Oggi è 24/08/2019

In Evidenza

Arcidiacono: “È l’alba di un giorno nuovo”. Tantissime le persone all’apertura della campagna elettorale

Geppino Pupella: L’obiettivo è che “la nostra terra” “diventerà bellissima”

Pubblicato il 23 marzo 2019

Arcidiacono: “È l’alba di un giorno nuovo”. Tantissime le persone all’apertura della campagna elettorale

Monreale, 23 marzo 2019 – Si è aperta ufficialmente questo pomeriggio la candidatura di Alberto Arcidiacono a sindaco del comune di Monreale. 

La sala Biagio Giordano (aula consiliare) non è riuscita a contenere la folla di persone accorsa per sostenere e per ascoltare il candidato. Tra questi alcuni ex assessori della giunta Capizzi, Paola Naimi, Nadia Battaglia, Nicola Taibi, Alessandro Zingales. Anche diversi i consiglieri comunali, Sandro Russo, Giovanni Vaglica, Aurelia Di Benedetto, Manuela Quadrante, Salvatore Intravaia, Angelo Venturella, come numerosi ex consiglieri comunali. Non hanno fatto mancare la loro presenza l’ex deputato regionale Salvo Lo Giudice e il Vicecommissario regionale dell’Udc in Sicilia, Ester Bonafede.

“A distanza di cinque anni ci ritroviamo in quest’aula – ha spiegato Arcidiacono –. Ci siamo rimessi al lavoro secondo uno stile silente e garbato, lasciando ad altri la propaganda. Siamo convinti che chi vince una competizione elettorale ha il diritto-dovere di governare, e di farlo con la massima serenità. Abbiamo sperato fino alla fine che potesse realizzare il cambio di logica tanto promesso”. 

“Siamo convinti che l’augurio di un fallimento è esso stesso un fallimento. Siamo qui numerosi dopo avere fondato un movimento e stretto alleanze con altri gruppi politici per un progetto di crescita, di costruzione e sviluppo, volendo segnare una cesura netta con il passato. Vogliamo sventare l’ipotesi che chi ha gestito Monreale possa continuare in questa opera di decadimento”.

Arcidiacono ha spiegato con poche parole le motivazioni che lo hanno spinto a ricandidarsi a distanza di cinque anni “brevi per chi vinse le elezioni, lunghi per chi si trovò a soccombere. Ma ci siamo rimessi in piedi e siamo scesi in campo perché non vogliamo essere accusati di convivenza con un sistema marcio, perché il futuro deve essere un’opportunità e non una preoccupazione”.

“Siamo convinti di essere una risorsa per il territorio. Da troppi anni ci sono le stesse persone al governo. Adesso tocca a noi. È l’alba di un giorno nuovo”.

Arcidiacono non ha anticipato il programma elettorale, “sul quale stiamo lavorando e che verrà reso noto una volta ufficializzato e depositato al comune”. “Ma l’obiettivo – ha dichiarato – è quello di ripristinare la normalità”.

“L’amministrazione Capizzi aveva ereditato un comune con un piano pluriennale di riequilibrio, avrebbe dovuto applicarne semplicemente le prescrizioni. Non ci sono riusciti ed in questo modo ci hanno condannato”.

Presente in aula anche l’assessore al bilancio della giunta Di Matteo, il dottore Giuseppe La Fiura, autore del piano di riequilibrio al quale si è più volte accennato nel corso dei vari interventi che si sono susseguiti.

Tra questi quello del consigliere Aurelia Di Benedetto, che ha presentato la scelta della lista “Obiettivo Futuro” di sostenere Arcidiacono. “Appoggeremo questa candidatura, voluta da subito, Una candidatura bellissima, per il politico, per le sue idee. Con Alberto c’è stata da subito molta empatia. Abbiamo condiviso con lui l’esigenza di affrontare i problemi della città di Monreale, divenuta oggi una giungla. Questa amministrazione ha lasciato una scia di disastri”.

Anche la Di Benedetto ha sottolineato come la principale colpa dell’amministrazione uscente sia rappresentata dal dissesto finanziario. “Un disastro economico. Nella relazione della Corte dei Conti ne viene imputata la responsabilità al dirigente, il segretario generale del comune, alla quale il sindaco ha invece elargito premi. Questa amministrazione ha tolto tutte le agevolazioni ai cittadini. Sono tematiche che vogliamo affrontare con il nostro candidato, in un percorso lineare, basato sulla condivisione delle scelte”.

Beppe Geraci

Breve l’intervento dell’avvocato Beppe Geraci, nel presentare l’adesione della lista “La Nostra Terra” al progetto di Arcidiacono. “Non vogliamo sparare sulla Croce Rossa – ha esordito – né voglio cimentarmi nell’elencare gli insuccessi del sindaco uscente, che ultimamente ha fatto leva sull’amicizia per cloroformizzare i presenti alle riunioni”.

