Oggi è 26/08/2019

Cronaca

Reddito di cittadinanza, ieri a Monreale l’incontro tra cittadini e 5 Stelle per fare chiarezza

Anzitutto, hanno precisato i coordinatori, non si tratta di una misura assistenziale mirata a permettere ai cittadini di non fare nulla, ma piuttosto di un supporto alla politica attiva del lavoro

Pubblicato il 10 febbraio 2019

Reddito di cittadinanza, ieri a Monreale l’incontro tra cittadini e 5 Stelle per fare chiarezza

Monreale, 10 febbraio 2019 – Si è tenuto ieri pomeriggio, presso l’ex Albergo dei poveri in via Villa Veneto, l’incontro esplicativo sul reddito di cittadinanza organizzato da M5S a cui hanno partecipato il Deputato alla Camera Davide Aiello, il Deputato Ars Salvatore Siragusa, e il Consigliere comunale e candidato Sindaco di Monreale Fabio Costantini. All’incontro erano presenti anche la portavoce M5S all’Ars, Roberta Schillaci, e la Senatrice Cinzia Leone. 

L’incontro di ieri ha fatto chiarezza su alcuni dubbi dei cittadini riguardo le modalità di attuazione del programma sul reddito di cittadinanza. Anzitutto, ci hanno tenuto a precisare i coordinatori, non si tratta di una misura assistenziale mirata a permettere ai cittadini di non fare nulla, ma piuttosto di un supporto alla politica attiva del lavoro. Pertanto, oltre al diritto al reddito e all’affiancamento di un navigator incaricato di seguire i beneficiari durante l’intero ciclo del reddito di cittadinanza (che dura 18 mesi), gli interessati saranno tenuti ad assolvere alcuni obblighi.

Potranno fare richiesta i cittadini italiani, europei o lungo soggiornanti, che siano residenti in Italia da almeno 10 anni (di cui 2 in maniera continuativa); che abbiano un valore ISEE inferiore a 9360€ annui, un patrimonio immobiliare fino a 30.000€ (esclusa la prima casa) e un patrimonio finanziario fino a 6.000€ (che può arrivare a un massimo di 20.000€ se nel nucleo familiare è presente una persona con disabilità). Non bisognerà aver acquistato, nei 6 mesi precedenti alla domanda, una nuova auto sopra i 1600 cv o una moto superiore a 250 cv, né alcun tipo di imbarcazione nei due anni precedenti. Inoltre nessuno dei familiari deve aver lasciato volontariamente il lavoro durante i 12 mesi precedenti alla richiesta. Il reddito percepito varietà a seconda delle spese di affitto o mutuo e del numero degli individui del nucleo familiare. Per chi vorrà fare domanda online, sarà prima necessario possedere l’identità digitale attraverso SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale).

Sarà l’INPS ad occuparsi di controllare le richieste e verificare i requisiti, attraverso controlli estremamente accurati. Per contrastare i cosiddetti “furbetti”, è stato introdotto il reato di “falso in reddito di cittadinanza”, che prevede fino a 6 anni di carcere. Se la domanda verrà accettata, il beneficiario sarà informato dall’INPS relativamente al ritiro della carta, che sarà rilasciata dalle Poste e avrà lo stesso funzionamento di una carta prepagata, seppur con alcune limitazioni. Non sarà infatti possibile prelevare più di 100€, e inoltre il denaro versato sulla carta sarà spendibile solo per i beni di prima necessità e non sarà possibile effettuare acquisti online.

Inoltre il patrimonio non è cumulabile: se, cioè, entro la fine del mese non verranno spesi tutti i soldi erogati sulla carta, nel mese successivo sarà versata solo la differenza per arrivare alla quota massima prestabilita. Chi sarà beneficiario del reddito di cittadinanza sarà tenuto, come accennato prima, ad ottemperare ad alcuni obblighi: dovrà partecipare a programmi di formazione finalizzati all’inserimento lavorativo e dovrà prestare servizio, per un massimo di 8 ore settimanali, per progetti promossi dal Comune di residenza.

I navigator saranno figure professionali, assunte con un contratto di 18 mesi (cioè la durata del ciclo completo del reddito di cittadinanza), che dovranno studiare il profilo del beneficiario e cercare di metterlo in contatto con gli imprenditori che cercano figure professionali congruenti con la sua formazione.

Nel corso dei 18 mesi verranno proposte al beneficiario tre offerte di lavoro, la prima entro un raggio di 100 km dell’abitazione, la seconda entro 250 km e la terza su tutto il territorio nazionale. L’intento è quello di favorire l’accettazione della prima offerta, ma nel momento in cui vengano rifiutate tutte e tre automaticamente decade il beneficio del reddito. Sarà comunque possibile fare una nuova richiesta e iniziare un nuovo iter, ma a quel punto le proposte di lavoro, fin dalla prima, potranno provenire da tutto il territorio nazionale.

