Parcheggio Cirba, giunti di dilatazione che fuoriescono, buche e asfalto divelto. Caputo: “Situazione di pericolo per turisti e residenti”

A separare la strada dallo strapiombo c’è solo una reta posata in maniera artigianale, inoltre sono presenti numerose buche e l’asfalto è divelto in più punti

Monreale, 18 marzo 2019 – La tematica relativa ai parcheggi di Monreale è, ormai da tempo, molto battuta. Soprattutto perché è legata a un’altra tematica importante, quella del turismo. Questa mattina si aggiunge un altro tassello che getta cattiva luce su una delle aree parcheggio di Monreale, sollevando dubbi rispetto alla sicurezza per gli utenti.

A segnalare una situazione di pericolo è Salvino Caputo, che ieri ha fatto un sopralluogo nell’area del parcheggio in contrada Cirba insieme ad un esperto in ingegneria stradale. “I giunti di dilatazione della rampa di accesso al parcheggio fuoriescono dall’asfalto e dal cemento, credo che sia una situazione di pericolo che impone un immediata sopralluogo da parte degli Uffici Tecnici comunali”.

Secondo quanto afferma Caputo la situazione è allarmante: il parcheggio è tenuto in condizioni di degrado, a separare la strada dallo strapiombo c’è solo una reta posata in maniera artigianale, inoltre sono presenti numerose buche e l’asfalto è divelto in più punti.

“Credo che vi siano responsabilità anche della ditta Acs che gestisce l’area, in quanto è piena di rifiuti ed erba in violazione di precise norme contrattuali – continua Caputo, e conclude -, chiedo quindi che l’amministrazione disponga un immediato controllo sulla stabilità e sicurezza dell’area, così come è necessario un intervento del Genio civile”.

Commenta la notizia

L'indirizzo email non verrà pubblicato.