Geraci ha sottolineato che la politica di Alberto è aperta a tutti, “secondo il principio della porta aperta, per cui ciascuno può dare il proprio contributo e prospettare soluzioni. Alberto rappresenta il collante di forze con culture diverse ma che si sentono rappresentate da lui”.

“Ed è entrato nelle case dei monrealesi non come Arcidiacono ma come Alberto, uno di famiglia, attraverso il quale si pensa di potere fare rinascere la città. Non dobbiamo avere paura. La paura ha ottimi argomenti, ma bisogna sperare”.

Geppino Pupella, in rappresentanza di “Diventerà Bellissima”, nel suo intervento, è entrato a gamba tesa nel merito delle inefficienze presenti nel territorio monrealese.

Un lungo elenco per poi soffermarsi sul dissesto finanziario. “Gravissimo l’averlo fatto dichiarare quando non era necessario. Significa non aver saputo rispettare gli impegni che la Corte dei Conti aveva imposto al comune per evitarlo. La conseguenza è stata l’aumento dell’IMU, della TARI, del costo dell’acqua, del suolo pubblico per i commercianti, la riduzione dei servizi alla persona e all’assistenza sociale”.

Geppino Pupella

Pupella ha anche spiegato come un’altra emergenza è legata al collasso degli uffici comunali. “Chi ci aveva promesso la loro riorganizzazione per rilanciarne la qualità, ha solo assistito al depauperamento del personale andato in pensione. Ed entro agosto ci sarà l’esodo di altre 12 unità tra i vertici del comune”.

“Ma, indipendentemente da chi ha portato il paese in questo stato, vogliamo trovare soluzioni ed interventi adeguati”.

La nostra proposta punta su una città più vivibile che valorizza gli aspetti storici e culturali peculiari. Senza tralasciare viabilità, pulizie, spazi pubblici, servizi al cittadino, sostegno alle attività economiche”.

“Il nostro è un programma fattibile per rilanciare la città, incidere sulle risorse economiche. L’obiettivo è che “la nostra terra” “diventerà bellissima”.

Ricevi tutte le news


Potrebbero interessarti anche:

  • Monreale, Emanuele Giardi non dormirà più in una panchina, partita la macchina della solidarietà

    In Evidenza

    MONREALE - Anche questa volta la città di Monreale fa quadrato nei confronti di una persona sfortunata. Dopo la recente carovana di solidarietà sviluppatasi in pochi giorni nei confronti della famiglia Gerardi/Macaluso che ha perso la casa di M..

    Continua a Leggere

  • Neo Dirigenti Scolastici a Partinico, Borgetto, Bisacquino e San Giuseppe

    In Evidenza

    MONREALE - È stato pubblicato oggi il decreto con cui il Direttore Generale dell’Ufficio Scolastico ha individuato le istituzioni scolastiche cui sono stati destinati i nuovi dirigenti scolastici a partire del prossimo anno scolastico 2019/2020. Sono stati pubblicati in q..

    Continua a Leggere

  • Incendio nell’isola ecologica di San Giuseppe Jato

    In Evidenza

    [gallery ids="115271,115272,115273,115270,115247"] SAN GIUSEPPE JATO- Un incendio si è verificato nell'isola ecologica in contrada Traversa. Il rogo è divampato nelle prime ore del pomeriggio. Nell'impianto sono accorsi i vigili del fuoco del comando provinciale di Pale..

    Continua a Leggere

  • La dott.ssa Maria Francesca Giammona nuovo dirigente dell’I. C. F. Morvillo

    In Evidenza

    MONREALE - Sarà la dott.ssa Maria Francesca Giammona il nuovo dirigente dell’istituto comprensivo Francesca Morvillo di Monreale. Dal primo settembre assumerà la dirigenza della scuola che da tre anni è rimasta senza titolare. Dal pensioname..

    Continua a Leggere

  • Monreale, sarà la New System Services a fornire il servizio raccolta e smaltimento rifiuti

    In Evidenza

    MONREALE - Esce la Mirto SRL di San Cipirello e subentra la New System Services. In seguito all’interdittiva antimafia emessa dalla Prefettura di Palermo il 13 agosto (pervenuta al comune solo giorno 21), anche l’amministrazione monrealese..

    Continua a Leggere

  • Incidente mortale in corso dei Mille. Dopo due giorni in ospedale perde la vita il 26enne Dylan Greco

    In Evidenza

    PALERMO - Ha perso la vita dopo due giorni dall'incidente il palermitano Dylan Greco, 26 anni, rimasto coinvolto in un grave incidente stradale avvenuto in corso dei Mille. In sella allo scooter con lui c'era anche il cugino, Gianluca Montesano, deceduto pochi mi..

