Oggi è 14/10/2019

Cronaca

“Con la dirigente Chiara Di Prima la scuola Pietro Novelli ha raggiunto ruoli di prestigio in campo scolastico a livello nazionale”

Pietro Novelli. I rappresentanti dei genitori lanciano un appello all’assessore Lagalla: “La Dott.ssa Di Prima molto ha fatto e sicuramente potrà fare per la nostra scuola e comunità”

Pubblicato il 5 febbraio 2019

“Con la dirigente Chiara Di Prima la scuola Pietro Novelli ha raggiunto ruoli di prestigio in campo scolastico a livello nazionale”

Monreale, 5 febbraio 2019 – Il decreto n. 161, firmato dall’Assessore Regionale dell’Istruzione e della Formazione Professionale Roberto Lagalla, ha portato ad una vera rivoluzione sull’assetto degli istituti scolastici monrealesi. Una scelta politica giustificata essenzialmente dalla necessità di ottimizzare l’organizzazione delle scuole del territorio in seguito al calo demografico e di iscrizioni registrato.

L’accorpamento degli istituti Pietro Novelli e Antonio Veneziano comporterà la soppressione di una dirigenza. A farne le spese con tutta probabilità sarà la Prof.ssa Chiara Di Prima, dirigente del Novelli, con minore anzianità di servizio rispetto alla collega, la Prof.ssa Beatrice Moneti, alla guida del Veneziano.

Sul progetto di ristrutturazione i rappresentanti dei genitori della D.D. “Pietro Novelli” hanno scritto una lettera, indirizzata all’assessore Lagalla, al Presidente della Regione Sicilia Nello Musumeci, e al direttore Generale dell’USR per la Sicilia, sperando di convincere gli organi politici ad invertire la marcia, o ad riaprire una riflessione, su un processo che terrebbe conto solamente della “mera legge dei numeri”, e che invece coinvolge persone che “hanno dedicato la propria Vita al miglioramento della formazione dei nostri figli, che sono il futuro della nostra Società”.

“Da quando la dottoressa Di Prima è arrivata nella nostra scuola molto è cambiato e tanto si è fatto”, si legge nella lettera.

“Il grande senso civico della nostra Dirigente è stato d’esempio per molti di noi e vorremmo che continuasse ad esserlo per tutti i nostri bambini. 

Con lei la scuola Pietro Novelli ha raggiunto ruoli di prestigio in campo scolastico a livello nazionale. Non potendo annoverare tutte le grandi conquiste acquisite, ricordiamo a mero titolo esemplificativo che la Pietro Novelli è scuola capogruppo per il progetto IPEERSBULLO, progetto contro il bullismo e il cyber bullismo; l’Istituto ha vinto per la seconda volta il concorso nazionale sulle vittime delle foibe ( si rammenta che in occasione del primo concorso, il coro da lei fortemente voluto e creato si è esibito a Palazzo Madama riempiendoci d’orgoglio e regalandoci un’emozione fortissima); la nostra Scuola è fra le pochissime scuole elementari in Italia dove i bambini hanno l’opportunità di avvicinarsi ad un’arte nobile quale la musica, imparando anche a studiare alcuni strumenti musicali; grazie alla perseveranza della nostra Dirigente ogni aula è fornita di LIM.

Per non parlare dei tanti PON che hanno offerto e offrono tutt’oggi ai nostri bambini l’opportunità di approfondire il percorso scolastico e di valorizzare le proprie inclinazioni personali”.

“Davvero la meritocrazia non ha più alcun valore? Davvero la progettazione avanguardista deve essere riposta in un cassetto? Davvero tutto ciò che di buono e prestigioso è stato fatto per la nostra Scuola, e di riflesso per la nostra Città, non deve essere tenuto in considerazione”?

Secondo i rappresentanti dei genitori la manovra, finalizzata “a salvare l’istituto Guglielmo II, sta condannando due istituti quali la Novelli e la Veneziano che realmente godono di buona salute”.

