Aquino, caos davanti alla scuola Veneziano: serve un presidio

Gianluca Di Bella (Monreale Bene Comune) chiede al Comune la presenza dei Vigili negli orari di ingresso e uscita della scolaresca

Monreale, 24 marzo 2019 -“Dopo avere preso atto personalmente e ascoltato lamentele e proteste di alcuni genitori di alunni e di collaboratori scolastici dell’I.C. Veneziano – plesso di Aquino, mi faccio portavoce al fine di richiedere, con ogni consentita urgenza, la presenza di un presidio di Polizia Municipale in prossimità della scuola durante gli orari di ingresso e di uscita dei giovani studenti”. Ad inoltrare la richiesta alla Polizia municipale e al Comune di Monreale è Gianluca Di Bella, candidato al consiglio comunale a sostegno di Roberto Gambino. 

“Si lamenta già da anni – afferma Di Bella- l’assenza di qualsiasi intervento o presenza che possa ridurre il rischio di incidenti e di interruzione della circolazione stradale, presenza e attenzioni che sembrano, invece, riservate ad altri plessi dello stesso Istituto Comprensivo e ad altri istituti presenti nel Comune di Monreale”.

“Gli automezzi in transito – prosegue – in prossimità della scuola spesso non mantengono un’andatura ed una velocità adeguata alle condizioni della strada e alla presenza di numerosi giovani pedoni durante le ore di punta. La via in esame, inoltre, é una delle principali arterie di collegamento con Palermo nonché punto di passaggio del bus 364, l’unico che collega Aquino con il Terminal Basile di Palermo”.

“Il caos quotidiano che si viene a creare – continua- ha già comportato numerosi quasi-incidenti che solo per caso fortuito non hanno avuto un tragico epilogo.
La situazione é, oramai, insostenibile e si richiede, pertanto, di intervenire prevedendo un presidio negli orari di ingresso e uscita della scolaresca e verificando l’adeguatezza della segnaletica verticale e orizzontale che insiste sull’intera area”.

Commenta la notizia

L'indirizzo email non verrà pubblicato.