Come tutti sappiamo è raro che un’azienda si rivolga a un Centro per l’Impiego per cercare personale, pertanto sono previsti degli incentivi per i privati che decideranno di assumere beneficiari del reddito. L’azienda che acquisisca in organico un utente, infatti, avrà diritto alla restante parte del reddito. Il beneficiario continuerà a percepire, per ulteriori tre mesi dall’accettazione del lavoro, il reddito di cittadinanza. Le imprese non sono obbligate a proporre un contratto a tempo indeterminato, ma è stato posto un tetto massimo alla possibilità di prorogare o rinnovare i contratti a tempo determinato: sarà possibile prorogare il contratto per un massimo di 4 volte in 12 mesi, e inoltre il rinnovo dovrà rispettare il limite di 24 mesi. Se comunque, al termine del contratto, il rapporto di lavoro dovesse concludersi, l’interessato potrà nuovamente fare richiesta per il reddito di cittadinanza.

I beneficiari di NASpI potranno continuare a percepire la disoccupazione anche se titolari di reddito di cittadinanza, che si cumulerà in questo caso con l’indennità di disoccupazione.

Per i beneficiari che abbiano compiuto i 67 anni sarà possibile accedere alla pensione di cittadinanza. L’importo in questo caso sarà pari alla differenza tra la pensione percepita e la somma totale di 780,00€, ma i requisiti di accesso saranno gli stessi del reddito di cittadinanza.

Dai dati emersi fin ora, sembra che la maggior parte delle domande verranno dalla Campania, dalla Sicilia e dal Lazio. Al quarto posto si trova la Lombardia e al sesto posto il Piemonte, denotando una certa trasversalità delle richieste.

“È importante il confronto – ha dichiarato Aiello -, anche per spiegare quello che stiamo facendo. Adesso faremo anche la legge sulla gestione dell’acqua pubblica, stiamo portando avanti le nostre battaglie storiche che diventeranno realtà. Questi momenti di incontro e confronto coi cittadini sono essenziali”.

Ricevi tutte le news


Potrebbero interessarti anche:

  • L’utilizzo aggressivo della parola nei media come strumento di persuasione del debole

    Cronaca

    Soffrire di insonnia ciclica credo non sia per nessuno una passeggiata di salute. Per quanto mi riguarda le notti parzialmente insonni che trascorro inerme, stesa sul letto, immersa nell'oscurità, rappresentano la mia personale "croce e delizia". Croce perché la mancanza di sonno acuisce una mia g..

    Continua a Leggere

  • San Giuseppe Jato, rissa tra due donne. Ferita una delle due al volto

    Cronaca

    SAN GIUSEPPE JATO - Una lite a San Giuseppe Jato in via Anime Sante. La rissa tra due donne per motivi che sono al centro delle indagini dei carabinieri.

    Una delle due ha preso una pistola a pallini e ha sparato. Una donna è st..

    Continua a Leggere

  • Non accetta la fine del rapporto, minaccia l’ex fidanzata. Arrestato 18enne a Monreale

    Cronaca

    MONREALE- La Polizia di Stato ha tratto in arresto un 18enne palermitano dell’Albergheria, poiché responsabile del reato di atti persecutori nei confronti di una coetanea, sua ex fidanzata. I poliziotti dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico sono intervenuti c..

    Continua a Leggere

  • L’Italia non è un paese per giovani

    Cronaca

    L’Italia non è un paese per giovani. Continua la crescita, in termini assoluti e relativi, della popolazione anziana. Al 1° gennaio 2019 gli over 65enni sono 13,8 milioni (il 22,8% della popolazione), i giovani fino a 14 anni sono circa 8 milioni (il 13,2%), gli individui in età attiva ..

    Continua a Leggere

  • Il rogo all’isola ecologica di San Giuseppe Jato e il delicato settore dei rifiuti

    Cronaca

    SAN GIUSEPPE JATO - Venerdì un rogo si è propagato all'interno dell'area ecologica di contrada Traversa a San Giuseppe Jato. L'incendio, partito da alcune sterpaglie nelle vicinanze, si è allargato fino a dentro l'area in cui viene gestito il ..

    Continua a Leggere

  • Alturestival 2019 arriva a Monreale: stasera al Castellaccio concerto del pianista Diego Spitaleri

    Cronaca

    MONREALE - Tante le attività in programma questa estate nella cittadina normanna, e tra queste anche l'Alturestival 2019, festival organizzato dal Club Alpino Siciliano, dall'associazione culturale Formedonda e da Le Due Sicilie srl. Gli appuntamenti di quest..