    Continua a Leggere

  • La manipolazione delle informazioni a scopo politico e propagandistico ha raggiunto livelli decisamente allarmanti

    In Evidenza

    Parlare di politica pubblicamente senza che si agitino eccessivamente gli animi è diventata un'impresa titanica. La parola d'ordine è sicuramente "Eccesso". "Eccesso" nelle invettive, "Eccesso" nelle adulazioni, "Eccesso" nello sbeffeggiare chi esterna posizioni politiche diametralmente ..


  • Monreale, la triste storia di un clochard: Emanuele Giardi da cinque giorni dorme in una panchina in piazza

    In Evidenza

      https://www.facebook.com/FiloDirettoweb/videos/441061413168924/ MONREALE - Una storia drammatica è quella cha sta attraversando Emanuele Giardi, cittadino monrealese di 70 anni, senza un tetto sopra la testa.


  • “Voto Connection”. Richiesta di rinvio a giudizio per i fratelli Caputo ed altre 85 persone

    In Evidenza

    Termini Imerese, 23 agosto 2019 - È stata fissata per il 4 dicembre davanti al gip del Tribunale di Termini Imerese, Claudio Emanuele Bencivinni, l'udienza preliminare del processo “Voto Connection", che riguarda 87 persone, perlopiù indagate a vario titolo di attentato ai diritti politici del c..


  • Meteo, preparate gli ombrelli: pioggia in arrivo

    In Evidenza

    MONREALE -Ieri ci sono state le prime avvisaglie. L'attività termoconvettiva ha provocato deboli piogge in alcuni territori, tra questi anche Prizzi. Ma è solo l'inizio. La giornata clou sarà venerdì il territorio dovrebbe essere coinvolto da una intensa attività convettiva con..


  • Vacanze in Sardegna: dritte e consigli su traghetto, hotel, spiagge

    In Evidenza

    Avete deciso di organizzare la prossima vacanza in Sardegna ma avete poco tempo a disposizione? Allora vi consiglio di leggere questo articolo perché potrete trovare alcuni consigli e delle dritte che vi permetteranno non solo di risparmiare sul costo di traghetto e hotel ma anche di godervi al ..


  • Se vai al cimitero ricordati di portare la falce. Erba alta e incuria a Monreale

    In Evidenza

    [gallery ids="115114,115113,115112"] MONREALE - Andare al cimitero a trovare i propri cari a Monreale significa anche armarsi di buona volontà per cercarli. Sì, perché l'erba è talmente alta che ci sono tombe che a malapena si intravedono. Sdegno e indignazione continua a ..


  • Derattizzazione, la prossima settimana toccherà alle periferie

    In Evidenza

    MONREALE- L’Amministrazione comunale presieduta dal sindaco Alberto Arcidiacono ha attivato gli uffici comunali per dare il via al terzo ciclo di deratizzazione che coinvolgerà le frazioni di Monreale. Inizierà lunedì 26 agosto, ore 22, da Aquino e Villaciambra. Proseguirà ..


  • “Capitan Coniglio”, Salvini in picchiata sui social. “Buffone”, “falso”, “traditore”

    In Evidenza

    Chi di social ferisce, di social perisce. Gli effetti della scelta di Salvini di aprire la crisi non stanno dando forse gli effetti sperati dall'ormai ex ministro dell'interno, e i risultati si vedono nell'immediato proprio sulle piattaforme social, essenziali per la costruzione del suo innegabilmen..


  • E…state@Monreale 2019, domani “Tutta n’ata storia” in piazza Matteotti

    In Evidenza

    MONREALE - Sì è conclusa ieri la seconda serata di E...state@Monreale 2019, nonché secondo appuntamento del Festival delle Musiche, la rassegna che terminerà giorno 31 agosto con il concerto dello storico gruppo degli Agricantus. Si riprende domani con gli appuntamen..


  • Investire sulla cultura conviene, da ogni euro speso ricavi per oltre due euro e mezzo

    In Evidenza

    Investire sulla cultura conviene, e lo hanno capito anche le imprese. È quanto emerso dall'indagine condotta da RSM - MAKNO per Impresa Cultura Italia-Confcommercio resa pubblica lo scorso luglio a Perugia durante il convegno "Più cultura, più crescita", organizzato dalla stessa Confcommercio e I..


  • Consultazioni in Quirinale. Autonomie, Misti e Leu appoggiano Pd-M5s. Zingaretti: “Con 5s solo se condividiamo progetto”

    In Evidenza

    ROMA - Seconda giornata di consultazioni oggi al Quirinale, dove il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha incontrato i principali partiti. Già ieri si erano recati sul colle Autonomie, gruppi Misti di Camera e Senato e Leu: la tendenz..


  • Monreale, percolato in piazza Candido, monta la protesta tra i residenti

    In Evidenza

    https://www.facebook.com/FiloDirettoweb/videos/734071223715773/ MONREALE - Continuano le lamentele dei cittadini residenti nei plessi vicino a piazzale Candido. Prima legati ai cattivi odori provenienti dall’area in cui stazionano alcuni autocompattatori. Da..