Oggi è 24/05/2019

News

Minimizzare i Tuoi Rischi

Molti arrivano nel trading forex a causa dei profitti selvaggi e scandalosi che si possono fare. Sì, è vero. Ma è anche vero il..

Pubblicato il 18 aprile 2019

Minimizzare i Tuoi Rischi

Molti arrivano nel trading forex a causa dei profitti selvaggi e scandalosi che si possono fare. Sì, è vero. Ma è anche vero il contrario. Per quanto sia facile fare soldi nel forex, se non te ne rendi conto fin dall’inizio del gioco puoi anche perdere. Imparare a ridurre al minimo le perdite riducendo il rischio è come tenersi in vantaggio nel forex. Essere realistici riguardo a quanti soldi si possono guadagnare ti aiuterà a gestire il tuo rischio. Ecco alcuni suggerimenti per farti andare in una direzione sicura.

Quanto Mettere su Ogni Operazione di Trading

La prima domanda da porsi è quanto sei disposto a rischiare su ogni operazione di trading. Molti professionisti raccomandano di non andare oltre l’1% su un particolare scambio. Sembra troppo minimale, ma alla fine è molto gestibile. Se effettivamente perdi l’1% su uno scambio, non affondi. Puoi alzarti e continuare a muoverti. Mantieni una mentalità a lungo termine. Dove saresti se guadagnassi l’1% su ogni trade per un periodo di cinque o dieci anni? Esegui un rapido calcolo di quanto guadagneresti a lungo termine se limitassi il rischio all’1% per operazione. Non sei ancora sicuro? Prendi atto di come ti senti quando fai uno specifico scambio. Qual è la tua reazione psicologica nel piazzare questo trade? Ti senti così a tuo agio da poterlo lasciare e passare a qualcos’altro? O pensi di doverlo guardare da vicino? Se sono questi i sentimenti che ispirano la tua operazione, allora c’è una buona probabilità che tu sia entrato in un affare ad alto rischio. Uno scambio non dovrebbe costarti un patrimonio, e non dovrebbe renderti così nervoso da non poterlo lasciare per passare a qualcos’altro. Quando fai un’operazione di scambio, tieni presente che anche alcuni professionisti del forex hanno solo il 55-60% di possibilità di vincita. Come principiante, puoi aspettarti di vincere di più.

I Numeri nel Forex

Quando si fa trading nel forex, è importante non concentrarsi su ogni singolo scambio, perché alcuni scambi vinceranno e altri perderanno. Ma pensa al lungo termine quando fai trading. Inizia mantenendo basso il rischio in modo da poter rimanere nel gioco. Che beneficio vedrai se all’inizio rischi troppo e poi perdi? Come abbiamo detto prima, anche i professionisti non si aspettano di trarre profitto da ogni trade. Quindi puoi teoricamente perdere con 3 o 4 scambi, ma poi improvvisamente trarre ingenti profitti dal quinto. Da un lato, dipende da quanto investi, ma dall’altro, si tratta del modo in cui proteggi il tuo conto riducendo al minimo la quantità di rischio che sei disposto a prendere.

Scopri qual è la dimensione appropriata dello scambio per il tuo conto. Puoi utilizzare una percentuale del capitale netto del tuo conto o puoi scegliere un lotto con dimensione fissa. Qualsiasi cosa tu scelga, attienitici e guarda il tuo conto crescere.

Ricevi tutte le news


Potrebbero interessarti anche:

  • Arrestato Antonino Graviano, dello storico mandamento di Brancaccio. Sequestrata una pistola e 1,5 kg di stupefacenti

    News

    Palermo, 24 maggio 2019 -Questa mattina i carabinieri del R.O.S., insieme al comando provinciale di Palermo, hanno tratto in arresto Antonino Graviano, classe 1979, facente parte dell’omonimo nucleo familiare appartenente al mandamento di Brancaccio. Il Graviano è ritenuto respon..

    Continua a Leggere

  • Nuovo look per la piramide a vetri. Ripulita dentro e fuori, presto anche illuminata

    News

    [gallery ids="104345,104346,104347,104348,104349,104350"] [video width="640" height="352" mp4="https://www.filodirettomonreale.it/wp-content/uploads/2019/05/video-pulizie-piramide.mp4"][/video] Monreale, 24 maggio 2019 - Ancora un segnale di cambiamento dalla nuova amministrazione del sindaco ..

    Continua a Leggere

  • Scooter si schianta in corso Calatafimi. Un ferito grave

    News

    Palermo, 24 maggio 2019 - Una giornata cominciata molto male a Palermo: dopo che un tir ha bloccato la carreggiata di viale Regione Siciliana in direzione Trapani, un altro incidente è avvenuto pochi minuti fa in corso Calatafimi. Uno scooter si è schiantato contro un'auto, le dinamiche dell'in..

    Continua a Leggere

  • “Mons. Michele Pennisi protettore dei mafiosi”. In corso l’indagine sulla diffamazione nei confronti del vescovo

    News

    Monreale, 24 maggio 2019 - La città di Monreale è rimasta di sasso dopo che ignoti hanno tappezzato le vie del centro cittadino con un volantino contenente alcune frasi offensive nei confronti dell’Arcivescovo di Monreale, Michele Pennisi. “Mons. Michele Pennisi, Protettore dei mafiosi..


  • Gelsomino: “Dichiarazioni ingenerose. L’amministrazione Capizzi sempre al fianco dei commercianti”

    News

    Monreale, 24 maggio 2019 - “Sono molto stupito dalle dichiarazioni rilasciate da Filippo Tusa (presidente dell’associazione dei commercianti, ndr). Ingenerose per il lavoro che abbiamo svolto”. Mimmo Gelsomino, ex assessore della giunta Capizzi, interviene sulle dichiarazioni di Filippo Tusa, ..


