Oggi è 18/01/2020

Cronaca

Lagalla: “Se volete essere liberi nella vita dovete apprendere”. L’assessore alla formazione a Monreale invitato da TED

“Tra devozione e folklore”. La scuola di formazione TED organizza un incontro tra istituzioni e mondo della scuola su cultura e tradizioni in Sicilia

Pubblicato il 19 marzo 2019

Lagalla: “Se volete essere liberi nella vita dovete apprendere”. L’assessore alla formazione a Monreale invitato da TED

Monreale, 19 marzo 2019 – Si è tenuto questa mattina il convegno “Tra devozione e folklore” organizzato dalla scuola di formazione TED, all’interno dell’aula magna della Casa del Sorriso. Un incontro organizzato per mettere a confronto istituzioni e il mondo della scuola, per discutere sui valori e le tradizioni della Sicilia. L’occasione è stata la festa di San Giuseppe.

“Vogliamo portare a Monreale la tradizione della festa di San Giuseppe – spiega il direttore di TED, Tony Marfia – sentita molto nel palermitano e soprattutto nel trapanese, ma mai proposta nel nostro territorio. Una manifestazione che lega culto e folklore e quindi unisce un popolo nella condivisione di valori, quali la famiglia, con la festa del papà, o l’attenzione con i poveri, con la classica cena. Proponiamo quindi una rappresentazione della tavolata di San Giuseppe con i prodotti tipici della tradizione siciliana. Dalla pasta con le sarde, al pane, alle sfinge di San Giuseppe. In maniera simbolica verrà anche presentata la “Vampa di San Giuseppe”. Daremo fuoco a dei bigliettini per simboleggiare la cancellazione di tutte le cose negative”.

È stato padre Francesco Biondolillo, presidente della Casa del Sorriso, ad introdurre la figura di San Giuseppe, “che nel Vangelo non dice una parola, come se fosse muto. Lui realizza, fa”. Un affresco in chiave religiosa ma soprattutto educativa del padre.

“Bisogna essere rispettosi dei tempi dei fratelli più piccoli, e fidarsi di Dio e essere disposti a mettersi in gioco in modo nuovo.

La vita non è nostra, la vita ci è stata affidata per custodirla, la dobbiamo ridare.

Il dono che Dio ha fatto a ciascuno di noi è la vita. Il dono che restituiamo a Dio è come la viviamo, non sciupiamola”.

La manifestazione ha coinvolto tutte le scuole del territorio monrealese, che si sono susseguite in una serie di performance legata alla cultura siciliana.

Le classi IV A e IV B del plesso di Villaciambra dell’istituto Margherita di Navarra hanno intonato l’inno della scuola.

I ragazzi della V A dell’istituto F. Morvillo hanno recitato diversi proverbi siciliani imparati dai loro nonni.

I liceali del Basile D’Aleo hanno presentato un excursus sulla storia del rapporto tra religiosità e folklore, spiegando come i cunti, le fiabe, i proverbi, gli scioglilingue, ma anche i carretti siciliani e la gastronomia, portino tracce delle tradizioni popolari, che hanno risentito anche delle varie dominazioni che la Sicilia ha subito nei secoli.

Alcuni studenti dell’Antonio Veneziano hanno letto la descrizione del poeta monrealese scritta da Giuseppe Pitré, alcune poesie su San Giuseppe, legate alla tradizione siciliana, e “Nun mi lassari sulu” di Ignazio Buttitta.

Il Coro del Pietro Novelli ha intonato l’Inno d’Italia e una personale versione in dialetto siciliano dell’Inno di Sicilia di Francesco Spampinato, oltre ad un canto dedicato ai papà.

Presenti il sindaco di Monreale, Piero Capizzi, il vicesindaco Cangemi e l’assessore alla Pubblica Istruzione Serena Potenza, assieme ai dirigenti scolastici del territorio monrealese. A gran parte dei lavori ha partecipato l’assessore regionale alla Formazione, Roberto Lagalla.

