/o europei attraverso un apposito sportello informativo online.

Trasparenza e partecipazione: previsti incontri programmati sul territorio durante l’anno per rendere attiva la cittadinanza in un percorso serio e consapevole, ma anche bilancio generale con iniziative pubbliche trimestrali. Verrebbe istituito un numero verde per il cittadino e uno per le attività, inoltre la scelta di eventuali risorse umane esterne avverrà solo se non saranno reperibili internamente, e comunque attraverso modalità e indirizzi di trasparenza.

L’obiettivo, per quanto riguarda la predisposizione del bilancio e la programmazione di interventi a breve, medio e lungo termine, sarà razionalizzare le spese ottemperando alle necessità della comunità. “Si farà ricorso a forme di finanziamento pubblico e/o privato per la realizzazione delle opere prioritarie, mantenendo comunque un ruolo di controllo e di indirizzo generale”. Attraverso lo staff dell’Ufficio Bandi saranno monitorate le pubblicazioni relative ai vari bandi disponibili. Con cadenza semestrale l’amministrazione renderà pubblica l’attività svolta per rendere partecipi e consapevoli i cittadini.

Il Comune di Monreale entrerebbe a gamba tesa nel mondo dei social: “Ci impegniamo a iscrivere il Comune di Monreale ai principali social network, individuando uno o più responsabili che si impegnino a rispondere alle domande in tempi brevi”.

Attraverso un bando a evidenza pubblica sarà istituita la “consulta della cultura”, col compito di collaborare alla programmazione e realizzazione degli eventi, tra cui sono proposti: “Nel segno di Guglielmo”, “Premio Monreale”, “Giornata della Frutta”, “I Love Monreale”, “Estate Monrealese”, “Caffè concerto”, “Ceramica di Monreale”, “Mosaico di Monreale”.

“Per rendere lo spazio urbano più vivibile, sarà assicurato il rispetto di alcuni principi, tra i quali la riqualificazione del patrimonio immobiliare esistente; la valorizzazione del ‘centro storico’, attraverso la creazione di un ‘ufficio per il centro storico’ volto a proporre condizioni che incentivino a viverlo ed abitarlo”. Attraverso il coinvolgimento dei cittadini e dei commercianti sarà affrontata la questione della viabilità, anche con iniziative sperimentali. Sarà riorganizzato l’ufficio per il verde pubblico, col compito di provvedere alla gestione e alla cura delle aree verdi. Inoltre, con l’istituzione del premio annuale del quartiere più verde, i cittadini saranno responsabilizzati a prendersi cura degli spazi comuni.

La salvaguardia del territorio e dell’ambiante passerà anche per la corretta gestione dei rifiuti, attraverso una raccolta differenziata idonea: i rifiuti differenziati diventeranno un bene economico. Sarà istituito quindi un regolamento sulla raccolta differenziata “Premio chi fa la differenza”, sperimentando un nuovo sistema che permetterà ai cittadini di pagare l’effettiva produzione di rifiuti.

Lo Biondo pensa al comune di Monreale come ad un’area “organica e coesa, pur nel rispetto di caratteri, storia e peculiarità sociali, culturali ed ambientali”: propone quindi l’utilizzo di nuovi strumenti per ascoltare e coinvolgere gli abitanti “sempre più estraniati dalle dinamiche amministrative della città”. Si fa esplicito riferimento alle iniziative referendarie per diventare comune autonomo, come nel caso di Pioppo. “Le frazioni dovranno poter partecipare alla programmazione dei lavori pubblici o almeno poter esprimere un giudizio sulle priorità e sugli indirizzi generali delle politiche attuate dalla giunta”.

Per quanto riguarda l’urbanistica, il programma prevede l’approvazione di un PRG: “deve essere uno strumento utile per attingere ai finanziamenti pubblici in materia di piano energetico, zona industriale e artigianale, piano viario e dei trasporti e piano parcheggi”.

Patto energia: è prevista un’azione complessiva sulle modalità di produzione e fornitura dell’energia, per questo sarà attuato ed incentivato il rispetto delle buone pratiche nazionali (isolamento termico, prestazione dei serramenti, fonti rinnovabili, risparmio idrico ecc.). “Compatibilmente con la congiuntura economica, introduzione dell’obbligatorietà della Certificazione Energetica di classe A per tutti gli edifici residenziali di nuova costruzione e per le ristrutturazioni dopo demolizione”.