“Siamo speranzosi – concludono Alba Badagliacca, Vincenza Cassarà, Marisa Gullo, Daniela Gullo, Giusi Badagliacca, Francesca Lo Faso, Daniela Terrasi, Letizia Sardisco – che si potrà trovare un altro modo per far restare, nella già non brillante Città di Monreale, una dirigente, come la Dott.ssa Di Prima, che molto ha fatto e sicuramente potrà fare per la nostra scuola e comunità”.

Ricevi tutte le news


Potrebbero interessarti anche:

  • Premio Eccellenza Italiana, l’attrice Denise Sardisco conquista la sezione cinema

    Cronaca

    Giunto alla sua VI edizione, nella prestigiosa cornice del Café Milano il prossimo 19 ottobre si svolgerà la cerimonia di conferimento del Premio Eccellenza Italiana. Per la sezione cinema verrà premiata l'attrice monrealese Denise Sardisco. La giovane siciliana che, dopo diverse esperienze te..

    Continua a Leggere

  • Partinico, minacce ed estorsioni alla madre. Arrestato un giovane di 24 anni

    Cronaca

    PARTINICO - La Polizia di Stato ha tratto in arresto, a Partinico, un cittadino di 24 anni, responsabile dei reati di maltrattamenti in famiglia e tentata estorsione. Il giovane, qualche sera orsono, ha rivolto minacce e richieste estorsi..

    Continua a Leggere

  • Monreale, si è spento Mastro Nino La Mantia, muratore conosciuto in città

    Cronaca

    MONREALE - Sarebbe stato un infarto fulminante la causa della morte di Antonino La Mantia, muratore monrealese. L’uomo questa mattina si trovava presso l’abitazione di un cliente, in via Romeo, a Monreale, dove avrebbe dovuto cominciare un la..

    Continua a Leggere

  • Reddito di cittadinanza, scoperto un furbetto a San Martino delle Scale

    Cronaca

    SAN MARTINO DELLE SCALE - Percepiva il reddito di cittadinanza da ormai diversi mesi, il beneficio però era frutto di dichiarazioni mendaci. L’uomo, cl. 71 di Monreale, aveva infatti dichiarato di essere privo..

    Continua a Leggere

  • Monreale, lente d’ingrandimento sulla ditta Mirto ma anche sugli uffici del comune preposti al controllo

    Cronaca

    MONREALE - Il Tribunale Amministrativo della Sicilia non si è ancora pronunciato sull'interdittiva antimafia emessa dalla Prefettura di Palermo nei confronti della ditta Mirto SRL di San Cipirello. A fine agosto la Pr..


  • Monreale, TARI più bassa del 9% rispetto al 2018

    Cronaca

    MONREALE - Si attesta a 6.203.882,19 euro il costo complessivo del servizio di raccolta e smaltimento dei rifiuti solidi urbani relativo al 2019 per il comune di Monreale. È stato appena approvato il piano dei costi da parte del segretario comunale, il dott. Francesco Maria Fragale..


  • Sabato l’assassinio di Hevrin Khalaf, paladina curda dei diritti delle donne

    Cronaca

    Nei luoghi martoriati del pianeta, dove ogni infinitesimale anelito di libertà ed equità sociale affoga miseramente nel sangue di coloro i quali, attraverso la lotta e il dialogo diplomatico, tentano di ribaltare le sorti di sistemi politici ingiusti e liberticidi, le donne si distinguono ..


  • Palermo, mostra collettiva di pittura: “Salvo D’Acquisto-Amò il suo prossimo più di se stesso”

    Cronaca

    PALERMO - L'associazione culturale senza scopo di lucro "Centro d'Arte e di Informazione Studio71" in occasione dell'imminente della stagione artistica, intende inserire tra i vari appuntamenti culturali ed espositivi, la realizzazione di una mos..