    Continua a Leggere

  • Altofonte, trovato morto Salvatore Polizzano

    Cronaca

    ALTOFONTE - Un uomo ieri è stato trovato morto in casa ad Altofonte (Pa) in via Veronica. A chiedere l'intervento dei carabinieri e del 118 è stato il fratello. I sanitari del 118 hanno provato a rianimarlo, ma senza successo. Salvatore Polizza..

    Continua a Leggere

  • Tiziana Cannavò, dai banchi del liceo classico Basile di Monreale alla dirigenza di un istituto superiore

    Cronaca

    MONREALE - Frequentava i banchi del Liceo Classico E. Basile di Monreale, oggi è alla guida di un istituto scolastico. Un lungo salto per la Professoressa Tiziana Cannavò, docente di italiano e latino presso il lic..


  • Monreale, grande successo per il concerto (gratuito) di Daria Biancardi

    Cronaca

    [gallery ids="115389,115390,115391,115392,115393,115394"] MONREALE - Tanti applausi, grande partecipazione, ma anche molta sorpresa per la prima parte del cartellone estivo di spettacoli organizzato dall’amministrazione comu..


  • Appiccava un incendio a Grisì, arrestato monrealese di 46 anni

    Cronaca

    GRISÌ (Monreale): Arrestato monrealese di 46 dai Carabinieri. Avrebbe appiccato un incendio incontrollato su un terreno ricoperto da sterpaglie che interessava un’area di circa 100 mq nel centro abitato di Grisì. L’indagine è stata avviata..


  • Fioccano le multe ai locali in provincia di Palermo: discoteche abusive e somministrazione di cibo e alcolici senza autorizzazione

    Cronaca

    PALERMO - Nell'ultima settimana la polizia di stato ha effettuato controlli amministrativi estremamente scrupolosi in numerosi locali della provincia palermitana in cui, durante l'estate, si riversano numerosi vacanzieri metropolitani. Requisiti di sicurezza, igi..


  • Monreale, casa distrutta dal fuoco a monte Caputo: il comune mette in sicurezza l’immobile sottostante

    Cronaca

    MONREALE - Sono iniziati i lavori propedeutici al recupero dell'immobile danneggiato dal tremendo incendio dello scorso mese, come rende noto il sindaco di Monreale Alberto Arcidiacono con un post sul suo profilo Facebook.


  • Altofonte, tenta di uccidere un uomo, i Carabinieri arrestano un 40enne

    Cronaca

    ALTOFONTE – Tutto nasce da una banale lite fra due bambini, un papà li rimprovera ma all’altro padre questa cosa non sta bene ed allora decide di vendicare l’onore del figlio, di soli 11 anni. Ecco il motivo che ha portato G.a., di 40 anni..


  • Rimini, al meeting di Comunione e Liberazione il Concerto Multimediale “Domus Dei et Ianua Coeli” sotto la regia di Alessandro Spinnato, ispirato ai mosaici del Duomo di Monreale

    Cronaca

    [gallery ids="115301,115302,115303,115304,115305,115306,115307,115308,115309,115310,115311,115312,115313,115314,115315,115316,115317,115318,115319,115320"] RIMINI - Si è tenuto ieri sera, all’interno della sala Neri, nel corso del Meeting d..


  • Grotta di Monreale: le riprese esclusive dell’interno. Ecco la storia centenaria delle spedizioni esplorative (VIDEO)

    Cronaca

    MONREALE - È ormai risaputo che sotto Monreale, e per la precisione sotto la piramide a vetri di piazza Vittorio Emanuele, è presente una profonda grotta che ha recentemente attirato l'attenzione dell'amministrazione e della Proloco, interessate a renderla visi..


  • Stasera Daria Biancardi in concerto in piazza Guglielmo

    Cronaca

    MONREALE - Dopo Castelbuono, Cefalù, Giardinello, Castellammare del Golfo Daria Biancardi farà tappa a Monreale. La cantante si esibirà in piazza Guglielmo II sabato 24 agosto alle ore 21. L'artista è nota per le partecipazioni ai talent “All Together Now” e “The V..


  • Monreale, Emanuele Giardi non dormirà più in una panchina, partita la macchina della solidarietà

    Cronaca

    MONREALE - Anche questa volta la città di Monreale fa quadrato nei confronti di una persona sfortunata. Dopo la recente carovana di solidarietà sviluppatasi in pochi giorni nei confronti della famiglia Gerardi/Macaluso che ha perso la casa di M..


  • Neo Dirigenti Scolastici a Partinico, Borgetto, Bisacquino e San Giuseppe

    Cronaca

    MONREALE - È stato pubblicato oggi il decreto con cui il Direttore Generale dell’Ufficio Scolastico ha individuato le istituzioni scolastiche cui sono stati destinati i nuovi dirigenti scolastici a partire del prossimo anno scolastico 201..