Oggi è 20/09/2019

Cronaca
Reddito di cittadinanza. La CGIL sospende il dipendente del CAF, il monrealese Sandro Russo, che replica: “Sono stato raggirato”

Sandro Russo licenziato dal CAF della CGIL. Aveva spiegato come è possibile eludere i paletti del reddito di cittadinanza

Il Dipendente del CAF della CGIL era finito sotto i riflettori per il servizio di “Non è l’Arena” di Giletti. Ha dichiarato sempre di essere stato raggirato dal giornalista in incognito

Pubblicato il 18 marzo 2019

Sandro Russo licenziato dal CAF della CGIL. Aveva spiegato come è possibile eludere i paletti del reddito di cittadinanza

Monreale, 18 marzo 2019 – Si è conclusa con il licenziamento di Sandro Russo la vicenda che ha investito il CAF della CGIL di Palermo.

La decisione è stata assunta dal centro servizi del sindacato che gestisce i Centri di Assistenza Fiscale, dopo l’avvio dell’indagine interna sul comportamento assunto dal proprio dipendente.

Un provvedimento preso già da alcune settimane, che non era trapelato, e di cui siamo venuti a conoscenza solamente oggi.

La notizia confermata da Giuseppe La Loggia, responsabile della società di servizi che gestisce il CAF.

Sandro Russo era finito sotto i riflettori dei media nazionali in seguito al servizio mandato in onda domenica 27 gennaio dalla trasmissione “Non è l’Arena” di Massimo Giletti.

“Sono stato raggirato dal giornalista di La7 che venerdì si era presentato come compagno della CGIL, mandato da un dirigente. Mi ha chiesto, alla luce dei noti fatti di cronaca riportati, di casi di gente che cerca di raggirare la legge, se vi fossero realmente delle falle nella nuova norma. Gli ho quindi spiegato come era possibile eluderla. Per me era un collega che chiedeva informazioni, non un cittadino che mi chiedeva come fare il furbo per eludere la legge ed intascare il reddito”.

Secondo le ricostruzioni del programma di La7, il dipendente del CAF di via Salita Partanna, nella zona di piazza Marina, a Palermo, ripreso dalla telecamera nascosta di un giornalista inviato da Giletti, avrebbe spiegato al suo interlocutore come fare per ottenere, lui e la moglie, il reddito di cittadinanza (VEDI ARTICOLO).

Tra cambi di residenza e false separazioni, a pochi giorni dall'approvazione di una delle manovre centrali di governo, sono entrati già in azione i furbetti del reddito di cittadinanza. Per il resto del servizio seguiteci questa sera, alle 20.30 su La7

Tra cambi di residenza e false separazioni, a pochi giorni dall'approvazione di una delle manovre centrali di governo, sono entrati già in azione i furbetti del reddito di cittadinanza. Non è L'Arena vi aspetta questa sera, alle 20.30 su La7

Publiée par Non è l'Arena sur Dimanche 27 janvier 2019

 

In studio, durante la trasmissione, era presente il Ministro del Lavoro Luigi Di Maio, che aveva annunciato che avrebbe mandato un’ispezione della Guardia di Finanza per valutare se fosse stato commesso un reato da parte del dipendente del CAF.

La CGIL aveva subito preso una posizione.

“Comportamenti personali contrari ai valori della Cgil – dichiaravano i segretari generali di Cgil Sicilia e Cgil Palermo Michele Pagliaro e Enzo Campo – e alle modalità operative che fanno dei nostri servizi ai cittadini dei servizi di eccellenza, non possono e non saranno tollerati soprattutto quando questi vanno contro la legge”.

La CGIL aveva così subito sospeso il dipendente dal servizio. “Una sospensione cautelativa – spiegava ai nostri microfoni Enzo Campo -, in modo da fornirgli il tempo necessario per presentare le controdeduzioni, così come previsto in caso di infrazioni”.

Russo aveva sempre sostenuto la tesi di essere stato raggirato. “Ho sempre lavorato alla luce del sole, come è sempre stata mia abitudine. A Monreale i cittadini me lo riconoscono. Sanno che io lavoro per affermare i loro diritti e non per eludere la legge”. “Sto valutando con i miei legali – aveva dichiarato in seguito al servizio – di sporgere querela per diffamazione nei confronti di La7 e del giornalista”. 

“La società che gestisce i servizi di Centri di Assistenza Fiscale ha deciso di applicare la sanzione massima al dipendente, in seguito al procedimento istruito così come previsto dalla normativa contrattuale” – spiega Michele Pagliaro, segretario generale della CGIL Sicilia.