  • Palermo, il corteo: “Il governo italiano sospenda la vendita di armi alla Turchia” 

    Cronaca

    PALERMO - Palermo dice No all'invasione turca in Siria, si è svolto ieri il corteo di protesta in centro. La manifestazione è partita da piazza Verdi terminando in piazza Pretoria, di fronte al Palazzo delle Aquile. A sfilare per la ..


  • Sarebbero i piromani di San Martino, a processo Pietro e Angelo Cannarozzo

    Cronaca

    Secondo la Procura sono loro i responsabili di alcuni incendi che distrussero nell’estate del 2017 ettari di vegetazione, mettendo in pericolo anche la vita di numerosi residenti delle villette di San Martino delle Scale.


  • Filippo Tusa (ACM): “L’estate monrealese? Un gran successo, i risultati sono sotto gli occhi di tutti”

    Cronaca

    MONREALE - "La stagione dei buoni propositi" è stata definita dall'Associazione Commercianti  l'"E...state a Monreale". A distanza di pochi giorni dalla conclusione degli eventi organizzati dal comune normanno il presidente Filippo Tusa si ..


  • Regione, oltre 1000 nuove assunzioni di giovani nel prossimo triennio

    Cronaca

    PALERMO - Oltre mille nuove assunzioni di giovani, nel prossimo triennio, per rafforzare l’organico del dipartimento regionale del Lavoro e i Centri per l’impiego in Sicilia. Lo prevede il Piano del fabbisogno del personale per l’ampli..


  • La Coppa degli Assi torna in Sicilia, concorso equestre internazionale di salto a ostacoli

    Cronaca

    PALERMO - Ritorna in Sicilia - dopo l'ultima edizione svoltasi a Verona nel 2016 - la storica Coppa degli Assi, il concorso equestre internazionale di salto a ostacoli. A ospitare l’evento, dopo le trentadue edizioni svoltesi a partire dal 1976..


  • Rifiuti, la Regione proroga il bando per finanziare i centri comunali di raccolta

    Cronaca

    PALERMO - Il dipartimento regionale Acque e rifiuti, su input del presidente Musumeci, ha prorogato al 30 ottobre la scadenza del bando per realizzare o ampliare i centri comunali di raccolta dei rifiuti. Il termine ultimo era fissato per il 15 o..


  • A Palermo Notte di zucchero: festa di morti, pupi e grattugie

    Cronaca

    PALERMO - Non esiste un popolo al mondo che non li commemori. Che sia nel segno della tradizione o meno poco cambia. Perché ogni paese che si rispetti, sin dalle sue origini, commemora i suoi morti con una festa. E la Sicilia, così com..


  • Cascate e laghetti a Monreale, il tesoro dimenticato ora svelato dai Forestali (FOTO)

    Cronaca

    [gallery ids="121197,121198,121199,121200,121201,121202,121203,121204,121205,121206,121207,121208,121209,121210,121211,121212,121213,121214"] A Monreale abbiamo il tesoro e non lo sappiamo. Eppure è lì, nascosto, a tratti impenetrabile, in mezzo ad alberi e vegetazione. È il fiume Sant’Elia...


  • Monreale, gioca 3 € al gratta e vinci e ne vince 200.000

    Cronaca

    MONREALE - Gioca un gratta e vinci da tre euro e vince un premio da 200.000 €. Ad essere stato baciato dalla fortuna un cliente di Mirto, il bar che si trova nella centralissima piazza Vittorio Emanuele di Monreale. Il gratta e vinci, della ..


  • Monreale, la Sicily Music Academy apre le iscrizioni al nuovo anno accademico

    Cronaca

    MONREALE - L’accademia “Sicily Music Academy”, diretta dal Maestro Davide Cutrona, riapre le iscrizioni ai corsi accademici per l’anno 2019-2020. I corsi musicali ad indirizzo strumentale quali violino, violoncello, chitarra, pianofort..