  • Monreale, Circolo di Cultura Italia. Un weekend con l’artigianato e con la musica

    News

    Monreale, 24 maggio 2019 - Sabato 25 e Domenica 26 Maggio il Circolo di Cultura Italia, nella maestosa piazza Vittorio Emanuele a Monreale, aprirà le porte alla mostra che verra allestita nella sala liberty dedicata al pittore Antonino Leto. Vi aspettano incantevoli manufatti artigianali, r..


  • “FIAT VOLUNTAS DEI” in scena al circolo AUSER di Monreale

    News

    Monreale, 24 maggio 2019 - Nell’ambito delle sue attività culturali, l’AUSER Circolo Biagio Giordano di Monreale, nella giornata di sabato 25 maggio prossimo, presso la propria sede in via Venero n. 217, rappresenterà a cura dei propri soci la commedia teatrale “FIAT VOLUNTAS DEI” del..


  • Palermo, traffico in tilt in via Regione Siciliana

    News

    Palermo, 24 maggio 2019 - Una mattina di ordinaria follia in via regione siciliana, a Palermo. Traffico in tilt nel tratto della carreggiata in direzione Trapani, all’altezza di via Maria SS. Mediatrice.  Intorno alle 08,00 un Tir è sbandato e si..


  • L’ACM incontra il sindaco. Filippo Tusa: “Sei l’ultima speranza, altri 5 anni così non sono sostenibili”

    News

    Monreale 23 Maggio 2019 – Oggi una rappresentanza dell’Associazione commercianti di Monreale è stata ricevuta dal neo sindaco. I commercianti hanno voluto dare il loro saluto e porgere gli auguri ad Alberto Arcidiacono.  Durante l’incontro, informale, chiesto dall’associazione, s..


  • Commemorazioni, diserzioni, prese di posizione e contestazioni: un giorno non qualunque a Palermo

    News

    Palermo, 23 maggio 2019 - Nella giornata di commemorazione della strage di Capaci il dibattito a Palermo ruota su più tematiche, tutte - purtroppo - squisitamente politiche o ideologiche. Si è infatti parlato molto di prese di posizione, diserzioni, propaganda e pseudo comizi elettorali in vista d..


  • Giorno del ricordo di Falcone, Salvini: “Chi si divide sulla lotta alla mafia sbaglia”

    News

    Palermo, 23 maggio 2019 - "Chi si divide sulla lotta alla mafia, chi usa una giornata di memoria e di futuro per fare la sua piccola battaglia politica sbaglia e fa un torto a Falcone, a Borsellino, alla memoria di tutti gli altri martiri e al Paese intero",


  • Digitale e analogico, due facce della stessa medaglia

    News

    Si è svolto a Torino, presso l'Istituto Maria Consolatrice, il convegno “Innovare la didattica con il digitale: istruzioni per l'uso”. L'incontro si inserisce nel tour di formazione Eipass. Gli interventi del dott. Leonetti, docente e tutor di Master presso LTE- Laboratorio Tecnologie dell..


  • Falcone, il sindaco di Monreale in aula bunker a fianco delle scuole

    News

    Palermo, 23 maggio 2019 - “Ho voluto condividere questo importante momento con gli studenti, i dirigenti scolastici e i docenti presenti oggi alla cerimonia istituzionale, in memoria delle stragi in cui persero la vita i giudici Giovanni Falcone e Paolo Borsellino, Francesca Morvillo e gli agenti ..


  • “The Shock”, il monrealese Gaetano La Corte sfida il campione italiano di K-1

    News

    Palermo, 23 maggio 2019 – “In questo periodo ci siamo allenati tanto e ce la metteremo tutta per farcela”. Gaetano La Corte, è scaramantico, non si sbilancia, preferisce dir poco sulla sfida che lo attende sabato 25 maggio al Conca D’Oro di Palermo. “The Shock”, al centro comm..


  • Trova la fidanzata con uno sconosciuto e lo pesta selvaggiamente. Arrestato il 30enne Antonio Cannata

    News

    Palermo, 23 maggio 2019 - Il 30enne palermitano Antonio Cannata è stata tratto in arresto questa mattina dai carabinieri del nucleo investigativo di Palermo. Il giovane è stato identificato come l'autore dell'aggressione ai danni dell'imprenditore Giovanni Caruso, gestore del ristorante Dorian, av..


  • Orlando diserta l’aula bunker: “Trasformata in piazza per comizi”

    News

    Palermo, 23 maggio 2019 -Oltre il presidente della Regione, Nello Musumeci, e Claudio Fava anche il sindaco di Palermo Leoluca Orlando ha deciso di disertare la cerimonia di commemorazione per le vittime della strage di Capaci nell'aula Bunker. Orlando è andato vi..


  • Sotto Monreale centinaia di metri di gallerie. Presente anche un corso d’acqua, ma è presto per parlare di fruibilità

    News

    [gallery ids="104216,104217,104218,104215,104271,104270,104272"]

    Monreale, 23 maggio 2019 - Questa mattina un gruppo di speleologi è sceso nella grotta sotterranea situata al di sotto di piazza Vittorio Emanuele, accedendovi dalla piramide a vetri. La grotta potrebbe..


  • Palermo ricorda le vittime della mafia: iniziative e piazze piene oggi. Ma la polemica è dietro l’angolo

    News

    Palermo, 23 maggio 2019 - Sono appena sbarcati i centinaia di studenti proveniente da tutta Italia per commemorare, nella data di oggi, la strage di Capaci, in cui furono brutalmente uccisi il giudice Giovanni Falcone, sua moglie Francesca Morvillo e gli agenti della scorta Vito Schifani, Rocco Dici..