Non è escluso che Russo possa impugnare il provvedimento a suo carico. Abbiamo cercato di contattarlo per una replica, ma non ha risposto. Rimaniamo comunque sempre disponibili ad accogliere una sua dichiarazione.

Sandro Russo è di Monreale, città nella quale riveste anche il ruolo di consigliere comunale del Partito Democratico. In occasione delle prossime amministrative del 28 aprile è candidato al consiglio comunale, nella lista “Obiettivo Futuro” che sostiene il candidato sindaco Alberto Arcidiacono.

Ricevi tutte le news

MIchele Albano

Mah, io direi che il ministro Di Maio, avrebbe dovuto ringraziare Russo perché aveva scoperto una “falla” nel provvedimento che era stato isto e rivisto da grossi dirigenti e funzionari ministeriali. Si ringraziano così le persone che lavorano “col cervello”?

19 marzo 2019 | 12:16 | Rispondi
MIchele Albano

Al mio precedente commento aggiungo che il Ministro avrebbe dovuto inviare l’ispezione della finanza al suo Ufficio di Gabinetto per verificare il motivo per cui quel provvedimento era stato redatto, creando una “falla” per i furbetti. In Italia, come in tutto il mondo, vale sempre il famoso detto: “FATTA LA LEGGE, TROVATO L’INGANNO”. Dobbiamo congratularci col nostro cittadino che ha “scovato” la falla, segno che ne sa più ed è più in gamba dei Capi di Gabinetto ministeriali.

19 marzo 2019 | 13:10 | Rispondi

Potrebbero interessarti anche:

  • Scomparsa Mons. Bommarito, Arcidiacono: “Lascia un’eredità indelebile nella formazione umana delle generazioni degli anni ’60

    Cronaca

    Molto cordoglio tra tanti monrealesi per la scomparsa di Mons. Luigi Bommarito, un uomo che ha contribuito alla loro formazione. Il Sindaco Arcidiacono a nome dell’amministrazione Comunale, del Consiglio Comunale e della cittadinanza esprime il proprio cordoglio alla famiglia Bommarito. "Apprez..

    Continua a Leggere

  • Ratto in via Roma in pieno giorno, ucciso con una scopa. Panico fra i passanti

    Cronaca

    [video width="640" height="352" mp4="https://www.filodirettomonreale.it/wp-content/uploads/2019/09/ratto1.mp4"][/video] MONREALE - Scompiglio questa mattina in via Roma, a ridosso dell'area pedonale, dove a partire già da ieri sera commercianti e passanti han..

    Continua a Leggere

  • Don Gino Bommarito, aperta a Terrasini la camera ardente

    Cronaca

    TERRASINI - Aperta questa mattina la camera ardente presso la chiesa degli Agonizzanti di Terrasini per l’ultimo saluto a Mons. Luigi Bommarito. Per tutta la giornata previsto un lungo afflusso di gente. Di Mons. Bommarito in tanti, tra colo..

    Continua a Leggere

  • Monreale. Vuoi diventare scrutatore o presidente di seggio elettorale? Aperti i termini per presentare la domanda

    Cronaca

    MONREALE - Tutti gli elettori ed elettrici del Comune di Monreale, che desiderano l’iscrizione nell’albo unico comunale delle persone idonee all’ufficio di scrutatore di seggio elettorale, dovranno presentare domanda al Sindaco del Comune d..

    Continua a Leggere

  • Italia Viva? Silvio Russo: “No, appartengo e rimango nel Pd”. E a Monreale i democratici si riorganizzano

    Cronaca

    MONREALE - C’è chi resta nel PD, c’è chi va via e chi invece è in attesa di capire se seguire Matteo Renzi nel suo nuovo partito Italia Viva. Sono in tutto 30 i deputati e i senatori necessari al rottamatore per formare due gruppi autonomi..

    Continua a Leggere

  • Acquedotto Consortile Biviere: il sindaco Arcidiacono nomina Maria Grazia D’Amico componente del CDA

    Cronaca

    MONREALE - Avviato anche a Monreale lo Spoil System. Il sindaco, Alberto Arcidiacono, sta cominciando a mettere mano agli incarichi di sottogoverno. A partire da quelle dei CDA degli enti partecipati dal comune, saranno una qu..