Relativamente al turismo saranno previsti diversi punti “Tourist Information Office Monreale”, utili ai turisti e necessari a preservare l’unicità dell’offerta turistica. Abbattimento delle barriere architettoniche per garantire l’accessibilità a tutti, incrementare il turismo giovanile migliorando l’offerta culturale, musicale e l’intrattenimento e, più in generale, valorizzare Monreale, sono solo alcuni dei punti relativi alla pianificazione turistica proposta da Lo Biondo.

“La scuola avrà un ruolo centrale nella formazione delle nuove generazioni”: continuerà la collaborazione tra scuola ed Ente comunale, per assicurare a tutti il tempo scuola e l’offerta formativa che rispondano meglio alle necessità effettive, mirando alla valorizzazione delle eccellenze senza lasciare indietro i più svantaggiati sul piano socio-economico-culturale.

È possibile visionare il documento pdf col programma elettorale di Massimiliano Lo Biondo scaricandolo qui.

Ricevi tutte le news


Potrebbero interessarti anche:

  • Nuovo look per la piramide a vetri. Ripulita dentro e fuori, presto anche illuminata

    In Evidenza

    [gallery ids="104345,104346,104347,104348,104349,104350"] [video width="640" height="352" mp4="https://www.filodirettomonreale.it/wp-content/uploads/2019/05/video-pulizie-piramide.mp4"][/video] Monreale, 24 maggio 2019 - Ancora un segnale di cambiamento dalla nuova amministrazione del sindaco ..

    Continua a Leggere

  • Scooter si schianta in corso Calatafimi. Un ferito grave

    In Evidenza

    Palermo, 24 maggio 2019 - Una giornata cominciata molto male a Palermo: dopo che un tir ha bloccato la carreggiata di viale Regione Siciliana in direzione Trapani, un altro incidente è avvenuto pochi minuti fa in corso Calatafimi. Uno scooter si è schiantato contro un'auto, le dinamiche dell'in..

    Continua a Leggere

  • “Mons. Michele Pennisi protettore dei mafiosi”. In corso l’indagine sulla diffamazione nei confronti del vescovo

    In Evidenza

    Monreale, 24 maggio 2019 - La città di Monreale è rimasta di sasso dopo che ignoti hanno tappezzato le vie del centro cittadino con un volantino contenente alcune frasi offensive nei confronti dell’Arcivescovo di Monreale, Michele Pennisi. “Mons. Michele Pennisi, Protettore dei mafiosi..


  • Gelsomino: “Dichiarazioni ingenerose. L’amministrazione Capizzi sempre al fianco dei commercianti”

    In Evidenza

    Monreale, 24 maggio 2019 - “Sono molto stupito dalle dichiarazioni rilasciate da Filippo Tusa (presidente dell’associazione dei commercianti, ndr). Ingenerose per il lavoro che abbiamo svolto”. Mimmo Gelsomino, ex assessore della giunta Capizzi, interviene sulle dichiarazioni di Filippo Tusa, ..


  • Monreale, Circolo di Cultura Italia. Un weekend con l’artigianato e con la musica

    In Evidenza

    Monreale, 24 maggio 2019 - Sabato 25 e Domenica 26 Maggio il Circolo di Cultura Italia, nella maestosa piazza Vittorio Emanuele a Monreale, aprirà le porte alla mostra che verra allestita nella sala liberty dedicata al pittore Antonino Leto. Vi aspettano incantevoli manufatti artigianali, r..


  • “FIAT VOLUNTAS DEI” in scena al circolo AUSER di Monreale

    In Evidenza

    Monreale, 24 maggio 2019 - Nell’ambito delle sue attività culturali, l’AUSER Circolo Biagio Giordano di Monreale, nella giornata di sabato 25 maggio prossimo, presso la propria sede in via Venero n. 217, rappresenterà a cura dei propri soci la commedia teatrale “FIAT VOLUNTAS DEI” del..


  • Palermo, traffico in tilt in via Regione Siciliana

    In Evidenza

    Palermo, 24 maggio 2019 - Una mattina di ordinaria follia in via regione siciliana, a Palermo. Traffico in tilt nel tratto della carreggiata in direzione Trapani, all’altezza di via Maria SS. Mediatrice.  Intorno alle 08,00 un Tir è sbandato e si..


  • L’ACM incontra il sindaco. Filippo Tusa: “Sei l’ultima speranza, altri 5 anni così non sono sostenibili”

    In Evidenza

    Monreale 23 Maggio 2019 – Oggi una rappresentanza dell’Associazione commercianti di Monreale è stata ricevuta dal neo sindaco. I commercianti hanno voluto dare il loro saluto e porgere gli auguri ad Alberto Arcidiacono.  Durante l’incontro, informale, chiesto dall’associazione, s..


