“Gelarda Traditore della Sicilia”, compare nella notte una scritta sul manifesto elettorale

Gelarda: “Non farò un passo indietro, la gente perbene è dalla nostra parte”

Palermo, 20 aprile 2019 – Nella scorsa notte uno dei manifesti elettorali di Igor Gelarda, candidato della Lega alle europee del 26 maggio, è stato parzialmente coperto dalla scritta “Traditore della Sicilia”.

“La Lega opera ed agisce sui territori con le due donne e i suoi uomini migliori; intimidazioni di questo tipo non ci spaventano – ha dichiarato Stefano Candiani, commissario della Lega in Sicilia e sottosegretario al ministero dell’Interno -. Casomai ha tradito la Sicilia chi non si è preso cura delle strade, degli ospedali e dal territorio”.

“Questo clima di odio non ferma la Lega” è la risposta che hanno dato in coro i candidato sindaco della Lega Giorgio Randazzo (Mazara), Oscar Aiello (Caltanissetta), Giuseppe Romanotto (Monreale) e Giuseppe Spata (Gela).

“Non farò un passo indietro di fronte a questo rancore – ha commentato Gelarda – perché so che la gente perbene sta dalla nostra parte”.

Commenta la notizia

L'indirizzo email non verrà pubblicato.