“Dovete credere nella scuola, la palestra che vi orienta al futuro, dove matura la crescita civile e la cultura di un popolo” – ha spiegato Lagalla si è rivolto agli studenti. “Se volete essere liberi nella vita dovete apprendere. E solo chi è libero non è schiavo, non è asservito alla politica né alla prepotenza degli altri”.

Ed ancora: “Rispettate i docenti, rispettatevi tra voi, rispettate le istituzioni, solo così vi è certezza di democrazia e di futuro”.

L’assessore ha annunciato come sia in fase di definizione un accordo con il MIUR per il potenziamento delle iniziative Erasmus per scuole e per le Università con fondi regionali aggiuntivi a quelli ministeriali.

Al termine della manifestazione Lagalla ha ricevuto la nomina a “Socio benemerito della casa del Sorriso” da parte di Don Francesco Biondolillo.

Ricevi tutte le news


Potrebbero interessarti anche:

  • Scuola, Open day il 21 gennaio alla Veneziano-Novelli

    Cronaca

    MONREALE - Il 21 gennaio alla Veneziano-Novelli si svolgerà l'Open day. In occasione di questo ormai tradizionale appuntamento i partecipanti potranno visitare i locali scolastici e vivere attivamente quanto la scuola offra in termini di percors..

    Continua a Leggere

  • Strage Portella della Ginestra, morta Concetta Moschetto una tra gli ultimi sopravvissuti

    Cronaca

    PIANA DEGLI ALBANESI - Era sopravvissuta alla strage di Portella della Ginestra. È morta Concetta Moschetto, la donna di Piana degli Albanesi era reduce di una delle pagine più nere del Novecento italiano: la prima strage dell'Italia repub..

    Continua a Leggere

  • Messa in sicurezza del torrente Corleone, in arrivo 300 mila euro

    Cronaca

    CORLEONE - L’Ufficio del Genio civile di Palermo ha impegnato 300 mila euro per un intervento urgente sul torrente Corleone, che attraversa il centro abitato. La somma servirà a mettere in sicurezza una parte dell’argine destro del corso d..

    Continua a Leggere

  • A Casa Cultura “Viaggio musicale lungo le vie diverse del mondo”

    Cronaca

    MONREALE - “Viaggio musicale lungo le vie diverse del mondo..

    Continua a Leggere

  • “LA NOTTE DEI LICEI CLASSICI”, e il Liceo “Basile-D’Aleo” di Monreale magicamente si trasforma in un eccellente teatro (FOTO)

    Cronaca

    [gallery ids="131588,131589,131590,131591,131592,131593,131594,131595,131596,131597,131598,131599,131600,131601,131602,131604"] MONREALE - Parlare male della scuola italiana è un luogo comune, un facile esercizio la cui pratica è, purtroppo,..

    Continua a Leggere

  • Monta la protesta in via Adragna, “la strada della vergogna”

    Cronaca

    MONREALE - Una situazione “drammatica” è quella che vivono ormai da anni i residenti di via Adragna, una strada che a definirla tale ci vuole davvero coraggio. https://www.facebook.com/FiloDirettoweb/videos/16432134150850..

    Continua a Leggere

  • Paura a San Martino delle Scale, branco di cani aggredisce un gruppo di passanti

    Cronaca

    Attimi di paura questa mattina a San Martino delle Scale dove un gruppo di cani ha aggredito un gruppo di persone. La vicenda si è consumata in contrada Rinazzo. Una gruppo di persone che passava dalla zona si è visto attaccare da un gruppo di cani randagi che sono soliti stazionare nella zona ..

    Continua a Leggere

  • Ispezione al Comune di Partinico, rischio scioglimento per possibili infiltrazioni

    Cronaca

    Il Comune di Partinico è a rischio scioglimento. L'ultima parola l'avrà la Commissione ispettiva inviata dal Ministro dell'interno per accertare se effettivamente l'attività amministrativa dell'ente sia stata condizionata. Partinico è attualmente amministrata da una Commissione che si è inse..