  • Commemorazioni, diserzioni, prese di posizione e contestazioni: un giorno non qualunque a Palermo

    In Evidenza

    Palermo, 23 maggio 2019 - Nella giornata di commemorazione della strage di Capaci il dibattito a Palermo ruota su più tematiche, tutte - purtroppo - squisitamente politiche o ideologiche. Si è infatti parlato molto di prese di posizione, diserzioni, propaganda e pseudo comizi elettorali in vista d..


  • Giorno del ricordo di Falcone, Salvini: “Chi si divide sulla lotta alla mafia sbaglia”

    In Evidenza

    Palermo, 23 maggio 2019 - "Chi si divide sulla lotta alla mafia, chi usa una giornata di memoria e di futuro per fare la sua piccola battaglia politica sbaglia e fa un torto a Falcone, a Borsellino, alla memoria di tutti gli altri martiri e al Paese intero",


  • Digitale e analogico, due facce della stessa medaglia

    In Evidenza

    Si è svolto a Torino, presso l'Istituto Maria Consolatrice, il convegno “Innovare la didattica con il digitale: istruzioni per l'uso”. L'incontro si inserisce nel tour di formazione Eipass. Gli interventi del dott. Leonetti, docente e tutor di Master presso LTE- Laboratorio Tecnologie dell..


  • Falcone, il sindaco di Monreale in aula bunker a fianco delle scuole

    In Evidenza

    Palermo, 23 maggio 2019 - “Ho voluto condividere questo importante momento con gli studenti, i dirigenti scolastici e i docenti presenti oggi alla cerimonia istituzionale, in memoria delle stragi in cui persero la vita i giudici Giovanni Falcone e Paolo Borsellino, Francesca Morvillo e gli agenti ..


  • “The Shock”, il monrealese Gaetano La Corte sfida il campione italiano di K-1

    In Evidenza

    Palermo, 23 maggio 2019 – “In questo periodo ci siamo allenati tanto e ce la metteremo tutta per farcela”. Gaetano La Corte, è scaramantico, non si sbilancia, preferisce dir poco sulla sfida che lo attende sabato 25 maggio al Conca D’Oro di Palermo. “The Shock”, al centro comm..


  • Trova la fidanzata con uno sconosciuto e lo pesta selvaggiamente. Arrestato il 30enne Antonio Cannata

    In Evidenza

    Palermo, 23 maggio 2019 - Il 30enne palermitano Antonio Cannata è stata tratto in arresto questa mattina dai carabinieri del nucleo investigativo di Palermo. Il giovane è stato identificato come l'autore dell'aggressione ai danni dell'imprenditore Giovanni Caruso, gestore del ristorante Dorian, av..


  • Orlando diserta l’aula bunker: “Trasformata in piazza per comizi”

    In Evidenza

    Palermo, 23 maggio 2019 -Oltre il presidente della Regione, Nello Musumeci, e Claudio Fava anche il sindaco di Palermo Leoluca Orlando ha deciso di disertare la cerimonia di commemorazione per le vittime della strage di Capaci nell'aula Bunker. Orlando è andato vi..


  • Sotto Monreale centinaia di metri di gallerie. Presente anche un corso d’acqua, ma è presto per parlare di fruibilità

    In Evidenza

    [gallery ids="104216,104217,104218,104215,104271,104270,104272"]

    Monreale, 23 maggio 2019 - Questa mattina un gruppo di speleologi è sceso nella grotta sotterranea situata al di sotto di piazza Vittorio Emanuele, accedendovi dalla piramide a vetri. La grotta potrebbe..


  • Palermo ricorda le vittime della mafia: iniziative e piazze piene oggi. Ma la polemica è dietro l’angolo

    In Evidenza

    Palermo, 23 maggio 2019 - Sono appena sbarcati i centinaia di studenti proveniente da tutta Italia per commemorare, nella data di oggi, la strage di Capaci, in cui furono brutalmente uccisi il giudice Giovanni Falcone, sua moglie Francesca Morvillo e gli agenti della scorta Vito Schifani, Rocco Dici..


  • Assicurazione auto Genialloyd: ecco perchè tutti la scelgono!

    In Evidenza

    La Compagnia assicurativa del gruppo Allianz, Genialloyd, nasce a Milano nel 1996. Solo due anni dopo lancia il canale online ed è tra le prime ad offrire la comodità e la convenienza di questa modalità di servizio. Nel mondo delle polizze auto è certamente una delle più scelte, grazie ai tanti..