Poste Italiane assume portalettere e consulenti

Offerte di lavoro aperte anche su Palermo

Chi vuole lavorare a Poste Italiane periodicamente può visitare la pagina del sito del Gruppo dedicata alle nuove assunzioni e al reclutamento delle figure professionali. Quali sono le posizioni aperte per il mese di marzo 2019? Quali i profili professionali attualmente ricercati e dove? Consulenti finanziari, commerciali junior e portalettere. 

Requisiti per la selezione di consulenti finanziari e commerciali junior

Poste Italiane, relativamente al Piano strategico Deliver 2022 e con riferimento ai Servizi Finanziari per rafforzare la propria rete commerciale, cerca giovani laureati in discipline economiche. Pertanto, i candidati selezionati saranno avviati all’attività di consulenza sui prodotti finanziari e assicurativi collocati da Poste Italiane. Inoltre, fa sapere che i profili selezionati saranno inseriti all’interno della rete di Uffici Postali su tutto il territorio nazionale. L’area geografica di ricerca, quindi, riguarda l’intero Paese.

Consulenti finanziari junior. I requisiti:

  • Laurea Magistrale in Discipline Economiche (Economia e Commercio; Economia Aziendale; Economia Istituzioni e Mercati Finanziari; Scienze Bancarie e Assicurative; Economia Intermediari Finanziari; Scienze Statistiche), conseguita con votazione finale non inferiore a 102/110.
  • Spiccate doti commerciali;
  • Forte orientamento al cliente e dinamismo.

Tra le conoscenze professionali è richiesta infine un’ottima conoscenza degli strumenti di Office Automation.

I candidati selezionati avranno un contratto di apprendistato della durata massima di 36 mesi.

Tra le figure professionali ricercate spiccano anche i portalettere. Le candidature sono aperte in diverse città italiane. 

Ecco i requisiti richiesti per candidarsi come portalettere di Poste Italiane.

  • Diploma di scuola media superiore con votazione minima 70/100 o diploma di laurea, anche triennale, con votazione minima 102/110;
  • Patente di guida in corso di validità per la guida del motomezzo aziendale;
  • Patentino di bilinguismo (solamente per la Provincia di Bolzano);
  • Idoneità generica al lavoro documentabile, in caso di assunzione, con certificato medico rilasciato da USL/ASL di appartenenza o dal proprio medico curante;

Infine, in merito alle conoscenze professionali, l’annuncio di Poste precisa che non sono richieste conoscenze specialistiche.

I candidati selezionati otterranno un contratto a tempo determinato a partire da aprile 2019, relativamente alle specifiche esigenze aziendali.

Per maggiori informazioni visitare il sito di Poste Italiane 

 

Commenta la notizia

L'indirizzo email non verrà pubblicato.