    Continua a Leggere

  • “Sei un maledetto vecchio …”, la Polizia chiude casa di riposo a una monrealese

    Cronaca

    Aveva perpetrato una serie di azioni vessatorie e mortificanti nei confronti, in particolare, di un anziano degente, peraltro sofferente e disabile. E così è stata chiusa dalla Polizia di Stato, in seguito ad un’ordinanza emessa dal Comune di Palermo, la struttura denominata “AN..

    Continua a Leggere

  • Scompare un ragazzo a Palermo, trovato morto sotto il ponte Oreto

    Cronaca

    Era scomparso da casa da 24 ore ed è stato trovato morto questo pomeriggio sotto il ponte Oreto. Il corpo senza vita d A.P., 30 anni, è stato trovato senza vita. Da ieri mattina era scomparso dalla sua casa nel quartiere Oreto, a Palermo. Il corpo del giovane, che probabilmente si è gettat..

    Continua a Leggere

  • Monreale, incidente sulla circonvallazione: torna a casa il giovane di 17 anni

    Cronaca

    MONREALE - Sta bene G. M., il ragazzo di 17 anni rimasto vittima ieri sera di un brutto incidente sulla circonvallazione di Monreale. Il giovane, originario di Pioppo, viaggiava a bordo di un ciclomotore quando si è scontrato contro una vettura...

    Continua a Leggere

  • Derattizzazione alla media Morvillo, domani scuola chiusa

    Cronaca

    MONREALE - Domani verrà chiusa la scuola media dell’I.C.S. “Francesca Morvillo” di via Biagio Giordano 10. È stata emessa nella tarda mattinata  di oggi l’ordinanza sindacale. La chiusura ..

    Continua a Leggere

  • Dolore ad Altofonte per l’ultimo addio a Marco La Barbera

    Cronaca

    [gallery ids="131424,131425,131426,131427,131428,131429,131430"] ALTOFONTE - Una chiesa stracolma di persone ha atteso questo pomeriggio l’arrivo del feretro di Marco La Barbera, il giovane di 31 anni rimasto

    Continua a Leggere

  • Cacciano nella riserva della Pizzuta, denunciati quattro cacciatori

    Cronaca

    PIANA DEGLI ALBANESI E SANTA CRISTINA GELA - I Carabinieri delle stazioni si Santa Cristina e Piana degli Albanesi, con il supporto di personale del Corpo Forestale Regionale hanno eseguito diversi servizi finalizzati al contrasto del fenomeno del bracconaggio ed al cont..

    Continua a Leggere

  • Traffico illecito di rifiuti nel Palermitano, 13 misure cautelari e 146 indagati

    Cronaca

    Con le accuse di traffico illecito di rifiuti, emissione di fatture false e occultamento di documentazione contabile, il gip del tribunale di Palermo ha emesso altre 13 misure cautelari, obbligo di firma e interdittive, a carico di altri imprenditori del settore e raccoglitori di ferro, i cosiddetti..

    Continua a Leggere

  • Incidente stradale in Circonvallazione, ferito un uomo a bordo di una moto

    Cronaca

    [gallery ids="131359,131360,131361"] MONREALE - Incidente stradale lungo la Circonvallazione di Monreale questo pomeriggio.  L'incidente si è verificato all'altezza del semaforo che si trova all'incrocio con via Venero. Una persona a bordo di una moto, di cui ancora non si conoscono le g..

    Continua a Leggere

  • A Pioppo nascerà un cimitero, il Consiglio chiamato (di nuovo) a votare la variante al PRG

    Cronaca

    Si riunirà lunedì 27 gennaio alle 17.30 il Consiglio comunale del Comune di Monreale. Tra i punti all'ordine del giorno discussi dai consiglieri c'è quello relativo al cimitero c..


  • Bus bloccati da auto in curva, disagi al traffico e all’utenza

    Cronaca

    [gallery ids="131336,131337,131338,131339,131340,131341"] PALERMO - È successo questa mattina quando un bus dell’Amat, in servizio per la linea 106, proveniente dallo Stadio, è rimasto bloccato a causa di due automobili parcheggiate in cur..