Pioppo, strisce pedonali assenti davanti alle scuole. La denuncia del candidato sindaco Benedetto Madonia

“L’assenza di cartelli che segnalino il passaggio degli studenti in prossimità degli istituti scolastici e l’inesistenza di segnalatori di rallentamento, favoriscono il verificarsi di incidenti stradali”

Pioppo, 22 marzo 2019 – La situazione è critica – afferma Benedetto Madonia, a capo del Movimento civico Occupiamoci di Monreale – molti attraversamenti pedonali nel territorio sono pericolosi, soprattutto nei pressi delle scuole”.

“Non ci occupiamo, in questo periodo, solo di campagna elettorale – afferma Madonia -ma continuiamo ad agire per ispirare. È necessario agire almeno su quelle zone prive completamente di segnaletica orizzontale e verticale, al fine di evitare casi potenzialmente gravi e conseguenti risarcimenti che possano gravare sulle casse comunali e sulle tasche dei monrealesi. Chiediamo che l’amministrazione intervenga predisponendo un intervento immediato, al fine di rendere almeno ai limiti della sicurezza soprattutto le scuole, e nel caso specifico, la scuola elementare di Pioppo.
Riteniamo, pertanto, che le scuole e gli ambienti esterni dovrebbero essere il luogo più sicuro frequentato dai nostri figli. Mi domando – continua Madonia- dobbiamo aspettare che scappi il morto? Oppure che si elegga un’altra amministrazione?”

“L’assenza o insufficienza di cartelli che segnalino il passaggio dei bambini e degli studenti in generale in prossimità degli istituti scolastici, l’inesistenza di segnalatori di rallentamento in corrispondenza dell’uscita delle scuole, favoriscono il verificarsi di incidenti stradali. Cogliamo l’occasione, infine, di provvedere con il rifacimento o il ripristino delle strisce pedonali soprattutto dove sono completamente inesistenti così da garantite a studenti, docenti e famiglie massima tranquillità e sicurezza”.

Commenta la notizia

L'indirizzo email non verrà pubblicato.