    Continua a Leggere

  • A Monreale il Catasto degli incendi e il “Salotto”, OK del consiglio alle due proposte del M5S

    Cronaca

    Catasto degli incendi e "Salotto monrealese", il Consiglio Comunale approva all'unanimità le due proposte presentate dal presidente della Commissione Bilancio, il consigliere del M5s Fabio Costantini.

    Ogni anno, il territori..

    Continua a Leggere

  • Ignazio Davì: “La mia un’appartenenza ormai “storica” al Partito Democratico, ma a Monreale impegnato con il Movimento Il Mosaico”

    Cronaca

    Riceviamo e pubblichiamo: Gentilissimo Direttore, in riferimento al Suo articolo "Divorzio in casa Pd. Ma Davì, Giannetto e Russo restano fedeli ai dem" mi preme chiarire la mia posizione per onestà intellettuale e per evitare fraintendimenti in riferimento all'assenza di dichi..


  • È morto monsignor Luigi Bommarito, aveva 93 anni

    Cronaca

    TERRASINI - È morto monsignor Luigi Bommarito, ex Arcivescovo di Catania. Nato l’1 giugno 1926 a Terrasini in provincia di Palermo, aveva 93 anni. Come detto, è stato Arcivescovo di Catania dal 1° giugno 1988 al 7 giugno 2002 quando si ritirò per raggiunti limiti di età tornando nella sua cit..


  • Gli ex amministrativi ATO Pa2 devono essere assunti dalla Srr, la Regione accelera

    Cronaca

    Una raffica di incontri con le Srr per verificare il rispetto della normativa in tema di personale, di gestione del servizio e di impianti. Ora la Regione vuole accelerare nel percorso per l’attivazione delle


  • In piazza Guglielmo lo spettacolo di ballo della scuola World Latin

    Cronaca

    MONREALE - Stasera spettacolo in piazza Guglielmo, dalle 21 in poi gli allievi della scuola di ballo ASD World Latin dei maestri gemelli Mirko e Sharon Cardì, con la collaborazione del maestro di danza classica e moderna Fanara, si esibiranno a ..


  • Miss Social 2019 FiloDiretto Monreale, vota la tua preferita

    Cronaca

    [gallery ids="117947,117948,117950,117949,117973,117951,117952,117953,117954,117955,117974,117956,117957,117959,117960,117961,117962,117963,117964,117965,117966,117967,117968,117969,117970,117971,117972"] MONREALE -


  • Divorzio in casa Pd. Ma Davì, Giannetto e Russo restano fedeli ai dem

    Cronaca

    MONREALE - “Ho deciso di lasciare il Pd e di costruire insieme ad altri una Casa nuova per fare politica in modo diverso”. A poco meno di due settimana dal giuramento del governo, e quello di viceministri e sottosegretar..


  • MUSIC FOR PEACE, domenica lo spettacolo della Compagnia Teatrale “Tritone”

    Cronaca

    Il 30 novembre 1981 l’Assemblea Generale delle Nazioni Unite ha istituito la Giornata Internazionale della Pace che da allora viene celebrata ogni anno in tutto il mondo il 21 settembre. Questo giorno sarebbe diventato il giorno del cessate il fuoco. La risoluzione (55/282) approvata invita tut..


  • “I Love Monreale”: due serate di moda, glamour e spettacolo. Venerdì si parte con i “I 4 Giusti”

    Cronaca

    MONREALE - Manca ormai pochissimo alla terza edizione di "I Love Monreale", l'evento di moda, musica e spettacolo che si terrà il 20 e 21 settembre, a Monreale. La novità di quest'anno è l'elezione di "Mister Monreale 2019".  Grazie an..


  • Pirati della strada tra le vie di Monreale, incidenti troppo frequenti. I residenti chiedono dossi artificiali

    Cronaca

    MONREALE -


  • Monreale, annullata a distanza di un mese la posizione organizzativa al dott. Campanella

    Cronaca

    MONREALE - Soltanto il primo agosto il neo segretario comunale, il dott. Francesco Fragale, assegnava al dott. Girolamo Campanella la funzione di responsabile di posizione organizzativa della sezione Patrimonio e Tributi. A distanza di un ..


  • “Insegno perché amo insegnare”. L’intervista alla dott.ssa Maria Francesca Giammona, dirigente dell’istituto comprensivo Francesca Morvillo di Monreale

    Cronaca

    MONREALE - “Insegno perché amo insegnare. Io non ho scelto di insegnare, è la professione che ha scelto me”. La dott.ssa Maria Francesca Giammona è da settembre dirigente dell’istituto comprensivo Francesca Morvillo di Monreale.<..